Category Archives: Attualità

ELEZIONI PROVINCIALI. Tappa importante per il Partito Democratico

CASERTA – Di seguito pubblichiamo la nota stampa del Partito Democratico.

“Le elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale di Caserta del prossimo 3 ottobre 2019, rappresentano una tappa importante per il Partito Democratico. Negli ultimi due anni il PD è stato coerentemente all’opposizione del presidente Magliocca, la cui gestione non esitiamo a definire fallimentare.

È stato fatto un bel lavoro nella formazione di liste forti, rappresentative e aperte tanto agli amministratori iscritti al partito quanto a sindaci e consiglieri che, pur non avendo ancora la tessera in tasca, si rivedono nei nostri valori ed in quelli del centrosinistra, e sono pronti ad essere alternativi al centrodestra di Magliocca e alla Lega di Salvini.

Una delle due liste, Democratici per Terra di Lavoro non è stata ammessa, ma è in campo l’altra, Democratici per Caserta, che presenteremo alla stampa ed ai cittadini – sabato, 21 settembre, alle ore 10.30 – nella nuova sede del Coordinamento Provinciale, a Caserta – Piazza Matteotti n. 20″

L’articolo ELEZIONI PROVINCIALI. Tappa importante per il Partito Democratico proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Napoli – La pazienza di San Gennaro è immensa

Napoli – La tradizionale mattinata del 19 settembre, nel Duomo di Napoli, si é conclusa in festa : il sangue di San Gennaro, nella teca, si é sciolto.

San Gennaro per Napoli incarna l’anima della città, esercitando protezione e suscitando una venerazione che, a tratti fra sposare il sacro con il profano.

San Gennaro é Napoli, é il cuore pulsante di una tradizione mistica che dir volte l’ anno si rinnova. Ma possiamo con certezza affermare che il suo culto va ben oltre i confini della città, abbracciando ogni napoletano che, anche se emigrato altrove, non può non vivere l’ attesa dell’ evento con ansia e trepidazione.

 

 

L’articolo Napoli – La pazienza di San Gennaro è immensa proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Maddaloni. Indetto bando per biocompostiere

L’assessore all’ambiente Salvatore Liccardo lo aveva anticipato nell’intervista ai nostri microfoni nel mese di luglio. Il bando è stato pubblicato e l’assessore  invita a partecipare perché è fondamentale adottare strategie e pratiche  tese  alla riduzione della produzione di rifiuti i cui costi, in continuo e sensibile aumento, incidono notevolmente sul ruolo tari.

Il bando completo è consultabile a margine di questo articolo.

 

Bando per assegnazione biocompostiere settembre ’19

L’articolo Maddaloni. Indetto bando per biocompostiere proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

LA DDA RICHIEDE DELLE CONDANNE PER SPACCIO DOPO L’INCHIESTA

La DDA nell’ ambito del processo per spaccio di cocaina tra i Comuni di S. Maria C.V., Curti, San Tammaro ha chiesto una serie di condanne nell’ ambito di un filone di inchiesta Whitestone. Il Magistrato ha chiesto tutta una serie di condanne, nei confronti di vari spacciatori, per traffico illecito di sostanze stupefacenti detenzione e spaccio.

L’indagine partita qualche anno fa ha attraversato vari momenti e si è avvalsa anche di alcuni collaboratori di giustizia.

Queste le richiesta di condanna nei confronti di alcuni membri del clan di cui si riportano i nominativi nell’ambito del processo.

ALISE Agostino, classe 1974, 12 anni
ALTOBELLI Luca, classe 1987, 12 anni,
AMBRA Antonietta, classe 1983, 10 anni
AMBRA Giuseppe, classe 1984, 14 anni
CAPOLONGO Felice, classe 1986, 10 anni
CARAMIELLO Antonio, classe 1966, 10 anni
CECERE Cesare, classe 1990, 10 anni
D’ALESSIO Mario, classe 1990, 12 anni
D’AURIA Lorenzo, classe 1973, 20 anni
DE FALCO Giuseppe, classe 1984, 10 anni
DE MASI Anna, 18 anni“

 

 

 

 

 

L’articolo LA DDA RICHIEDE DELLE CONDANNE PER SPACCIO DOPO L’INCHIESTA proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Polizia di Stato. Al termine le prenotazioni per il Calendario 2020

Terminano tra pochi giorni le prenotazioni del Calendario della Polizia di Stato 2020, realizzato ancora una volta con la partenship di Unicef Italia Onlus.

Il ricavato della vendita verrà devoluto al Comitato italiano per l’Unicef per sostenere il progetto connesso alla celebrazione del “Trentesimo anniversario della Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, occasione per riaffermare i diritti degli under 18. Nonostante siano trascorsi 30 anni dalla firma della Convenzione ONU, infatti, ancora troppi bambini vengono privati dei loro diritti, vivendo situazioni di degrado, abuso e violenze.

Tutti i cittadini potranno prenotare il calendario da parete (costo 8 euro) e il calendario da tavolo (costo 6 euro), entro il prossimo 23 settembre, facendo un versamento sul conto corrente postale nr. 745000, intestato a “ Comitato Italiano per l’Unicef”. Sul bollettino dovrà essere indicata la causale Calendario della Polizia di Stato 2020 per il progetto Unicef “Trentesimo anniversario della Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

La ricevuta del versamento dovrà poi essere presentata agli Uffici Relazioni con il Pubblico di tutte le Questure d’Italia che forniranno dettagli sulla consegna.

Grazie all’ormai consolidata partnership con UNICEF, dal 2001 ad oggi sono stati raccolti circa 2 milioni e 650 mila euro e completati diversi progetti, tra cui il progetto UNICEF “Yemen”, cui la vendita dei calendari della Polizia di Stato 2019 ha permesso di devolvere 176.949 euro.

Quest’anno, la realizzazione dei 12 scatti che hanno il compito di ritrarre il delicato ruolo degli uomini e delle donne della Polizia di Stato, è stata affidata alla professionalità del noto fotografo Paolo Pellegrin, vincitore di dieci edizioni del World Press Photo.
Dal 2005 membro effettivo di Magnum Photos, una delle più importanti agenzie fotografiche del mondo, con le sue fotografie ha voluto ritrarre l’attività operativa delle donne e degli uomini della Polizia di Stato, attraverso un racconto che mette a fuoco l’umanità dei poliziotti.

Passione, impegno e servizio, tre parole che rappresentano al meglio l’autenticità della Polizia di Stato e che indicano la volontà di essere sempre vicini alla gente, mettendo a disposizione del Paese il proprio lavoro.

 

L’articolo Polizia di Stato. Al termine le prenotazioni per il Calendario 2020 proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Castelvolturno. La Graus Edizioni regala libri ai giovani cestisti del Tam Tam Basket di Castel Volturno

Una bella giornata è stata quella vissuta ieri a Castel Volturno e che ha visto come protagonisti l’editore Piero Graus, il campione di basket Massimo Antonelli e i ragazzi della Tam TamBasketballCastelvolturno. La Graus Edizioni regala libri ai giovani cestisti del Tam Tam Basket di Castel Volturno proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Roghi Tossici. I Sindaci Atellani a confronto nel Natura Viva Fest II Edizione

Sono i volti ed i sorrisi delle centinaia di bambini ed adolescenti che quotidianamente affollano l’ex Vasca di Castellone a testimoniare il successo della II edizione del “Natura Viva Fest”, in corso di svolgimento nel polmone verde al confine fra i comuni di Sant’Arpino, Succivo ed Orta di Atella.

L’evento organizzato dall’associazione “L’Oasi Parco Ambientale Natura Viva”, che ha preso il via lunedì scorso per concludersi domenica prossima, si appresta a vivere gli appuntamenti più attesi con l’arrivo del week end.

Particolarmente ricco il programma della giornata del venerdì che come di consueto si aprirà alle 9:30 con l’arrivo delle delegazioni di alunni e docenti degli istituti scolastici atellani che faranno visita alle fattorie didattiche, al villaggio indiano, ed al percorso illustrativo delle tradizioni culturali.

L’allegro borgo del “Natura Viva Fest” riaprirà i battenti nel pomeriggio con gli spettacoli dedicati ai bambini ed il battesimo della sella.

Alle 19:00 spazio al dibattito su una delle tematiche di più scottante attualità e fra le più sentite dai cittadini dell’intera Campania: quello dei roghi tossici.

I sindaci di Sant’Arpino, Giuseppe Dell’Aversana, Succivo, Gianni Colella, Orta di Atella, Andrea Villano, e Cesa, Enzo Guida, si confronteranno sulle politiche e sugli interventi di contrasto al fenomeno degli sversamenti abusivi e degli incendi dei rifiuti.

Ma il dibattito, moderato dal giornalista Francesco Paolo Legnante, e a cui prenderanno parte, oltre ai responsabili dell’Associazione “L’Oasi Parco Ambientale Natura Viva”, diversi rappresentati di sodalizi locali, rappresenterà anche l’occasione per fare il punto della situazione sulle politiche ambientali intese a 360 gradi messe in atto e programmate dagli enti locali.

L’enogastronomia, con le prelibatezze locali, e soprattutto la grande musica saranno le protagoniste del programma serale.

Alle 21:30, infatti, ci sarà l’attesissimo concerto di Giovanni Sorvillo & Tiempo Antico che proporranno il meglio del loro repertorio a cominciare dai brani contenuti nel loro ultimo lavoro “Mea Culpa”.

 

L’articolo Roghi Tossici. I Sindaci Atellani a confronto nel Natura Viva Fest II Edizione proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Teano onora l’Addolorata e la chiesa di S.Eustachio con due serate di festa e tanti artisti

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

Gran festa giovedì 19 e venerdì 20 settembre in località “Fontanelle”

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Regione Campania. Piano Cinema ,2019, 4.6 milioni di euro per il settore

La Giunta regionale della Campania ha approvato il Piano operativo annuale di promozione dell’attività cinematografica e audiovisiva per l’anno 2019 ai sensi dell’art. 6 della Legge regionale n. 30/2016 , in attuazione del Programma triennale di interventi (2017-2019). Il decreto dirigenziale n. 651 che approva l’avviso pubblico con la relativa modulistica è stato pubblicato sul BURC n. 53 del 9 settembre.

Per le imprese e le associazioni del comparto cinema e audiovisivo sarà possibile presentare le domande entro il 9 ottobre 2019, a seconda delle tre sezioni di interesse: produzione cinematografica; promozione della cultura cinematografica (festival; rassegne e premi; attività di associazioni di cultura cinematografica, cine-circoli e cine-studio); sostegno all’esercizio. Sul portale della Regione Campania – sezione Turismo e Cultura – è possibile scaricare l’Avviso pubblico che riporta il contenuto del Piano e le modalità per presentare le istanze di contributo con la relativa modulistica in formato editabile.

Il Piano operativo è strutturato in modo da coprire l’intera filiera di comparto, all’interno della visione strategica dettata dal Presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca .  Le risorse disponibili sono distribuite nelle tre sezioni di riferimento. Alla Produzione cinematografica sono assegnati 2.300.000 euro, ripartiti in questo modo: categoria A) 460.000 euro allo ; categoria B) 1.840.000 euro alla . All’interno delle due categorie è stato inoltre articolato un riparto dettagliato delle risorse per le opere audiovisive di durata superiore a 52′ (rispettivamente 322.000 euro e 1.288.000 euro) e per le opere audiovisive di durata uguale o inferiore a 52′ (rispettivamente 138.000 euro e 552.000 euro). Per la Promozione della cultura cinematografica sono previsti 1.450.000 euro, di cui 937.500 euro per i Festival; 312.500 euro per le Rassegne e i Premi cinematografici e audiovisivi; 200.000 euro per le attività di associazioni di cultura cinematografica, cine-circoli e cine-studio: Inoltre per gli esercizi cinematografici sono disponibili 850.000 euro, di cui 595.000 euro per le sale dotate di un massimo di 7 schermi; 42.500 euro per i “multiplex” e i “megaplex”; 127.500 euro per le attività di valorizzazione e potenziamento della funzione sociale dell’esercizio; 42.500 euro per il sostegno all’adeguata presenza di esercizi cinematografici nei centri storici e in zone periferiche e/o svantaggiate; 42.500 euro per le azioni dirette alle agevolazioni per i disabili, i giovani e le famiglie nelle sale dei piccoli centri, aree periferiche o centri storici.

Tra le caratteristiche del Piano annuale 2019, accanto alla novità dell’introduzione di una nuova categoria con uno specifico budget per lo sviluppo/pre-produzione delle opere audiovisive, c’è la conferma di un regime di favore per le produzioni. Infine, alla Film Commission Regione Campania sono destinate le somme necessarie per l’attuazione della legge regionale sul Cinema, la mediateca, l’aggiornamento professionale e la gestione del Fondo ospitalità per i programmi televisivi.

 

 

L’articolo Regione Campania. Piano Cinema ,2019, 4.6 milioni di euro per il settore proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Villa Literno. TUTTI I NOMI .Operaio morto folgorato: condannate tre persone per omicidio colposo

Villa Literno .  Il Tribunale di Santa Maria C.V. ha emesso la sentenza nel processo tenutosi per la morte di Raffaele Venditto,  l’operaio che nove anni fa morì folgorato mentre lavorava alla costruzione di nuovi loculi al cimitero di Villa Literno.

Il  tribunale di Santa Maria Capua Vetere, presidente Carotenuto,  ha condannato in solido per concorso in omicidio colposo per mancate norme di sicurezza sul lavoro tre persone.

Si tratta del titolare della ditta, l’imprenditore Pasquale Mastrominico a due anni e dieci mesi e l’ingegnere Luciano Pianese ad un anno e sei mesi e Vincenzo Schiavone a due anni e due mesi.

Invece il giudice ha assolto Antonio Fabozzi, difeso dall’avvocato Mario Griffo, responsabile dell’ufficio tecnico del comune di Villa Literno e ha assolto anche Giuseppe Nolè un tecnico della ditta.

Nel procedimento si sono costituite parte civile la Cgil e la Regione Campania.

 

Il giudice ha condannato inoltre i responsabili della ditta dove lavorava l’operaio alle spese processuali e al risarcimento di circa 200 mila euro per i familiari della vittima, costituiti parte civile con l’avvocato Rossella Calabritto.

 

L’articolo Villa Literno. TUTTI I NOMI .Operaio morto folgorato: condannate tre persone per omicidio colposo proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi