Caiazzo. Comune, assessora e consigliera dimissionaria: vari rimpasti all’orizzonte

Una nuova gatta da pelare si prospetta per l’esecutivo capeggiato dal sindaco che qualcuno ha ribattezzato “guinnessman dell’indebitamento”, ma non solo, in seguito alle dimissioni, formalmente depositate al protocollo comunale, dell’assessore Teresa Fasulo che ha ribadito l’intento dimissionario anche da consigliera comunale.

Questo, secondo “radio fante”, non per le contestazioni di reiterato assenteismo sollevate dalla minoranza del gruppo “Caiazzo Bene Comune”, ma per motivi prettamente personali, quindi indiscutibili.

Un fatto normalissimo, che nel corso della vita può capitare a chiunque, e quindi che non desterebbe scalpore se non fosse per le conseguenze che è lecito ipotizzare si ritorceranno anche su altre strutture amministrative.

Non solo nel civico consesso, ove lo scranno (rectius poltrona in raffinata seta “sanleuciana”) lasciato libero dalla signora Fasulo spetta a un’altra donna, essendo tale la prima candidata non eletta: Giovanna Santabarbara, moglie di Enrico D’Agostino, presidente dell’associazione “Combattenti e Reduci”, ritenuto molto vicino al sindaco Stefano Giaquinto ma presumibilmente non quanto sarebbe necessario per il suo subentro anche in Giunta, ove, restando comunque invariata l’incidenza delle quote rosa, più verosimile parrebbe lo “scivolamento” di Ida Sorbo che, però, per evidenti ragioni, dovrebbe prima rinunciare alla presidenza del Consiglio comunale.

Evenienza che ovviamente comporterebbe un altro valzer di poltrone (vivvaddio: sanleuciane), in buona sostanza immaginabile, per tale ruolo “presidenziale”, appannaggio di Antonio Accurso, il quale, grazie al triplice filo che lo legherebbe al sindaco, “brucerebbe” inesorabilmente ogni altro presunto aspirante.

Questo naturalmente tenendo ben presente la morale della favola di Fedro (o Esopo) allusiva della Volpe e l’Uva che, non riuscendo l’astuto quadrupede a raggiungere, per non sfigurare, etichetta come acerba: “nondum matura est“. Chi vivrà… vedrà!

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati