Allarme dall’Olanda: champagne pregiato conterrebbe dose mortale di droga tipo ‘Extasy’

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

L’Autorità olandese per la sicurezza dei prodotti alimentari e dei consumatori (NVWA) ha emesso un avvertimento urgente in merito a bottiglie di champagne Moët & Chandon Ice Impérial nel formato da 3 litri.

Allerta rilanciata anche dall’Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco attraverso il Sistema rapido di allerta europeo alimenti (RASFF).

Una bottiglia di queste dimensioni con un gran contenuto di droga pesante del tipo MDMA, meglio nota come Ecstasy, è stata recentemente trovata sia in Germania che nei Paesi Bassi.

In particolare, ad essere state oggetto di attenzione da parte delle due Autority della sicurezza alimentare sarebbero le bottiglie da 3 litri di Moët & Chandon Ice Impérial con Codice lotto LAJ7QAB6780004 riportato sull’etichetta sul retro della bottiglia.

Toccare e/o bere il contenuto delle bottiglie, sempre secondo l’avvertimento, sarebbe pericoloso addirittura per la vita.

Ciò ha portato a 7 casi molto gravi di malattia (non meglio precisata) e un decesso in Germania. Secondo il produttore, ci sono stati 4 casi di malattia nei Paesi Bassi. In entrambi i casi, le bottiglie interessate sono state acquistate da un sito Web precedentemente sconosciuto. Il consiglio è di lasciare la bottiglia intatta se il contenuto si discosta da ciò che è normale per lo champagne. Le bottiglie piene di MDMA sono indistinguibili all’esterno dalle bottiglie piene di champagne. Quando la si versa, tuttavia, ci sarebbero chiare differenze. Il liquido MDMA: NON frizzante ha un colore bruno-rossastro che si scurisce nel tempo e ha un diverso odore di anice. Sempre sui siti delle autorità olandese e tedesca si legge che se si è in possesso di una bottiglia sospetta, di informare immediatamente la polizia e in nessun caso di bervi da essa. E continua “NON PROVARE NULLA! Anche immergere un dito nel liquido e gustarlo può causare seri problemi di salute anche senza ingerirlo. Bere un piccolo sorso può essere fatale. Se non ti fidi di una bottiglia aperta, è importante lasciare le bottiglie e i barattoli intatti”. Si tratta di una allerta inedita e che merita la massima attenzione anche in Italia, giacché gli acquisti di queste bottiglie sarebbero avvenuti in rete e, quindi, anche potenzialmente spediti nel nostro Paese. L’avvertimento, come detto e come si ribadisce anche per comprendere la serietà della notizia, è stato lanciato dalla Germania attraverso il Sistema rapido di allerta europeo alimenti (RASFF) e riportato dal portale del governo tedesco.

(Fonte: DeaNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: