Caiazzo. S’inaugura venerdì 10 maggio la chiesa restaurata della frazione SS. Giovanni e Paolo

É programmata per il tardo pomeriggio di venerdì 10 maggio la riapertura,

della chiesa parrocchiale dedicata ai santi Giovanni e Paolo, ubicata nel centro dell’omonima frazione caiatina, con una solenne funzione, culminante nella santa messa vespertina presieduta dal neo amministratore diocesano monsignor Orazio Francesco Piazza, che sarà affiancato dal parroco don Jean Libog e dal diacono Raffaele Fazzone.

Sicura per sì rimarchevole evento, la presenza di varie autorità territoriali religiose, militari e civili con in testa il sindaco Stefano Giaquinto.

Sono durati circa due anni i lavori di ristrutturazione, appaltati nell’anno 2017 alla società “Mastìo Restauri” dei fratelli Sgueglia di Squille sulla base di un accurato progetto redatto nel 2014 dagli architetti Enrico Bruni e Gianmarco D’Alessio.

Momento atteso da tempo dai fedeli, lungamente costretti ad arrangiarsi nella piccola cappella delle suore, così detta perché ubicata nel contesto del palazzo che per tanti anni ha ospitato le consorelle romane dell’ordine della Visitazione

Per l’inizio dell’autunno è prevista anche la riapertura del duomo, ugualmente in fase di ristrutturazione, in modo da poter rimarcare adeguatamente il momento saliente con dei festeggiamenti, se possibile ancor più solenni, in onore di santo Stefano Menecillo, venerato patrono e protettore di Caiazzo e della sua millenaria diocesi.

(Foto di repertorio – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: