Caiazzo. Caiazzo. CoronaVirus: favorire la cittadinanza: nuovo intervento propositivo dei 5 Stelle

Sempre attenti alle problematiche cittadine e soprattutto a favorirne ogni possibile soluzione, gli attivisti del locale Meetup 5 Stelle intervengono per sollecitare la civica amministrazione affinché, in questo frangente particolarmente ostico, si prodighi -sulla falsariga di altri Comuni, anche vicini- per evitare ulteriori disagi alla già vessata cittadinanza o, meglio, favorirla in ogni possibile e lecito modo.

Nel ringraziare, quindi, la civica amministrazione per aver recepito la segnalazione del Meetup e aver quindi disposto, sia pure per il prossimo lunedì, la bonifica delle strade cittadine -sperando che intanto l’iniziativa venga adeguatamente pubblicizzata nelle forme ufficiali, in quanto tutti i residenti debbono prendere delle precauzioni, che non possono essere lasciate al caso- gli Attivisti 5 Stelle invocano ora l’attivazione di un servizio comunale di consegna (derrate e altro) a domicilio, in sinergia con gli esercizi commerciali, che possono essere gratificati mediante elargizione di voucher, o basarsi almeno su quanto già fatto in altri comuni, magari più piccoli ma a quanto pare più attentamente (o con passione) guidati.

Il meetup inoltre invita il sindaco a mettere a disposizione, attraverso tutti gli uffici e gli esercizi pubblici tuttora in attività, modelli di autocertificazione per gli spostamenti comunque necessari, in attesa di farli distribuire porta a porta dagli operatori ecologici, come pare sia già avvenuto ai tempi della propaganda elettorale, magari insieme a materiale informativo specifico, già predisposto dal governo centrale e da quello regionale, se proprio il Comune non ha altro da aggiungere per venire incontro ai cittadini.

Materiale che potrebbe essere messo a disposizione anche presso il punto di accesso comunale all’imbocco di via A.A. Caiatino, pare gestito dalla Pro Loco (Servizio Civile?) ma per cui pare che affitto, elettricità eccetera, compreso l’abbonamento TV quando ci stava, sia sempre stato pagato dal Comune.

Preso atto poi che qualche funerale è saltato, ufficialmente in ossequio alla recente normativa, il Meetup 5 Stelle invita a verificare se, come si evince dall’ultimo decreto regionale, invece, adesso i funerali sono consentiti, ovviamente nel rispetto delle regole (giusto decreto riportato in calce per sommi capi).

Infine un monito: “Grazie a chi ha avuto la brillante idea a distribuire le mascherine gratuite… e a fare una grande disinfestazione x tutto il paese di CAIAZZO! Ci conoscete solo quando dobbiamo andare al voto! BRAVI… CONGRATULAZIONI!..

Nuovo DPCM appena firmato.

Cambiano di nuovo tutte le regole, valide da domani fino al 25 marzo, e per una loro analisi è necessario attendere domani.

Posso cercare di riassumere alcuni aspetti di massima che potrebbero però ancora essere modificati.

🔹Chiuse le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità ( computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici, carburante, apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni, ferramenta, vernici, vetro piano e materiale elettrico e termoidraulico, articoli igienico-sanitari, articoli per l’illuminazione, giornali, riviste e periodici, medicali e ortopedici in esercizi specializzati, prodotti per toletta e per l’igiene personale, materiale per ottica e fotografia, combustibile per uso domestico e per riscaldamento ecc.).
🔹 Rimangono aperte tutte le vendite via internet.
🔹 Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie.
🔹 Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) ma resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio.
🔹 Sono sospese le attività inerenti i servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti) ma non le lavanderie e le Pompe Funebri.
🔹 Restano garantiti, nel rispetto delle norme igienico sanitarie, i servizi bancari, finanziari, assicurativi.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
108 queries, 1,753 seconds.