Pignataro Maggiore. ‘Pietre d’inciampo’ in memoria degli ebrei deportati: domenica lo scoprimento

Il sindaco Giorgio Magliocca ha reso noto che “Domenica 30 gennaio si svolgerà la cerimonia di scoprimento delle pietre d’inciampo a ricordo degli ebrei deportati nei campi di sterminio.

L’inciampo non è da intendersi in senso fisico, ma visivo e mentale, per far fermare e invitare a riflettere anche per un solo istante tutti coloro che si imbatteranno, seppur casualmente, in questi piccoli blocchi di pietra ricoperti d’ottone.

Dedichiamo le nostre prime pietre a Sophie Scholl (membro della Rosa Bianca) e a Vincenzo Russo, nostro concittadino medaglia d’onore agli internati nei lager nazisti.
Un’occasione per instaurare un momento di riflessione, oggi più che mai necessario, sugli orrori della Shoah.
La cerimonia si terrà alle 10.30 nello spazio antistante la Chiesa di San Vito a Partignano, non mancate”.

(Fonte: DeaNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: