Caiazzo. Via Riccetta, grave denuncia: immigrati respinti sulla base di un ‘falso’ sopralluogo?

Buongiorno! Sono Annalisa Ianniello, unica proprietaria dell’abitazione sita alla via Riccetta 3(nelle foto, ndr.), Caiazzo.

Come anticipato tramite intese telefoniche e whatsapp voglio smentire le notizie, false e diffamanti, inerenti la mia abitazione e dimostrare con prove l’abuso di potere del Comune di Caiazzo e del fittizio sopralluogo senza scendere dall’auto dei vigili di Caiazzo in data 27/07/2018.

Premetto che la casa dal 2007 al 2010 era un B&B autorizzato da Asl – Comune di Caiazzo con firma di Grasso e dello stesso sindaco Giaquinto.

In più, da un anno che ho aderito ad un libero bando da privata cittadina di una mega abitazione da 300 metri quadrati con 10000 metri di terreno su cui ricavare campi di calcio e per attività agricole migranti, mi domando come mai con le autorizzazioni dell’Asl della sola aggiunta di rubinetti si è svegliato oggi il Comune che serviva una SCIA… solo alla notizia dell’arrivo 20 migranti visto che per la prefettura e l’Asl, anche dopo l’aggiunta dei rubinetti… era ed è comunque tutto regolare…

Il Comune o interveniva un anno fa, ed il bando non andava avanti proprio, con la coooperativa “Mimosa” a cui ho fittato la casa, oppure, visto che non serve il permessso o le sue autorizzazioni, non interveniva ora…

Chiaramente rimborserà tutto quanto speso dalla cooperativa ed i fitti mancati a me… poi!

In più ho scoperto casulmente di una bella magagna: che sulla mia abitazione risulta, a mia insaputa, residente dal 2013, con un finto passaggio di residenza dalla via Riccetta n 3 alla via Riccetta 3/1, quando tutto il nucleo familiare del ragazzo, dopoil mio sfratto, si è trasferito alla via Santa Lucia…

Chi ha permesso tutto ciò e perché i vigili non controllano i cambi di residenza… solo a fatti loro… e per chi dicono loro?

Allego denuncia dell’accaduto… per me doloso e non di pura dimenticanza…!

Sfido qualsiasi migrante ada avere un alloggio così degno di vivibilità in una villa ed al di fuori del centro urbano… raggiungibile da vie esterne che non danno fastidio a nessuno o al famoso turismo cittadino… per la pizzeria Pepe…?!?

(Lettera Aperta – Archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore) 

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.