Da Piedimonte Matese in Toscana il vertiginoso crescendo calcistico di Francesco Porcelli

Prego attendere ♥ Please whait

Ha già ottenuto ottimi risultati il giovanissimo calciatore Francesco Porcelli (in maglia bianca nella foto), originario di Piedimonte Matese ma residente in Toscana.

Gioca a calcio per la prima volta alla tenera età di 6 anni e durante quei periodi, come dichiarato da lui stesso, crede di non poter meritare lo spazio desiderato in ambito sportivo a causa del notevole aumento del suo peso, ma forte sarà il sostegno che gli darà il suo compianto nonno Pietro, grazie al quale riuscirà a raggiungere un grande obiettivo: perdere 30 chili per poter quindi giocare a calcio con la “Grisppo DRS”, squadra di Benevento.

Il più importante traguardo finora raggiunto dal nostro è senza dubbio l’aver giocato nella finale del torneo ”Shalom” di Benevento, contro la nazionale dilettanti.

Da tempo Francesco Porcelli appartiene alla U.S. Pistoiese, in Toscana, dove vuole subito tornare, essendo ora “bloccato” nella sua Piedimonte a causa della pandemia.

Lui e la sua squadra sperano di vincere il campionato o almeno di qualificarsi per le “play-off”.

Prima di iniziare l’avventura sportiva, Porcelli ha frequentato le scuole medie “Nicola Ventriglia”, per due anni il Liceo classico “Galileo Galilei” e per uno l’istituto Tecnico industriale ” Giovanni Caso” di Piedimonte Matese, prima di trasferirsi in Toscana e diplomarsi nel ramo “Elettronica ed Elettrotecnica” dello stesso istituto.

Oggi Francesco Porcelli è un giocatore di grande qualità e ciò costituisce motivo di orgoglio per lui, per la sua famiglia e anche per tutti gli abitanti matesini.

(Alessandro Bonafiglia – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: