Castel Campagnano. Comune, sindaco segretario e ‘portaborracce’ come le tre scimmie? attenti al baratro!

castel-istanza-2-40_466x315tre-scimmie-baratro-15-466x250Un anno e tre mesi non bastano per rispondere a un contribuente: sindaco e segretario sotto accusa per omissione di atti d’ufficio?

castel-istanza-1-39_345x466castel-istanza-3-41_34x466Una nuova storia di ordinaria “mala amministrazione” viene dal Comune di Castel Campagnano, dove a quanto lamentato, anziché ringraziare un residente che segnala dei disservizi, non solo il sindaco ignora per oltre un anno istanza e sollecito, ma anche il segretario “se ne sarebbe fregato”, perfino di una sorta di intimazione depositata al protocollo comunale, il tutto da giugno dell’anno 2015, come si evince dalla missiva di un residente, seguita dalla trascrizione, quasi testuale, delle tre note protocollate:

Spettabile Redazione, ci siamo sentiti tempo fa riguardo al metano, problema che sembra risolto.

Adesso vi chiedo un favore: il 30 giugno 2015 scrissi una lettera protocollata al sindaco facendo presente alcune delle tante anomalie e pericolosità (dove era possibile vederle) rilevate nel territorio comunale: non ho mai avuto risposte.

L’undici agosto ho scritto al segretario comunale (sempre con atto protocollato, di interessarsi affinché mi facesse avere una risposta all’istanza al sindaco prodotta nel mese di giugno: evidentemente se ne è “fregato” anche lui, non so perché.

Nel mese di luglio, sempre attraverso il protocollo comunale, ho inviato al sindaco una nuova lettera di reclamo ai sensi della legge 1990, n°42, per inadempienza (e scorrettezza) verso un cittadino (anche se, sinceramente, non l’ha votato).

Questa per me è scorrettezza e presunzione, non educazione verso un cittadino.

A questo punto vi chiedo il favore di pubblicare questo e le copie delle lettere fatte per pubblicarle… perché questo signore deve essere educato con tutti: fare il sindaco non vuol dire solo partecipare agli eventi folcloristici ed ecclesiastici, con la fascia da sindaco, ma è l’interessamento di tutto il territorio.

Siamo nel terzo millennio ma purtroppo la maleducazione resta ancora.

Fiducioso del tuo interessamento come giornalista della provincia, ti invio un caro saluto.

Al Sindaco dei comune di Castel Campagnano Dott. Giuseppe di Sorbo.

Il sottoscritto Russo Mauro domiciliato alla via Ernesto Cusano n°21, invia alla S.V. formale reclamo per i disservizi esistenti nella propria zona specificandoli in tre punti; inoltre precisa che questi servizi non effettuati fanno parte di quella tassa che paghiamo al comune e si chiama TASI (Tassa Servizi indivisibili).

Elenco dei servizi che non vengono effettuati:

1) Lo spazzamento viene fatto solo se si chiede la cortesia all’operatore ecologico;

2) Le caditoie sono piene di terriccio, spazzatura e crescita di erba che non si riesce nemmeno ad eseguire le varie disinfestazioni;

3) il terriccio che viene giù e si deposita proprio nella curva di via Ernesto Cusani ed è diventato pericoloso per tutti; macchine, motorini, biciclette ma soprattutto per i pedoni.

Il sottoscritto, ritiene di aver fatto il proprio dovere di cittadino avvisando la massima autorità amministrativa per i disservizi su citati n°1 e 2 e il n° 3 per la pericolosità della strada in oggetto, perché può essere causa di incidenti.

PS. Lo scrivente inoltre fa presente solo come avviso, che il passaggio di un “BOBCAT” che trasporta terriccio dalla piazza Ernesto Cusaio al centro storico tocca a terra e sta rompendo il manto stradale.

Fiducioso dell’interessamento della S.V. affinché si provveda sia per i punti su elencati come disservizi, sia per il pericolo dì incidenti, in attesa (di tangibili provvedimenti) invio cordiali saluti.
Castel Campagnano 30/06/2015

Al Comune di Castel Campagnano Ufficio Segreteria

Il Sottoscritto (omissis), domiciliato alla via … fa presente al responsabile di questo ufficio di aver inviato un esposto al sindaco il giorno 30/06/2015, n° protocollo 3570, e che fino a questo momento 11/08/2015 (sono passati più di 40 giorni) non ha ricevuto risposta.

Pertanto lo scrivente chiede a codesto ufficio nel rispetto verso un cittadino una risposta inerente all’esposto su citato.

In attesa che questo ufficio provveda in proposito Invio cordiali saluti. (omissis)

Castel Campagnano 11/08/2015

Al Sindaco dei comune di Castel Campagnano Dott. Giuseppe di Sorbo.

Oggetto: Reclamo per inadempienza della legge 1990 n° 241

Il sottoscritto (omissis) domiciliato e residente nel comune di Caste Campagnano alla via…, invia formale reclamo per la mancanza di rispetto nei suoi riguardi da lei e dal responsabile di segreteria, sia come cittadino, sia per la non applicazione della legge 1990 n°241.

Il 30 Giugno 2015 lo scrivente inviò alla S.V. una istanza con protocollo n° 3570, (se il sindaco non la ricorda per i suoi troppo impegni, può andarsela a rileggere).

Non avendo risposta per circa 40 giorni, il sottoscritto ha inviato, in data 11/08/2015, protocollo n° 4618, al responsabile dell’ufficio di segreteria una nuova richiesta di chiarimenti in merito al quesito inviato al sindaco il 30/6/2015 ma purtroppo non ha mai saputo niente nemmeno dal responsabile di segreteria (probabilmente non ricorda la legge su citata).

Pertanto il sottoscritto, dopo aver atteso più di un anno, non intende assolutamente essere preso per i fondelli né fare polemica, ma chiede rispetto, sia come persona, sia dei propri diritti come cittadino, e di voler avere una risposta (sia negativa che positiva).

Precisa altresì, che con questo esposto da lui fatto, era di far presente al sig. sindaco Dott. Di Sorbo una delle tante anomalie che esistono nel proprio territorio e che né lui, né i suoi collaboratori (assessori e consiglieri), per troppi impegni. non riescono a seguire.

Fiducioso di un Suo interessamento e di una risposta dei due quesiti su citati, invio cordiali saluti. 

Castel Campagnano 21/07/2016

Doveroso infine precisare, in considerazione delle date riportate nelle missive, che l’ultimo sollecito dell’interessato, probatorio del persistente, mancato riscontro, risale al 4 ottobre 2016.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati