Teano-Roccamonfina-Sessa Aurunca. Coltivavano e spacciavano stupefacenti: 10 giovani rinviati a giudizio

Dieci ragazzi sono stati rinviati a giudizio per coltivazione e spaccio di stupefacenti. dal giudice per le udienze preliminari del tribunale di Santa Maria Capua Vetere che ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio avanzata dal pubblico ministero Giuliano Caputo.

Sotto processo sono finiti: Daniele Ascolese, 27 anni di Teano; Armando Calce, 25 anni di Roccamonfina; Paolo Cirelli, 24 anni di Roccamonfina; Tommaso Compagnone, 29 anni di Roccamonfina; Andrea Di Rosa, 33 nani di Roccamonfina; Carmine Di Resta, detto Capone, 28 anni, di Sessa Aurunca; Alessio Di Tommaso, 26 anni di Roccamonfina; Fabio Fusco, 25 anni di Roccamonfina; Tommaso Gallo, 35 anni di Roccamonfina; Pasquale Tella, 25 anni di Roccamonfina.

La prima udienza sarà celebrata a febbraio davanti alla seconda sezione, Collegio “A”, del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Luca Monaco, Ciro Balbo, Antonio Daniele, Gianluca Di Matteo e Paolo Falco.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Seguici su:
Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi
error: Copiare è vietato, ma puoi chiederci tutto gratis!