S. MARIA A VICO: AGGREDISCE CARABINIERE CON UN PUGNO E SCAPPA

S. Maria a Vico – E’ successo a S. Maria a Vico, una vera e propria aggressione avvenuta nei confronti di un Carabiniere. Sono poche le informazioni in nostro possesso però, da una ricostruzione sommaria, ecco quanto avvenuto in breve nella serata di venerdì nei pressi del parco De Lucia: aggredisceil  carabiniere dopo un controllo e fugge via, un uomo aveva parcheggiato quella che era  la propria vettura non in maniera consona, per cercar di essere più precisi, proprio sulle strisce pedonali e per questo motivo è stato redarguito dal  militare, un carabiniere che si trovava nei pressi di quanto stava avvenendo. Di tutta risposta, il conducente della vettura  ha sferrato un pugno in faccia al militare dandosi poi alla fuga. Il carabiniere è stato accompagnato nel più vicino ospedale per essere medicato.

Sull’ increscioso episodio si sono pronunciate, alcune associazione tra cui Città di Idee con tali dichiarazioni per bocca di due esponenti dell’associazione stessa,  ossia Pasquale De Lucia che rilasciato tali dichiarazioni “Città di Idee esprime piena solidarietà ai Carabinieri coinvolti e all’intera Stazione dei Carabinieri di Santa Maria a Vico – hanno affermato l’ex candidato sindaco Pasquale Crisci e Francesco De Lucia – Chiediamo con urgenza l’intervento del Ministro degli Interni, la situazione nei pressi del parco De Lucia sta divenendo veramente ingestibile’.

Sull’aggressione avvenuta ai danni del Carabiniere si è pronunciato anche il primo cittadino,  Andrea Pirozzi il quale ha richiesto un intervento da parte del prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto rilasciando anche qualche dichiarazione sull’episodio eccolo “Bisogna adottare per adottare nuove e più drastiche misure atte ad allontanare i non residenti dal territorio, per poter debellare questo fenomeno, taluni episodi – ha rimarcato – fanno veramente male. Non possiamo sprecare tutto. Lo dobbiamo a chi, ed è la stragrande maggioranza, in questi mesi difficili ha sempre mostrato e continua a mostrare un grandissimo senso di responsabilità”.

Il primo cittadino della città in provincia di Caserta ha poi espresso vicinanza all’arma dei carabienieri, dichiarando altresì “Non possiamo più  tollerare tali atteggiamenti, la nostra comunità non può essere ostaggio di chi non ha rispetto di luoghi e persone”.

 
 
 

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati