Torre del Greco. ‘Su l’arida schiena del formidabil monte’ con il FAI il 3 e 4 luglio

Appuntamento a Villa delle Ginestre per il primo week end di luglio 

con il Gruppo FAI Vesuvio: in programma percorsi narrativi, laboratori con  l’evento Su l’arida schiena.

Il Fai Delegazione di Napoli – Gruppo Vesuvio organizza a Villa delle Ginestre nei giorni 3 e 4 luglio l’evento Su l’arida schiena, una serie di percorsi narrativi nella dimora dove Antonio Ranieri ospitò  nel 1836 Giacomo Leopardi, che vi soggiornò fino a poco prima della scomparsa avvenuta a Napoli nel 1837. il luogo dove il poeta di Recanati scrisse diversi Pensieri, Il tramonto della luna e, soprattutto, La ginestra, la lirica da cui la villa prese il nome.

Come nella tradizione del FAI, i narratori accompagneranno i visitatori negli ambienti della villa vesuviana, raccontando lo speciale rapporto tra Leopardi e il territorio all’ombra del vulcano, arrivando a scrivere una delle liriche più importanti e note della sua produzione letteraria.

  • Sabato 3 luglio sono tre gli appuntamenti in programma alle ore 17.30, 18.30 e 30.
  • Domenica 4 luglio, invece, sono in programma quattro percorsi narrativi: si inizierà alle ore 9.30 per poi proseguire alle 30, alle 11.30 e alle 12.30 con. Sempre domenc, alle ore 11.30, si terrà un laboratorio di lettura per bambini (4-10 anni) a cura della libreria La bottega delle Parole

Per prenotarsi è necessario inviare una mail a: http://www.faiprenotazioni.fondoambiente.it/

I percorsi narrativi saranno arricchiti da letture a cura dell’Associazione Poesie Metropolitane e dalle incursioni musicali del sassofonista Raffaele Caputo.

L’evento è realizzato grazie alla collaborazione con Fondazione Ente Ville Vesuviane.

Si ringraziano, inoltre, Vivaio Jole e Poligrafica Industriale.

Nel corso dell’evento sarà possibile iscriversi al FAI. I giovani (18-35 anni) potranno usufruire della quota di benvenuto di 15 euro.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SU    HTTP://WWW.FAIPRENOTAZIONI.FONDOAMBIENTE.IT 

(CONTRIBUTO MINIMO € 3,00) Il FAI – Fondo Ambiente Italiano si è ispirato dalla sua fondazione nel 1975 al National Trust inglese ed è affiliato all’INTO – International National Trusts Organization. Il FAI con il contributo di tutti si prende cura, per le generazioni di oggi e di domani, di luoghi speciali del nostro Paese, educa alla conoscenza e all’amore dei Beni storici e artistici e dei paesaggi d’Italia, vigila sulla tutela del patrimonio paesaggistico e culturale, traducendo in realtà l’articolo 9 della nostra Costituzione.

Tutti possono dare il loro sostegno al FAI attraverso l’iscrizione annuale: iscriviti al FAI o rinnova ora https://sostienici.fondoambiente.it/

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: