Nuova denuncia ai Carabinieri di San Nicola la Strada per ennesimo atto estorsivo dei lavavetri alla Rotonda

SAN NICOLA LA STRADA – Martedì mattina, 30 luglio 2019, verso lo ore 08.00, si è verificato, presso l’incrocio semaforico alla Rotonda di San Nicola la Strada, versante Galoppatoio Ovest, in direzione di Marcianise, un’aggressione con relativa istanza estorsiva da parte dei “professionisti” lavavetri. Il malcapitato che non voleva sottostare alla richiesta estorsiva si è visto imbrattato i lunotti dell’autovettura sulla quale viaggiava oltre ad una quantità enorme di improperi nella lingua madre del migrante.

Allo stesso automobilista non è rimasto altro da fare che recarsi in Via Milano e denunciare l’accaduto presso la Stazione dei Carabinieri di San Nicola la Strada per l’ennesimo atto estorsivo dei lavavetri. La richiesta estorsiva si esplicita, in caso di diniego da parte dell’automobilista dal farsi lavare i vetri dell’auto, con l’imbrattamento di fetida schiuma i lunotti delle auto dei malcapitati lasciando gli stessi impossibilitati alla visione della strada provocando così un grave rischio alla circolazione stradale.

L’articolo Nuova denuncia ai Carabinieri di San Nicola la Strada per ennesimo atto estorsivo dei lavavetri alla Rotonda proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)