Impianti per la raccolta differenziata in via Edison: Pio Del Gaudio:”sarebbe incredibile , si faccia chiarezza”

“ Nuovi Impianti Rifiuti​ per la​ Raccolta differenziata in Via Edison ed in particolare nel sito di traferenza​ e nella Discarica ACSA CE 3 ?​ SI FACCIA CHIAREZZA Sarebbe INCREDIBILE​ . Le aree vanno prima bonificate !!!! ”

” Dalla approfondita lettura della delibera di giunta n. 23 del​ 10 Febbraio 2022​ emergono serie perplessita’ in relazione alla localizzazione dell’Impianto da realizzarsi .

La delibera​ , che ha ad oggetto……… ” L’APPROVAZIONE DEI PROGETTI LINEA DI INTERVENTO A DEL MITE. – DECRETO MINISTERIALE N.396 DEL 28.09.21. LINEA DI INTERVENTO BAMMODERNAMENTO (ANCHE CON AMPLIAMENO DI IMPIANTI ESISTENTI) E REALIZZAZIONE DI NUOVI IMPIANTI DI TRATTAMENTO/ RICICLO DEI RIFIUTI URBANI PROVENIENTI DALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA. APPROVAZIONE PROGETTO FORNITURA E LAVORI DENOMINATO “ REALIZZAZIONE DI NUOVI IMPIANTI DI TRATTAMENTO / RICICLO DEI RIFIUTI URBANI PROVENIENTI DALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA : PROGETTO INTEGRATO COMPLESSO DI IMPIANTI AUTOMATIZZATI E A BASSO CONTENUTO DI LAVORO MANUALE PER LA SELEZIONE E LA VALORIZZAZIONE DEGLI IMBALLAGGI E DEI RIFIUTI DA IMBALLAGGIO “,……….​ ​ si articola in oltre 129 pagine ed in maniera estremamente dettagliata illustra il tipo di impianto che l’amministrazione vuole realizzare con i fondi del PNRR.

L’importo del finanziamento richiesto e’ pari ad​ euro 19.440.228,40 e ll’impostazione progettuale sono​ da ritenersi​ condivisibili considerate le necessita’ della Citta’ di​ Caserta e della sua conurbazione​ in termini di​ un decisivo impulso all’incremento della raccolta differenziata .

Assolutamente preoccupante pero’ e ‘ la localizzazione individuata dall’Amministrazione Cittadina​ per la realizzazione di tale struttura .

Infatti dalle foto​ allegate , dagli estratti di mappa , e dalle particelle catastali​ individuate ed indicate in delibera​ ( VIA EDISON FOGLIO 59​ PARTICELLE 45, 46, 47, 129, 300 , 5090 )​ sembrerebbe che le aree interessate​ siano quelle del Sito di Trasferenza e della Discarica ACSA CE3 .

Se cosi’ fosse , mi auguro di sbagliarmi ma non credo , si determinerebbe un ‘ulteriore insanabile​ ferita in un territorio martoriato e martorizzato da scellerate scelte del passato e che , trea l’altro , hanno dato vita a numerosissime indagini e contenziosi . Quelle aree , per quanto idonee da un punto di vista tecnicamente urbanistico,​ ​ DEVONO ASSOLUTAMENTE ESSERE BONIFICATE . Nessun insediamento di alcun tipo puo’ immaginarsi​ se​ non si provvede al risanamento di​ quei territori.Su questo tema non si puo’ discutere in alcun modo. E’ un punto fermo .

In queste ore ho posto con forza la questione nelle commissioni consiliari alle quali appartengo. Mi auguro che l’amministrazione mi dia risposte convincenti in tal senso e mi dimostri che le progettazioni citate , per quanto utili, non interessino le aree da me indicate​ ​ a meno che nei progetti non sia prevista anche la totale bonifica dei suoli. Ma di tale questione non c’e’ traccia nella delibera . Non si puo’​ parlare di​ Transizione Ecologica, di rispetto dell’Ambiente , di PNRR​ in termini​ di​ risanamento​ e riqualificazione ambientale della nostra citta’ , se si continuano a mettere in campo iniziative progettuali in modo affrettato e non ponderato “​ ​ ​ ​

​ Lo dichiara il Consigliere Pio​ Del Gaudio​ gia’ Sindaco di Caserta e Capogruppo in Consiglio Comunale del​ gruppo CASERTIAMO .​

L’articolo Impianti per la raccolta differenziata in via Edison: Pio Del Gaudio:”sarebbe incredibile , si faccia chiarezza” proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: