Al corso di Belvederenews ospite Carlo Marino che interviene da pubblicista e avvocato penalista

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Nel pomeriggio di ieri 27 Maggio 2021, in occasione della lezione per il corso di preparazione alla professione di scrittura giornalistica organizzato da Belvederenews e portato avanti con tenacia e preparazione dai due docenti Adriana Caprio e Gabriele Luberto,il Sindaco di Caserta, Carlo Marino, ha raccontato la sua esperienza, a metà tra avvocato penalista e giornalista pubblicista.

Sono affascinato- inizia Marino- da chi come voi si sta avvicinando a questo mondo.  Ma in qualità di avvocato penalista, io vorrei parlarvi delle responsabilità di chi svolge questo straordinario lavoro. Siamo nell’epoca del tutto e subito e quindi fare notizia diventa fondamentale. E qui è facile l’incrocio con il tema delle fake news. Il cartaceo,in questi tempi, è destinato a diventare un cartaceo editoriale, perché leggiamo in esso ciò che abbiamo già ‘mangiato’ il giorno prima attraverso il web. E quindi il cartaceo diventa sviluppo della notizia. È oltremodo importante anche la fonte da cui apprendiamo un dato.”

Dopo questa breve introduzione il Sindaco procede, con una breve lezione sull’art. 595 cp, discutendo un argomento fondamentale: diffamazione a mezzo stampa.

II giornalista deve dare la notizia. Ma la deve saper approfondire- continua-” e proprio la qualità dell’approfondimento sarà il criterio per cui sarà letto un vostro articolo piuttosto che un altro. Un altro consiglio: scegliete un settore in cui specializzare le vostre conoscenze. Nessuno è un tuttologo: io sono un penalista e non mi metto a fare il civilista! Mi è capitato di difendere molti giornalista durante la mia carriera, proprio perché avete delle responsabilità rispetto al ruolo che andrete a svolgere, che non è solo responsabilità morale, ma anche giudiziaria. La notizia può avere carattere diffamatorio nei confronti del destinatario. E chiedetevi: che impatto può avere una fake news sull’immagine della persona? Ecco perché è importante sapere anche dei “trucchi” per evitare di incorrere in qualche rischio. Innanzitutto l’ utilizzo di un linguaggio appropriato. Faccio un esempio: Carlo Marino, s’indaga. Ma indaga è un termine che collega ad un reato, quindi è diffamatorio se non vi è indagine giudiziaria in corso.”

Ancora Marino insiste  e afferma: ” più che parlare da sindaco mi fa piacere parlare di questa vostra passione e darvi gli strumenti per tutelarvi. L’ art 595 cp dice che è punito chiunque offenda, attraverso web o giornali, l’altrui reputazione. Tenete presente che molti giornalisti sono stati reclusi, non solo querelati. Ma cos’è l’offesa della reputazione? Facciamo un esempio: ‘non ti comportare come un animale’, il termine animale è usato nel linguaggio corrente, ma in certi casi può essere offensivo e denigratorio per l’onore e la dignità della persona. Si deve tenere conto del contesto in cui si opera. E si deve fare attenzione soprattutto quando parliamo a più persone, come sulle pagine social.”

Se posso essere dalla vostra parte in quanto giornalista- spiega Carlo Marino-ma voglio dirvi di avere sempre rispetto per l’interlocutore, anche se si parla di uno che ha commesso reati. Questa è la responsabilità morale per cui dovete tenere conto che anche una persona che ha colpe, ha famiglia e ne va rispettato il valore. Lo stesso rispetto va utilizzato per le persone e per i temi.non fatevi condizionare dal vostro credo politico: dovete mettere da parte il vostro pensiero personale. A chi legge non interessa se siate di destra o sinistra, ma solo la notizia.

Io sono onorato di avere il tesserino, ma questo va rispettato, non bisogna approfittare del potere che si ha. Anzi per prima cosa dovete conoscere l’italiano e la grammatica perché su questo datate giudicati. la forma diventa sostanza. Leggete tanto e abbiate capacità di sintesi. Un grande giornalista è colui che fa capire la notizia e il concetto in poche battute.”

E tenete ben presente-conclude il sindaco- ” che scrivete per tutti: avvocato, medici, operatori ecologici, anziani. Tutti hanno diritto alla conoscenza perché è l’unico modo di ascesa sociale!”

Centro Acustico 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: