Caiazzo. Cordoglio per la morte del sottufficiale Giorgio Ruggieri, padre del mancato sindaco Michele

All’età di 90 anni è venuto a mancare in Lecce l’ex sottufficiale della Benemerita Giorgio Ruggieri, adorato genitore del colonnello Michele, candidato sindaco e attuale capogruppo consiliare di minoranza

Il gruppo consiliare ed il movimento politico “Caiazzo bene comune” si stringono intorno al proprio capogruppo, colonnello dei carabinieri Michele Ruggieri, es alla sua famiglia, per la improvvisa dipartita del papà Giorgio, avvenuta nella tarda serata di lunedì.

Sottufficiale dell’Arma, il signor Giorgio Ruggieri si è spento all’età di 90 anni nella sua casa di Lecce per un malore improvviso, poco dopo aver cenato insieme all’intera famiglia, tra cui la moglie, la figlia, il figlio Michele con la compagna Angela Sibillo ed il piccolo nipotino Giorgio.

Esprimiamo dolore e vicinanza al nostro capogruppo Michele Ruggieri per la perdita dell’amato papà, uomo d’altri tempi ed autentico servitore dello Stato, valori questi che ha saputo trasmettere e trasfondere nel figlio e nell’intera famiglia che oggi vive questo momento difficile di lutto, unitamente alla famiglia Sibillo alla quale pure esprimiamo sincero cordoglio.

Con la preghiera al Signore Nostro Dio affinché lo abbia in Gloria nel regno dei Cieli”.

Al cordoglio dei consiglieri Marilena Mone, Amedeo Insero, Mauro Carmine Della Rocca, degli altri componenti della lista “Caiazzo Bene Comune” e della comunità tutta si aggiunge quello, parimente sentito, della nostra redazione.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: