Caiazzo. Scuole comunali, grave accusa della minoranza: non agibili i due principali plessi?

caiazzo-scuola-rionegaribaldi11-466x325caiazzo-c+eravamo-15x10-amati-1Alla “grana” della mensa scolastica, per cui si temono ulteriori disagi, si aggiunge quella inerente la regolare fruibilità dei plessi

ubicati al rione Garibaldi e in via Caduti, a causa dei tetti notevolmente appesantiti ma non collaudati, a quanto sembra evincersi dalla seguente interrogazione-denuncia della minoranza:

A meno di una settimana dall’inizio dell’anno scolastico, alle preoccupazioni dei genitori per l’effettivo inizio del primo ottobre della mensa scolastica (considerato che non è stata espletata la gara, la cui scadenza è prevista per il 21 settembre, quindi non prima del 26-27 settembre sapranno chi e come sarà effettuato il servizio mensa), si aggiungono quelle riguardanti la questione sicurezza, dopo che nel 2016 sono stati installati, sui tetti per quanto riguarda la Scuola Media e sul terrazzo della Scuola Elementare al Rione Garibaldi, impianti fotovoltaici.

Poiché la normativa prevede che, laddove i pannelli vengano installati su edifici già obbligati alla certificazione antincendio, questa sia ulteriormente rifatta in funzione della messa in opera dei pannelli fotovoltaici, il gruppo di minoranza “Uniti per Caiazzo” ha presentato una interrogazione scritta, indirizzata all’assessore con delega alla Pubblica Istruzione, Luigi Ponsillo, alla dirigente scolastica, Cecilia Cusano, e naturalmente al sindaco di Caiazzo, Tommaso Sgueglia, di seguito riportata testualmente:

OGGETTO: RICHIESTA CERTIFICAZIONE PANNELLI FOTOVOLTAICI INSTALLATI PRESSO ALCUNI PLESSI SCOLASTICI

I sottoscritti consiglieri comunali del gruppo “Uniti per Caiazzo”,  Stefano Giaquinto, Antonio Ponsillo, Antonio Di Sorbo e  Patrizia Merola,

PREMESSO

Che la Scuola elementare del Rione Garibaldi e la scuola Media A. Attilio Caiatino di Via Caduti sul Lavoro, sono state dotate di impianto fotovoltaico e che, secondo la normativa vigente, le strutture preesistenti, a seguito dell’installazione dei pannelli fotovoltaici, devono dotarsi di idonee certificazioni antincendio e/o statiche,

 CHIEDONO

-Se dopo l’esecuzione dei lavori di installazione dei pannelli fotovoltaici è stata richiesta e rilasciata certificazione antincendio;

-Se sono state effettuate idonee verifiche statiche  e se vi sono certificazioni strutturali, in quanto a seguito dell’installazione della struttura portante dei pannelli fotovoltaici, vi è stato un conseguente aggravio strutturale del solaio;

-Se i pannelli installati sono conformi alle disposizioni comunitarie e/o nazionali ed in particolare alle norme CEI EN61730-1 e CEI EN61730-2;

-In particolare se sono state osservate tutte le norme di salvaguardia ed antincendio;

-All’uopo si chiede copia delle certificazioni menzionate.

(Comunicato Stampa – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati