Caiazzo. Casa comunale: costa più l’adeguamento che la costruzione di un nuovo edificio?

Ammonta a quasi due milioni di euro il progetto elaborato dal tecnico comunale esterno, ingegner Dario Giovini, come si evince dal seguente comunicato e dall’inerente delibera adottata recentemente da un esecutivo particolarmente risicato:

L’amministrazione comunale di Caiazzo, guidata da Tommaso Sgueglia, ha voluto esprimere la volontà

di partecipazione ai bandi pubblici che prevedono fondi regionali “…destinati alla prevenzione sismica e alla messa in sicurezza del territorio…”.

La cifra totale predisposta è di 25 milioni e 600 mila euro.

Il Comune di Caiazzo conta all’anagrafe una cittadina inferiore ai 10 mila abitanti, per cui è stato possibile predisporre soltanto una sola istanza da presentare alla Regione Campania.

Da una verifica preliminare sulle strutture è emersa la necessità di predisporre un progetto, approvato e a firma dell’architetto Dario Giovini, di adeguamento sismico che investe la Casa comunale:
“la Casa Comunale è individuato, nel Piano Comunale di Protezione Civile, in caso di emergenze come struttura strategica in quanto sede del Centro Operativo Comunale”.

Il progetto è stato approvato dalla giunta comunale e inoltrato in Regione dal competente ufficio al fine di chiedere il finanziamento, che prevede un importo complessivo di Euro 1.782.463,74 come si evince dall’inerente deliberazione, numero 153, approvata il 12 dicembre dalla giunta comunale presieduta dal sindaco  Tommaso Sgueglia e nell’occasione composta anche da Antimo Cerreto e Rosa  risultando assenti gli assessori Arianna e Luigi Ponsillo. 

Cliccare sulla foto per scaricare la delibera in questione

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: