Il processo di I grado va avanti, il giudice potrebbe emettere la sentenza entro estate 2022

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

COMUNICATO STAMPA

«Il processo sta procedendo, il giudice, dott.ssa Fabiani, sta

mantenendo un buon passo, il che ci porta a pensare che per la fine del

2022 potremmo, forse, avere la sentenza di primo grado». Queste le

parole di Alberto Pallotti, presidente dell’Associazione Familiari e

Vittime della Strada, alla fine dell’udienza di oggi relativa alla

tragedia del bus ungherese che, il 20 gennaio 2019, si schiantò contro

un pilone del cavalcavia dell’autostrada A4 Milano-Venezia, provocando

l’incendio del mezzo di trasporto e la morte di 17 persone, tra cui 11

studenti. La vicenda che tre anni fa scosse l’Italia non ebbe il seguito

che i familiari delle vittime e le associazioni si aspettavano, il

pilastro contro il quale il bus si è schiantato non è stato ancora

spostato. «Non ci stanchiamo di ripetere – ha ribadito Pallotti – che il

pilastro che ha provocato la strage è ancora lì. Ho chiesto

personalmente di spostarlo a chiunque abbia difeso autostrade in questi

5 anni di procedimento, ma non ho mai avuto risposte e lo ribadisco

anche qui: è vergognoso che quel manufatto si trovi ancora nella stessa

posizione, fuori da ogni norma, pronto ad uccidere di nuovo».

Sull’udienza di oggi è intervenuto anche l’avvocato dell’associazione,

Davide Tirozzi, il quale ha spiegato che sono stati sentiti tre

testimoni «tra cui i due agenti intervenuti sul posto che hanno fatto le

prime analisi e poi il commissario che ha fatto una prima ricostruzione

della dinamica. L’udienza si è protratta per un paio d’ore e adesso il

giudice ha poi rinviato al prossimo 13 dicembre, quando saranno sentiti

i consulenti tecnici, sia per ricostruire la dinamica e sia per valutare

le lesioni».

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: