Protesta dei ristoratori sul lungomare dopo il provvedimento di De Luca

Sono scesi lungo via Caracciolo a Napoli a cerare di bloccare il traffico contro i provvedimenti emanati dal presidente della Regione Campania De Luca.

Un centinaio tra ristoratori e commercianti hanno bloccato piazza Vittoria e il Lungomare, per ribellarsi  alla decisione del Presidente della Regione Vincenzo De Luca di mantenere la Campania in zona arancione.
Speravano di tamponare le perdite nei giorni di zona gialla concessi dal governo.
I manifestanti bloccano il traffico dei veicoli sia da piazza Vittoria verso via Riviera di Chiaia che da via Caracciolo verso piazza Vittoria.

Sono per lo più ristoratori che avevano avviato la riapertura per i giorni segnati come gialli nel DPCM firmato dal premier Giuseppe Conte e che ora si vedono costretti dall’ordinanza regionale al solo asporto e delivery, o alla chiusura perchè non effettuano consegne a domicilio. A loro si sono uniti anche molti commercianti che si ritengono comunque danneggiati dalle misure anticontagio imposte dal Presidente Vincenzo De Luca. Confesercenti Campania li appoggia totalmente, sottolineando come il “balletto” fra Esecutivo e Regione “nel giro di poche ore” abbia mandato “in tilt le migliaia di aziende legate al food della Campania, che sono circa 100mila”.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: