In evidenza su #TR-News ☏0823862832 ✉info@tr-news.it

Caiazzo-Ruviano: comunità ecclesiastica in festa per le nozze 'diamantate' col Signore di monsignor Chichierchia

A circa un mese dai riti preparatori e funzioni tenute nella chiesa madre di Ruviano, venerdì 19 luglio ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. 'Guerra' fra Supermercati e Comune: ma a chi conviene e perché?

Buongiorno a tutti i caiatini e non io sono un ex caiatino purtroppo ma sono sorpreso per quanto, ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Fiera della Maddalena, ecco il programma ma 'che cavolo ci azzecca'??

A una settimana dall'inizio della fiera, quest'anno imperniata su tre giorni, cioè da sabato 20 a lunedì 22 ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. 'No Plastic Free': attivisti 5 Stelle iperattivi promuovono campagna eco-logica-nomica

Il modo più sciocco di usare la plastica è quello di usarla una volta sola. La plastica è ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. 'Buon vivere' senz'acqua col termometro a 40 gradi? ma chi sene frega al comune?

In via Starza stiamo senza acqua stiamo chiamando sopra il comune e nessuno rispondema il sindaco dove sta? ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. 'Leonardo Neoplatonico-Gli Arcani Occultati': sabato 13 al 'Mazziotti' conferenza sul genio 'da Vinci'

In occasione del cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo Da Vinci, sabato 13 luglio, alle ore 17.30, presso ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Toponomastica: Giaquinto fa 'il finto tonto'? e Insero lo 'ammonisce': impara!

Si vede costretto a tornare sulla vicenda di vico "Cattedrale" che, in palese spregio non solo di norme ...

Leggi tutto >>

SS.Giovanni e Paolo. Sindaco assente alla festa ma 'onnipresente': forse nei 'cazziatoni'?

Non fanno sconti al sindaco gli attivisti 5 Stelle caiatini, replicando a una sua pomposa asserzione di onnipresenza ...

Leggi tutto >>

Limatola (BN). Ufficio postale 'interdetto' perché ubicato in strada privata e sbarrata ma non segnalata!?

Riportiamo integralmente la cronaca della sconcertante esperienza vissuta da un noto quanto stimato professionista caiatino, scacciato in malo ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Ancora 'rogne' per il sindaco: dopo la sospensione, Giaquinto dovrà spiegare pubblicamente cosa aveva'combinato'

Seduta consiliare "occulta" per celare grosse irregolarità perpetrate dal sindaco? è quanto pare ipotizzi la minoranza, assicurando però ...

Leggi tutto >>

Pietrarsa flies to the Moon

Le conquiste dell’uomo: sabato 20 luglio al Museo di Pietrarsa  una serata speciale per ricordare il primo sbarco sulla Luna della storia con una performance musicale e proiezioni a tema

PORTICI (NA) – Al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa sabato 20 luglio alle 19.30 è in programma una serata speciale per celebrare le conquiste dell’uomo attraverso il progresso tecnologico.

L’anfiteatro del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa sarà il palcoscenico di una performance musicale, arricchita da proiezioni a tema, per raccontare il cammino dell’uomo verso il futuro attraverso l’invenzione e il perfezionamento di macchine che gli hanno consentito di viaggiare prima con i treni sulla terra, e poi con le astronavi nello spazio, fino a giungere all’ esplorazione del suolo lunare.

L’ evento, infatti, si svolgerà proprio in occasione del 50esimo anniversario del primo sbarco dell’uomo sulla luna, in un simbolico parallelismo con il primo viaggio in treno sulla linea Napoli – Portici, che avvenne 130 anni prima proprio a Pietrarsa.

«Un piccolo passo per l’Uomo, e un grande passo per l’Umanità», furono le prime parole pronunciate dall’astronauta Neil Armstrong quando il suo piede affondò nella soffice polvere del suolo lunare. Piace pensare che fosse lo stesso sentimento di Ferdinando di Borbone Due Sicilie quando inaugurò la prima tratta ferroviaria della penisola.

Erano le ore 20, 17 minuti e 40 secondi del 20 luglio 1969, una serata limpida che tenne tutti col naso all’insù. Dal televisore acceso si ascoltava la voce di Ruggero Orlando dalla base di lancio Cape Canaveral e di Tito Stagno dalla sede Rai. Una piccola querelle: Stagno ad un certo punto quasi gridò: «Ha toccato»!, subito corretto da Orlando: il modulo non era ancora “allunato”.

Oltre ad avere il merito di aver coniato un nuovo termine, sia Tito Stagno che Ruggero Orlando erano in errore, perchè il primo aveva anticipato di 56 l’allunaggio, il secondo lo registrò con 10 secondi di anticipo. E ancora si parla di questo simpatico episodio.

Per maggiori informazioni e prenotazioni per assistere allo spettacolo: Karma via sms o whatsapp al numero 342.732.9719.

L’articolo Pietrarsa flies to the Moon proviene da Lo Speakers Corner.

(Tonia Ferraro – http://www.lospeakerscorner.eu – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

CONSIGLIO DI STATO BLOCCA IL CONCORSO IN REGIONE CAMPANIA, SCANDALO IN REGIONE

Regione Campania. Partono i primi 100 cantieri del Piano Strade

Regionale – Stop al concorso indetto dalla Regione Campania per 10mila posti nella pubblica amministrazione.

E’ quanto ha stabilito il Consiglio di Stato a cui si erano rivolti gli ex dipendenti del Consorzio agrario interprovinciale di Salerno-Napoli-Avellino, nonché del Consorzio Agrario di Caserta e di Benevento difesi dagli avvocati irpini Francesco De Beaumont e Maria Ludovica De Beaumont. Nel merito della discussione si entrerà il 29 agosto quando è fissata la camera di consiglio.

Gli ex dipendenti attendono ancora di essere ricollocati nella pubblica amministrazione come previsto dalla legge e prioritariamente rispetto a nuove assunzioni, come quelle previste dal maxi concorso pubblicato sul Burc lo scorso luglio 2019 che andrà a formare al termine del tirocinio di 10 mesi una nuova graduatoria a cui dovrebbero eventualmente accedere le p.a. aventi la possibilità di assumere personale.

Intanto Francesco Todisco, consigliere per le aree interne del presidente De Luca, scrive su Facebook:

“Vorrei tranquillizzare tutti: il Piano per il lavoro procederà senza alcuna sospensione. Allo stesso tempo, gli ex dipendenti dei Consorzi agrari che avevano maturato il loro diritto a essere ricollocati in Regione hanno visto riconosciuti i loro diritti con una delibera di giunta approvata stamane. Di conseguenza, hanno rinunciato al provvedimento di sospensione. Ne sono particolarmente felice perché ho lavorato, sia in Consiglio regionale che da delegato alle “Aree interne”, perché i loro sacrosanti diritti fossero riconosciuti. Il merito va al modo in cui questi lavoratori hanno portato avanti questa battaglia. Con dignità e competenza. Al loro avvocato, Francesco de Beaumont, che ha saputo guidarli passo dopo passo. Alla Giunta e agli uffici che, oggi, hanno voluto mettere la parola fine a una triste pagina di lesione ai diritti di questi lavoratori. Ho accompagnato questi lavoratori per un piccolo tratto e ne sono felice. Bene così, anche per il “Piano lavoro” che può continuare a procedere affermando le speranze e la dignità di tanti altri cittadini”

L’articolo CONSIGLIO DI STATO BLOCCA IL CONCORSO IN REGIONE CAMPANIA, SCANDALO IN REGIONE proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Casapesenna: Una settimana ricca di eventi per Re..estate a Casapesenna

Si preannuncia una settimana ricca di eventi a Casapesenna.

Il tutto ha inizio questa sera ore 21:00 in piazza A.Petrillo che diventerà un cinema dove i cittadini vedranno proiettato un film sotto il cielo stellato.

Successivamente sabato tocca al Parco della legalità, che diventerà sede di un importante evento molto caro al sindaco De Rosa e che si ripete ormai da anni NOTTI DI LEGALITÀ. Ospite della serata che inizierà alle ore 20:30 il dott.Angelo Di Liberto che presenterà il suo nuovo libro “il bambino Giovanni Falcone”.
Tutto si concluderà domenica la VI edizione di “BICI IN CITTÀ” dalle ore 20:30 in piazza A.Petrillo, evento che ogni anno vede impegnati tantissime famiglie percorrere le strade del paese in bicicletta.

Il Sindaco De Rosa dichiara “ l’obiettivo è quello di far vivere il paese ai cittadini facendo eventi che lo valorizzino e diano quel senso di comunità. Per noi un evento culturale che sensibilizza i cittadini ha la stessa importanza di un’opera pubblica”

 

L’articolo Casapesenna: Una settimana ricca di eventi per Re..estate a Casapesenna proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

San Clemente, frazione di Caserta fontana in pessimo stato

SAN CLEMENTE DI CASERTA – FONTANA IN PESSIMO STATO NELLA FRAZIONE DI SAN CLEMENTE DI CASERTA, BOTTIGLIE DENTRO, MALFUNZIONANTE, L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DOVE STA?

CERTO C’E’ ANCHE L’INCIVILTA’ DEI CITTADINI.

Ecco come si presenta dalla foto che è in copertina.

L’articolo San Clemente, frazione di Caserta fontana in pessimo stato proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

A te, Masaniello, la pièce di Annamaria Russo

A te, Masaniello, la pièce di Annamaria Russo il percorso di un sogno senza lieto fine, bellissimo e disperato, che, come una stella cadente, nasce, splende e muore nelle tenebre della disillusione

NAPOLI – Al Real Orto Botanico per la rassegna Brividi d’estate è in programma sabato 20 luglio alle 21 (repliche fino a lunedì 22), la prima assoluta della pièce  A te, Masaniello scritta e diretta da Annamaria Russo.

L’allestimento, presentato da Il Pozzo e il Pendolo Teatro, vedrà in scena Nico Ciliberti, Marianita Carfora, Salvatore Catanese, Cristiano Di Maio, Alfredo Mundo, Riccardo Maio, Rita Ingegno, Paolo Rivera, Marige Maya Grasso, Diego Guglielmelli e la partecipazione dei giovanissimi Giulia, Gianluca e Gaia.

Masaniello aveva ventisette anni, faceva il pescatore e vendeva il suo pesce al mercato. In dieci giorni riuscì a regalare un sogno ai napoletani, un sogno bello da far paura, tanta paura che i suoi stessi concittadini decisero di distruggere il sogno e quel folle che aveva permesso loro di sognarlo.

Questa, a riassumerla in poche righe, fu la rivoluzione di Tommaso Aniello d’Amalfi, detto Masaniello, che rivivrà al Real Orto Botanico di Napoli.

7 luglio 1647, il popolo napoletano, ridotto alla fame dalla pressione fiscale del viceregno spagnolo, scatenò una rivolta violentissima. A capeggiare l’insurrezione, un pescatore, Tommaso Aniello d’Amalfi, detto Masaniello. La città lo nominò Generalissimo della popolazione e lo seguì con cieca fede per sette giorni, mettendo a ferro e fuoco la città, e costringendo i nobili e il viceré a riparare presso Castel Sant’Elmo, per sfuggire alla violenza dell’assalto.

Sette giorni durò rivoluzione dei “pezzenti”, sette giorni leggendari durante i quali, il governo si arrese alla forza del popolo, e accolse, senza condizioni, tutte le richieste del Generalissimo. Sette giorni durante i quali il popolo fu sovrano. Tra i vicoli, le strade, le piazze riecheggiava un solo grido: libertà. Sette giorni durante i quali l’impossibile diventò possibile.

Poi, di colpo, tutto finì.

Qualcuno tirò giù il sipario, e calò il buio, anche nella mente di Masaniello che, improvvisamente, impazzì. Tra i vicoli, il popolo non inneggiava più al suo comandante, ma, a bassa voce, ne decretò la morte. Il 14 luglio, alla vigilia della festa della Madonna del Carmine, Masaniello pronuncia il suo ultimo delirante discorso alla popolazione, e, poche ore dopo, la sua testa viene portata in pegno al Viceré.

Questa è la storia di Masaniello, ma questa è anche la storia di Napoli, che, nei secoli, si replica identica e immutabile.

 

L’articolo A te, Masaniello, la pièce di Annamaria Russo proviene da Lo Speakers Corner.

(Tonia Ferraro – http://www.lospeakerscorner.eu – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Casertana, nuovo portiere per la prossima stagione

Casertana – La Casertana ha perfezionato oggi il tesseramento del portiere Giorgio Galluzzo classe ’98 proveniente dal Castrovillari. L’estremo difensore calabrese ha indossato anche la maglia del Locri e adesso avrà l’opportunità di misurarsi in un campionato professionistico. Ecco il comunicato della società:

La Casertana FC comunica di aver ingaggiato il calciatore Giorgio Galluzzo. Portiere classe 1998, la scorsa stagione ha militato nelle fila del Castrovillari (serie D) collezionando 20 presenze. L’estremo difensore ha già raggiunto il ritiro di Roccaraso, unendosi al gruppo in occasione della seduta pomeridiana diretta da mister Ginestra.

L’articolo Casertana, nuovo portiere per la prossima stagione proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

MINACCE A MEMBRO DELLA VIGILANZA

Noto sindacalista napoletano perseguitato e minacciato nel campo della vigilanza privata. Continuano sotto diverse forme di ritorsioni personali perseguitative e di allontanamento da sedi abituali di lavoro del più attivo sindacalista attualmente in circolazione nel campo della sicurezza Le sue denunce e Battaglie per i diritti dei lavoratori sottoposti a una macelleria sociale scuotono le anime ma maggiormente fanno tremare i polsi a chi evidentemente fa della vigilanza privata non solo un business di carattere imprenditoriale. In Prossimità dello sciopero nazionale della vigilanza privata del 1 e 2 Agosto che lo vede ancora in prima linea si intensificano ” gli attacchi ” ma stamattina è previsto un un’incontro col Magistrato Cantone e alcuni consiglieri regionali garanti della legalità per esporre la questione è chiedere le giuste tutele prima che la situazione possa realmente degenerare e tutelare l’ incolumità del sindacalista e innanzitutto il diritto alla libertà di espressione e parola.

L’articolo MINACCE A MEMBRO DELLA VIGILANZA proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Dee Dee Bridgewater all’Arena del Fuenti

Nell’ambito della rassegna Passaggio a Sud-Ovest all’Arena del Fuenti giovedì 18 luglio alle 21 il concerto J’ai Deux Amours della grande Dee Dee Bridgewater

VIETRI SUL MARE (SA) – All’Arena dei Giardini del Fuenti, nell’ambito della rassegna Passaggio a Sud-Ovest, giovedì 18 luglio alle 21 Dee Dee Bridgewater sarà protagonista del terzo appuntamento con il concerto J’ai Deux Amours.

Passaggio a Sud-Ovest vede la direzione artistica di Peppe Servillo , cantante, attore, compositore e voce storica degli Avion Travel e di Michelangelo Busco, direttore  del teatro Forma di Bari e del Teatro Comunale Fusco di Taranto.

Siega Peppe Servillo: Passaggio a sud-ovest era il titolo di una rassegna di teatro d’avanguardia che si svolse nel palazzo Reale di Caserta alla fine degli anni settanta, promossa dalla compagnia di mio fratello Toni, alla quale diedi il mio entusiasta e giovane contributo. Mi piace ricollegarmi a quella esperienza nel promuovere le luci di questo festival della costiera amalfitana che spero si vedano dal mare, passando appunto a sud-ovest. Il teatro d’avanguardia di allora mescolava ingenuamente ma con grande forza il linguaggio della musica rock e quello dell’immagine, in un azzardo proteso verso il futuro alla ricerca di nuove identità. Oggi, per le stesse ragioni, guardiamo spesso al passato chiedendo ausilio alle parole e alle note di una tradizione antica e consolidata, circondati dal sospetto e dalla paura per il futuro. Ecco, io vorrei con questi artisti e con questo programma, assieme a Michelangelo Busco, privilegiare questa ricerca di senso nelle parole e nei suoni del mondo, in un luogo meraviglioso che sa ospitare con il silenzio ed il paesaggio, favorendo l’attenzione per far risuonare dentro di sé, dopo l’ascolto del canto, del detto e del sentito, la nenia antica di una madre che porta i nostri passi. Non pretendiamo di fare resoconti, sarebbe difficile e del resto gli artisti che ospitiamo si muovono in ambiti diversi e a volte opposti favorendo il confronto e le diversità, ma guardandoli così in questo posto, in una dimensione sospesa tra il cielo e il mare, li vogliamo appuntare in una bacheca immaginaria, dove prima di uscire da casa per delle nuove avventure sapremo, si spera, interrogarli ancora per indovinare la strada da fare.

Giardini del Fuenti

Dopo Paolo Fresu e Danilo Rea e il grande attore Toni Servillo, all’Arena del Fuenti sarà dunque la volta di Dee Dee Bridgewater con la sua straordinaria voce con lo spettacolo J’ai Deux Amours, tratto dall’album omonimo, un omaggio a Josephine Baker e a grandi cantanti francesi, da Edith Piaf a Charles Trenet. La cantante icona del jazz è vincitrice di numerosi riconoscimenti, dai Grammy al Tony Award, dal premio francese Commandeur Dans l’Ordre des Arts et des Lettres, al NEA Jazz Masters Fellows Award, all’Officier Dans Legion d’Honneur. Nel corso della sua folgorante carriera è stata custode della tradizione musicale ed esploratrice del jazz, del quale ha abilmente rivisitato i classici. Dopo la prima esperienza professionale nella leggendaria Thad Jones / Mel Louis Big Band, negli anni ’70 si è esibita con artisti del calibro di Max Roach, Sonny Rollins, Dexter Gordon e Dizzy Gillespie.

Il prezzo per il singolo spettacolo di Dee Dee Bridgewater è di 65 euro (parterre); 60 euro (poltrona Arena) e 55 euro (prato superiore).

Il concerto di Dee Dee Bridgewater è anche l’ultima occasione per accedere al miniabbonamento di tre spettacoli al costo di 105 euro, da acquistare esclusivamente all’Arena del Fuenti.

Gli altri due spettacoli sono:

  • Avitabile & Servillo il 26 luglio;
  • Orchestra Piazza Vittorio il 13 settembre.

L’inizio degli spettacoli è alle ore 21.

Parcheggio gratuito.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: 089 210653 | 351 1575445

L’articolo Dee Dee Bridgewater all’Arena del Fuenti proviene da Lo Speakers Corner.

(Tonia Ferraro – http://www.lospeakerscorner.eu – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

CONSORZIO DI BONIFICA SESSA A. IN REGIONE CAMPANIA ALTRI INCONTRI PREVISTI, COLTIVAZIONI NON FATTE

SESSA AURUNCA – CI SARANNO incontri, Lunedì prossimo, fissati anche nella giornata di venerdì, con la pubblicazione da parte della Regione Campania del decreto di liquidazione di un milione e cinquecentoventimila euro stanziati, in un primo momento dovevano essere due milioni di euro, che consentiranno l’avvio delle operazioni di bonifica e conseguente pulizia dei canali. Lo ha annunciato questa mattina in audizione a Napoli il dottor Caiazzo, responsabile dei Consorzi di Bonifica della Regione per il Settore Agricoltura. Non era presente il dirigente regionale Diasco, ma Caiazzo ha potuto delucidare tutti i presenti sull’attuale situazione. Alla presenza DI ALTRI esponenti politici, tra cui il consigliere regionale Gennaro Oliviero, dei commissari Foglia e Maisto, dei direttori di Caserta e di Sessa Aurunca, Abbate e Di Giovanni, dei rappresentanti sindacali, Cgil, Cisl Uil e di una delegazione di lavoratori, è stato ufficializzato che il decreto di liquidazione è pronto. Dunque, quanto prima finalmente partiranno le operazioni di bonifica. E’ emerso, però, che per l’irrigazione ormai è tardi.

Facendo un giro per i campi, l’assenza di coltivazioni di mais (cereale che richiede molta acqua). Disagi anche per le coltivazioni di ortaggi e di frutta di stagione. Insomma, le maestranze saranno impiegate nelle operazioni di bonifica per salvaguardia del territorio, ma per la stagione irrigua ormai bisognerà attendere il prossimo anno, essendo saltata anche stavolta come nell’estate 2018.

L’articolo CONSORZIO DI BONIFICA SESSA A. IN REGIONE CAMPANIA ALTRI INCONTRI PREVISTI, COLTIVAZIONI NON FATTE proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

CONCORSI ANCHE NELLE MARCHE IN ALCUNI COMUNI

Il Comune di Fermignano, in provincia di Pesaro e Urbino, ha indetto un concorso rivolto ai diplomati per un istruttore amministrativo del comparto funzioni locali da assegnare al settore 3° – servizi demografici, statistici, leva ed elettorale.

Le risorse saranno inserite a tempo indeterminato e pieno in categoria C.

La data di scadenza del bando è il giorno 1 Agosto 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune Fermignano i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno dei paesi appartenenti alla Unione Europea oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18;
– patente B;
– idoneità fisica all’impiego;
– godimento del diritto di elettorato politico attivo;
– non aver riportato condanne penali e non aver procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione o, in caso affermativo indicare le condanne riportate e/o i procedimenti penali pendenti;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una P.A. per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico o ancora di non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione ad esito di procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi, o, comunque, con mezzi fraudolenti, secondo le disposizioni contrattuali vigenti per il comparto negoziale;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985) oppure posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva previsto dagli ordinamenti del paese di appartenenza (solo per i cittadini non italiani);
– diploma di maturità di scuola secondaria di secondo grado.

SELEZIONE

Le selezioni si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame.

Le prove d’esame si articoleranno in due prove scritte e una prova orale e verteranno sulle materie indicate nel bando.

L’articolo CONCORSI ANCHE NELLE MARCHE IN ALCUNI COMUNI proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Call Now Button