Da Caiazzo alla basilica benedettina di Farfa altra tappa prestigiosa per il coro ‘Laudate Dominum’

Dopo Subiaco, Casamari e Montecassino, domenica 28 aprile

il coro di canto gregoriano di Caiazzo “Laudate Dominum” animerà la santa messa delle ore 11 nella splendida Abazia di Santa Maria di Farfa, in Fara in Sabina (Rieti).
Si tratta di una tappa del cammino benedettino intrapreso dal coro e che si concluderà tra poco con la partecipazione a una santa messa solenne nell’abazia di Cava dei Tirreni.
Grande è la soddisfazione del presidente, avvocato Amedeo Insero, del direttore Antonio Bernardo e, ovviamente, quella dei cantori che compongono il coro caiatino.
I canti previsti sono, oltre la Messa VIII, più comunemente nota come Messa degli Angeli, il Veni Creator all’inizio del sacro rito, l’Ubi Caritas, l’Ave Verum alla consacrazione, l’Adoro te Devote alla comunione e il Salve Regina in tono solenne alla conclusione della santa messa.
Il celebrante sarà il padre priore del monastero, che tanto ha voluto la partecipazione del coro caiatino da chiedere la partecipazione al principale rito domenicale, officiato alle ore 11.
Posto in una posizione incantevole tra verdi colline e il fiume omonimo, il monastero di Farfa, giustamente classificato un gioiello tra le colline laziali, è meta continua di percorsi di fede e raccoglimento.
(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: