Category Archives: Attualità

Il Gladiator domina il Gravina, finisce 2-0.

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

Un gran bel Gladiator super in casa il Gravina con il risultato di 2-0. La squadra di casa passa in vantaggio a 14′ minuti dalla fine dell’incontro con il Gol di Di Paola, allo scadere ci pensa Sorrentino a chiudere la partita. Una vittoria pesante in chiave salvezza che permette cosi magari di dare una sbirciata alla parte alta della classifica.

Risultati: A.C.D. Nardo-Val D’Agri 1-1, Altamura-Taranto 2-0, Bitonto-Audace Cerignola 0-1, Fidelis Andria-Agropoli 2-0, Foggia-Brindisi 1-0, Francavilla-Citta di Fasano 1-0, Gelbison Cilento-Nocerina 1-1, Gladiator-Gravina 2-0, Sorrento-Casarano 7-0.

Classifica:

  • Bitonto 53
  • Foggia 51
  • Sorrento 47
  • Audace Cerignola 46
  • Taranto 38
  • Casarano 38
  • Citta di Fasano 33
  • Gelbison Cilento 31
  • Gladiator 31
  • Altamura 31
  • Brindisi 29
  • Gravina 28
  • A.C.D. Nardo 26
  • Fidelis Andria 26
  • Val D’Agri 24
  • Nocerina 21
  • Francavilla 21
  • Agropoli 14

L’articolo Il Gladiator domina il Gravina, finisce 2-0. proviene da BelvedereNews.


Source: Belvedere – 10/1

var url114990 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=114990”;
var snippet114990 = httpGetSync(url114990);
document.write(snippet114990);

La città di Caserta ritorna a festeggiare il Carnevale : tutto il programma

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

Caserta. Questa mattina, lunedi’ 17 Febbraio, alle ore 11.30, nella sala Giunta di Palazzo Castropignano , alla presenza del Sindaco Carlo Marino, dell’ Assessore alle Attività Produttive Emiliano Casale e del Consigliere Comunale Antonio De Lucia.  è stato presentato l’ intero programma del Carnevale 2020.

Presenti anche i Presidenti delle associazioni coinvolte nell’iniziativa e rappresentanti della Polizia Municipale e della Protezione Civile che veicoleranno il flusso delle attività.

L’evento, denominato ” Carnevale a Caserta : sfilata di Carri Allegorici“, e’ stato organizzato dal Comune di Caserta in collaborazione con l’Associazione ARCA di Santa Maria a Vico e con la Pro Loco del Trivice e si svolgera’ martedi’ 25 febbraio 2020 a partire dalle ore 16.00.

L’anteprima si terra’ a Piazza Vanvitelli domenica 23 febbraio 2020  con inizio alle ore 9.30.

Partners della manifestazione sono Asso Artigiani Imprese Caserta e UNPLI  Pro Loco.

Supporters sono le agenzie di spettacolo Music Animation e  Music Space.

Questo il percorso della sfilata dei carri allegorici che si terra’ martedi’ 25 febbraio : raduno del corteo presso il Monumento ai  Caduti. Corso Trieste, Viale Douhet , sosta in Piazza Dante per esibizioni e spettacoli.

Sono previsti, infatti, animazione, musica, giochi e folklore.

All’interno della Kermesse e’ stata inserita anche la VI edizione della gara in maschera per bambini ” La Mascherina” organizzata dall’associazione  ” Terra del Sole ” di Laura Ferrante.

Siamo molto soddisfatti- ha dichiarato il Sindaco Carlo Marino- per questo evento che si rivolge a tutti i Casertani come una festa generale alla quale sono invitati adulti e bambini per gioire di un sano divertimento  e alla quale l’associazionismo ha fornito un importante contributo”.

Nonostante il ritardo con il quale siamo partiti- ha aggiunto l’Assessore Casale- siamo riusciti a programmare un ricco e variegato Carnevale, da tempo assente nella nostra citta’”.

Saranno infatti ben 12 i carri che sfileranno per la citta’ di Caserta con spazi creativi dedicati anche ai disabili.

Soddisfatti anche i Presidenti dell’Associazione “L’Arca” , Pro Loco del Trivice e Asso Artigiani Imprese.

E, per finire, al temine della conferenza stampa, i presenti hanno potuto degustare preziosi manicaretti carnevaleschi gentilmente offerti dall’organizzazione: lasagne, polpettine, chiacchiere e torta di migliaccio, il tutto accompagnato da vino spumante.

E, per martedi’ 25 febbraio, si preannuncia una ulteriore sorpresa :lasagna per tutti i Casertani  nei pressi dello stadio Pinto.

 

 

L’articolo La città di Caserta ritorna a festeggiare il Carnevale : tutto il programma proviene da BelvedereNews.


Source: Belvedere – 10/1

var url115000 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=115000”;
var snippet115000 = httpGetSync(url115000);
document.write(snippet115000);

Furgoncino in fiamme, passeggeri fortunatamente illesi

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

Caserta. Momenti di paura nel pomeriggio di oggi, lunedì 17 Febbraio, quando un furgoncino, per cause in fase di accertamento e’ andato in fiamme.

E’ accaduto lungo la strada che da Castel Morrone arriva a Puccianiello. Sembra che, a parte lo spavento, gli occupanti del veicolo sono rimasti illesi.

Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco che hanno provveduto immediatamente a spegnere le fiamme.

L’articolo Furgoncino in fiamme, passeggeri fortunatamente illesi proviene da BelvedereNews.


Source: Belvedere – 10/1

var url114984 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=114984”;
var snippet114984 = httpGetSync(url114984);
document.write(snippet114984);

Caiazzo. Comune-De Iulio, controversia edilizia, nuovo ‘step’: ricorrente condannato ma ‘sub conditione’?!

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

Con provvedimento pubblicato lunedì 17 febbraio

Gli allievi del liceo tecnico “Terra di Lavoro” protagonisti su Rai3 per il 4° anno consecutivo

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

CASERTA – Per il quarto anno consecutivo gli studenti del Liceo – Tecnico “terra di Lavoro” di cui è preside la dott.ssa Emilia Nocerino, sono stati ospiti della redazione di Rai Tre, a cui l’Istituto riconosce un particolare valore formativo e culturale.

Accompagnati dalle docenti Rosaria Capobianco, Maria Rosaria Giardiello, Enrichetta Maciariello e Marilena Lucente, gli studenti sono stati ospiti alla trasmissione “Quante storie” condotta da Corrado Zanchini trasmessa su Rai Tre. Gli studenti hanno partecipato al programma dopo aver letto i libri degli autori presenti in trasmissione e hanno rivolto loro domande sui temi affrontati.

Nelle due puntate a cui hanno preso parte erano presenti: Francesco Pinto, con il romanzo L’Uomo che salvò la bellezza; Valentina Pisany, I guardiani della memoria e il ritorno delle destre xenofobe; Paolo Berizzi, L’educazione di un fascista.

Sia il romanzo, dedicato a uno dei “monument man” italiani, uomini che salvarono le opere d’arte dalle razzie del nazismo, sia i due saggi affrontano il tema della memoria e di come l’impegno morale a “non dimenticare” si confronti con una preoccupante diffusione di fenomeni del razzismo e della violenza.

L’articolo Gli allievi del liceo tecnico “Terra di Lavoro” protagonisti su Rai3 per il 4° anno consecutivo proviene da BelvedereNews.


Source: Belvedere – 10/1

var url114985 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=114985”;
var snippet114985 = httpGetSync(url114985);
document.write(snippet114985);

Donato Matassino nominato Commendatore

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

Il nostro concittadino Matassino è stato nominato Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente Mattarella

di Lucio Sandon

Donato Matassino, consigliere dell’Accademia dei Georgofili, e nostro illustre concittadino, è stato nominato il 17 febbraio 2020 Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana: «Per il suo generoso contributo per il sostegno al diritto allo studio per i bambini nei Paesi svantaggiati e per la promozione della ricerca scientifica in Italia

Già Professore ordinario di Zootecnica dell’Università degli Studi di Napoli Federico II presso la prestigiosa sede della Reggia Portici, il professor Matassino con i suoi 85 anni è il fondatore e Presidente del Consorzio per la Sperimentazione, Divulgazione e Applicazione di Biotecniche Innovative | ConSDABI.

Pur essendo originario di Ariano Irpino, il professore ha sempre vissuto e operato all’ombra del Vesuvio, dando così a noi suoi concittadini l’onore di fregiarci della sua amicizia.

Dal 2007 con fondi propri finanzia premi per giovani laureati e dottori di ricerca. Presso l’Accademia dei Georgofili è infatti istituito il Premio Donato Matassino per una tesi di dottorato di ricerca nell’ambito della Genetica applicata alla zootecnia. Il premio si prefigge di stimolare nei giovani laureati la passione per lo studio e la ricerca scientifica nel campo della genetica applicata alla zootecnia, ovvero la scienza che si occupa degli animali domestici utili all’uomo elaborando metodi di selezione a scopo di miglioramento delle razze e applicando tecniche di razionale sfruttamento.

Nel 2008 Donato Matassino ha rinunciato all’intera liquidazione di 50 anni di carriera universitaria, allo scopo di realizzare una scuola in Madagascar. Successivamente – sempre a sue spese – ha anche promosso la costruzione di campi da basket e pallavolo, e della sala informatica per tale struttura.

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha deciso pertanto di conferire motu proprio l’onorificenza al Merito della Repubblica Italiana al professor Matassino, quale esempio di impegno civile, di dedizione al bene comune e di testimonianza dei valori repubblicani.

L’articolo Donato Matassino nominato Commendatore proviene da Lo Speakers Corner.


Source: SpeakerCorner – 60m/1

var url114985 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=114985”;
var snippet114985 = httpGetSync(url114985);
document.write(snippet114985);

Elezioni regionali 2020 – Sinistra Italiana ritiene la candidatura del Ministro Costa un passo avanti

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

CASERTA – “Sinistra italiana ritiene la proposta della candidatura a presidente della regione Campania del Ministro Costa, avanzata dalla consigliera Valeria Ciarambino del M5S, un passo avanti di notevole importanza nella vicenda delle prossime elezioni regionali, sia per la figura proposta sia per la generosità della rinuncia personale compiuta. Un passo che dimostra come sia possibile determinare le condizioni per superare uno stallo dovuto a interdizioni e veti reciproci.

Consideriamo non sufficiente la riproposizione di una quadro politico-amministrativo evidentemente logorato e non in sintonia con i cittadini. Siamo preoccupati da un arroccamento sterile e votato esclusivamente a una propaganda senza rapporto con la difficile situazione in cui versano, solo per stare ai dossier più critici, il sistema economico, il welfare, la sanità.
Per queste ragioni Sinistra italiana continua a ritenere che siano necessari tutti gli sforzi possibili per costruire uno schieramento democratico largo, in grado di fermare la destra e di offrire una convincente proposta di governo per la Campania. Chiediamo a tutti i protagonisti un atto di responsabilità verso un territorio come il nostro provato da una crisi economica e sociale senza precedenti.

A partire dalla proposta avanzata dal Movimento5stelle, spetta a tutti compiere una riflessione politica tale da rimuovere gli ostacoli a una larga confluenza delle forze democratiche, progressiste, civiche che così come in Emilia Romagna fermi l’avanzata di una destra radicale a trazione leghista che sarebbe oltremodo inaccettabile nella principale regione meridionale.

Noi continueremo a lavorare a questo obiettivo convinti che occorra una forte discontinuità nel segno della responsabilità e dell’unità, auspicando una rapida e positiva evoluzione del quadro politico. F.to Tonino Scala coordinatore regionale Si Campania e Antonio Dell’Aquila coordinatore provinciale Si Caserta”.

L’articolo Elezioni regionali 2020 – Sinistra Italiana ritiene la candidatura del Ministro Costa un passo avanti proviene da BelvedereNews.


Source: Belvedere – 10/1

var url114995 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=114995”;
var snippet114995 = httpGetSync(url114995);
document.write(snippet114995);

Le ruspe della Procura a San Nicola la Strada abbattono capannone, privo di qualsiasi autorizzazione, in Via Canova

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

SAN NICOLA LA STRADA – Nel corso della mattinata di lunedì, 17 febbraio 2020, (come già accaduto con diversi manufatti abusivi in Casal di Principe e Mondragone), è iniziata la demolizione di un imponente edificio abusivo con ripristino dello stato dei luoghi, ubicato nel territorio del Comune di San Nicola la Strada, e, più precisamente, in Via Canova n.18/20.

Le opere edilizie abusive realizzate sono costituite da due immobili: un capannone, a confine con la rete autostradale, destinato a finalità produttive ed adibito ad attività artigianale (officina abusiva attiva nella produzione, commercializzazione e nella posa in opera di infissi, serramenti ecc.) con muratura perimetrale di chiusura intonacata e copertura inclinata in pannelli del tipo isolante sostenuti da una struttura in travi reticolari di ferro e chiuso perimetralmente con infissi in ferro ed alluminio (superficie di circa 200 mq); un manufatto adibito a civile abitazione, costruito con struttura portante e solai in c.a., costituito da due piani, uno seminterrato ed uno rialzato aventi una superficie di circa 160 mq.

L’ attività artigianale abusiva (produzione di alluminio, infissi ecc.), interrotta dalla Procura, era priva di qualsiasi autorizzazione amministrativa (mancanza di registro carico e scarico di rifiuti, autorizzazioni comunali ecc.). Tale abusivo esercizio era fonte di elevato inquinamento ambientale, dovuto principalmente allo smaltimento dei rifiuti speciali e non, quali barattoli di metallo per vernici, liquidi di solventi ecc., provenienti dalla produzione artigianale. Tali rifiuti confluivano direttamente nelle fogne comunali, poiché l’attività artigianale abusiva era priva sia di fossa biologica che di qualsiasi attrezzatura di recupero di detti rifiuti.

I manufatti in questione risultano essere stati realizzati su terreno coperto dal vincolo sismico, nonché del vincolo d’inedificabilità posto al confine della rete autostradale e d’inedificabilità dettato dal piano regolatore comunale. L’attività di demolizione, come in genere l’attività di repressione/prevenzione, in realtà, sensibilizza le comunità a un uso del territorio appropriato e rispettoso; le demolizioni trasmettono il segnale inequivocabile che l’abusivismo viene combattuto fino in fondo e che, soprattutto, non è conveniente.

Peraltro, la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nell’individuazione dei manufatti abusivi da abbattere utilizza dei criteri di priorità, di natura oggettiva e predeterminata, che non rispettano il solo ordine cronologico, ma che tengono conto del bilanciamento dei beni/interessi costituzionalmente rilevanti in gioco (il bene/valore dell’ambiente, della salvaguardia del territorio (vincoli), dell’uguaglianza sostanziale, dell’equità, della ragionevolezza e solidarietà sociale, nonché della funzione della proprietà.

L’articolo Le ruspe della Procura a San Nicola la Strada abbattono capannone, privo di qualsiasi autorizzazione, in Via Canova proviene da BelvedereNews.


Source: Belvedere – 10/1

var url114991 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=114991”;
var snippet114991 = httpGetSync(url114991);
document.write(snippet114991);

Capua: ‘A fest di Carnevale tra eventi, arte e tecnologia

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

Capua– Dal 20 al 25 febbraio a Capua si festeggia il Carnevale più antico della Campania. ‘A Fest – tema della manifestazione scelto dal Comitato E.20 – inaugura la 134 edizione tra sorprese, eventi e tante novità. “Vogliamo evitare spettatori e avere solo partecipanti” dichiara il Presidente del Comitato capuano Raffaele Modugno. La città è pronta a dare il benvenuto ai carri allegorici, alle maschere, ai gruppi musicali, umoristici e folkloristici che sfileranno da giovedì 20, subito dopo la cerimonia della consegna delle chiavi della città dedicata a “Pulcinella, Re del Carnevale”, una farsa in tre parti scritta e diretta da Yuri Monaco e in seguito il lancio della lotteria “E.20”. “L’estrazione dei premi avverrà solo il 7 dicembre – ricorda l’imprenditore – poiché vogliamo sottolineare che il nostro lavoro, svolto per i cittadini e con i cittadini, è un impegno preso per tutto l’anno e per altri 5 anni”.

In ouverture ai sei giorni di pazzo divertimento, il palco di Piazza dei Giudici ospita Geolier, rapper della nuova generazione partenopea. Il fine settimana, a cominciare da venerdì 21 febbraio, è dedicato dedicato a tutti coloro che hanno voglia di ballare. Musica e spettacolo si alternano tra band ed esibizioni di danza a cura del Forum Giovani di Capua in un “Random Music Party”.

Sabato 22 dalle ore 11, la Pro Loco di Capua – pur non facendo parte del Comitato- collabora in molte cose come i tour di visite guidate tra palazzi, chiese e i monumenti dell’antica città longobarda. Nel pomeriggio, tutti i momenti delle trascorse edizioni si riuniranno in un unica sala, “A puteca d”o fotografo”, spazio dedicato alla mostra fotografica “Il Carnevale 134 feste”, una conversazione con il giornalista Emanuele Giacoia. L’ex direttore e corrispondente della Rai e voce storica del calcio minuto per minuto, è testimonial d’eccezione, invitato dal comitato per aver presentato molte edizioni del Carnevale capuano negli anni ‘60.

Negozi lungo il corso chiusi da tempo diventano botteghe dell’arte del make up come “Na pittata ‘e faccia” e “Acciacca e medica” proposte per chi desidera un viso mascherato dalla pittura semplice al trucco d’effetto.

Mentre Re Carnevale si sveglia e parte – domenica 23 febbraio– dal Real sito di Carditello dopo ‘O Caffè do Re per far ritorno al palazzo, grandi e piccini lo attendono a Capua e fanno festa con animazioni, magie, bolle di sapone e selfie a teatro.

Tra spettacoli itineranti, flash mob, giocolieri e artisti di strada, nel pomeriggio tocca agli over divertirsi con il Karaoke in maschera presso “La casa dei nonni: Carnevale Over” .

La novità di quest’anno nasce da un’idea di Raffaele Modugno: un racconto in Video Mapping di luci e suoni intitolato “La città delle pietre”. Il progetto grafico di Sossio Pezzella – in replica domenica e martedì grasso dalle ore 20,00 fino alle 23,00 – è un richiamo alla storia realizzato in modo unico ed originale. La sofisticata combinazione tra arte e tecnologia narra la costruzione della città con un video in 3d proiettato sulla facciata del Castello delle Pietre detto anche Castello Normanno.

Luca Sepe in “Melarido Crew Show”chiude la domenica di Carnevale con un concerto per i giovanissimi.Anche S. Angelo in Formis – la mattina di lunedì 24 – si unisce alla festa pazza con la sfilata di Carnevale per le vie del paese. La parata a cura dell’oratorio “Paradiso” parte dal paese e arriva in piazza dei giudici prima del concerto di Manuela Villa. Come da tradizione il rito funebre giunge di martedì grasso, e seguirà il percorso contrario, da Piazza Maiella alla Cinta Bastionata, un cambio di location dovuto alla chiusura del ponte Nuovo tra le torri di Federico. Capua saluta carnevale con “Sparamme ‘o fuoco”: Spettacoli pirotecnici a Porta Napoli e musica dal vivo con Jovine in concerto. Ufficio stampa

 

 

 

L’articolo Capua: ‘A fest di Carnevale tra eventi, arte e tecnologia proviene da BelvedereNews.


Source: Belvedere – 10/1

var url114991 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=114991”;
var snippet114991 = httpGetSync(url114991);
document.write(snippet114991);

SZN, arrivata la vasca dell’Aquarium

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

Una vasca per flora e fauna mediterranea, un piccolo traguardo che rappresenta la rinascita dell’Aquarium fondato nel 1874 della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli

NAPOLI – La SZN si prepara alla tanto attesa riapertura del suo Aquarium con l’installazione della prima vasca nuova. La struttura è stata collocata il 13 e 14 febbraio scorsi nei locali ristrutturati.

Un’anticipazione del taglio del nastro preannuncia il grande evento che coinvolgerà autorità, esperti internazionali, l’intera cittadinanza di Napoli, e non solo.

La vasca dell’Aquarium, fondato nel 1874 da Anton Dohrn e recentemente restaurato, è costruita in vetroresina coibentata, con supporto in acciaio, assemblabile e autoportante, ed ospiterà esemplari di murene ed altre specie mediterranee.

Questo importante presidio scientifico è il più antico acquario del XIX secolo ancora in attività, prevalentemente dedicato alla fauna e flora del Mediterraneo, dove si potranno apprezzare particolari e curiosità dedicate anche ad altri mari.

Questa struttura verrà a breve restituita al suo vasto pubblico di turisti curiosi, di esperti e addetti ai lavori, e di cittadini partenopei amanti del mare, ansiosi di potersene riappropriare.

L’operazione ha richiesto un’importante organizzazione logistica per far convivere gli ambienti con le necessità tecniche per l’inserimento della vasca attraverso le finestre della facciata Nord, rimuovendo le inferriate e utilizzando idonei mezzi di sollevamento e movimentazione.

L’arrivo della nuova vasca è un momento di fondamentale importanza per consolidare l’attività dell’Ente di Ricerca napoletano.

Ha spiegato Claudia Gili, neo dirigente tecnologo alla Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, di cui l’eccellenza dell’Aquarium rappresenta un forte simbolo e la vetrina della ricerca in ambito marino: «È stato molto toccante per me, che sono appena arrivata, cogliere nelle persone che lavorano qui da anni, l’emozione suscitata da questo piccolo traguardo che rappresenta la rinascita dell’Aquarium, che ha un altissimo valore storico

L’articolo SZN, arrivata la vasca dell’Aquarium proviene da Lo Speakers Corner.


Source: SpeakerCorner – 60m/1

var url114953 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=114953”;
var snippet114953 = httpGetSync(url114953);
document.write(snippet114953);

Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi
error: Copiare è vietato, ma puoi chiederci tutto gratis!