Caiazzo. CoronaVirus, caso positivo all’ASL? il sindaco smentisce, anzi ‘ni’: si attende l’esito

Come sempre accade, il passaparola è fulmineo, soprattutto quando l’apprensione è tanta e la voce riguarda la presunta presenza di un caso positivo di Covig-19, famigerato CoronaVirus, anche nella città del buon vivere, non meno presunto.

Ma a fugare (quasi) ogni dubbio. ci pensa il sindaco Stefano Giaquinto, sempre tramite social, precisando che al momento non v’è alcuna certezza, che in tutti i casi il soggetto, dipendente dell’ASL Caiazzo, non sarebbe del posto e che, inoltre, a seguito di tale allerta, l’intera struttura sarebbe chiusa da diversi giorni, come riportato testualmente:

AVVISO

In queste ore sta girando un messaggio vocale, di persona che pochi sono riusciti ad identificare, il quale indica la presenza di un caso positivo di un dipendente del Asl sede di Caiazzo (Via Caduti sul Lavoro).

Ho immediatamente interpellato i responsabili i quali mi hanno riferito testualmente:

Un nostro dipendente (non residente a Caiazzo) ha effettuato il tampone e siamo in attesa di risultato.

Inoltre le attività ambulatoriali sono sospese, non c’è accesso. E tutto il plesso è stato bonificato sabato scorso”.

Questo è quanto. Vi terrò informati.

Grazie. #comunecaiazzo #giaquintosindaco

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati