Giovane escursionista salvato oggi pomeriggio

Formicola (CE). Alle ore 15.30 circa odierne è giunta presso la Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Caserta, attraverso il numero di pronto intervento “112”, una richiesta d’aiuto da parte di un giovane escursionista S.R., diciannovenne di Roccaromana (CE), che ha riferito di essere bloccato, con il suo cagnolino, nella folta vegetazione in una zona boschiva della Frazione Le Campole, del Comune di Formicola (CE) e di non essere in grado di spostarsi poiché a ridosso di un dirupo.

Il Carabinieri della Centrale Operativa, avuta contezza della situazione di pericolo in cui versava il giovane hanno subito attivato il dispositivo dei soccorsi che ha visto convergere nella zona segnalata i Carabinieri delle Stazioni Forestale e Territoriale di Formicola, quelli della Stazione di Pietramelara, personale specializzato del soccorso alpino e dei Vigili del Fuoco di Caserta che hanno impegnato nelle ricerche anche un elicottero in continuo contatto radio e telefonico con le Centrali Operative interconnesse.

Il ragazzo, grazie ad un telefonino di vecchia generazione, utilizzabile solo per chiamate di emergenza, è stato tenuto in linea per circa quattro ore, nel corso delle quali il Capo Centrale Operativa Carabinieri di Caserta ha cercato di acquisire il maggior numero di informazioni possibili circa la sua localizzazione, contribuendo anche a tenerlo vigile e a non fargli perdere il controllo.

Le informazioni raccolte, partecipate in tempo reale all’elicottero in sorvolo sull’area e la costante sinergia hanno consentito, alle ore 19.50 circa di individuare nella vegetazione il giovane escursionista che è stato recuperato dal personale della Stazione Carabinieri di Pietramelara e da personale dei Vigile del Fuoco calati sul posto direttamente dall’elicottero dei soccorsi.

Il ragazzo visibilmente scosso, è stato ricongiunto ai propri familiari.

L’articolo Giovane escursionista salvato oggi pomeriggio proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Sotto shock i proprietari della Libreria De Canditiis per l’incendio di ieri

Avevamo dato già notizia dell’incendio sviluppatosi ieri alla nota e storica libreria casertana De Canditiis.
Dopo diverse ore dall’incendio siamo riusciti a scoprire cosa ha generato le fiamme all’interno del locale.
Per i Vigili del Fuoco non si tratta di incendio doloso, infatti un sovraccarico di tensione elettrica avrebbe innescato l’inferno.

Danni notevoli all’intera attività commerciale. All’interno praticamente ogni angolo è stato avvolto dalle fiamme. Per i proprietari è un ingente danno economico, visto anche l’avvicinarsi dell’apertura delle scuole. L’intero investimento fatto sui nuovi testi è completamente perduto. Si tratta, però, di un danno anche per tutta la cittadinanza: quando viene colpita la cultura anche la comunità subisce una ferita letale.

Ancora adesso la famiglia De Canditiis è sotto shock. È difficile per loro credere ad una vicenda così drammatica, che in ogni caso smentisce la falsa ipotesi dell’incendio doloso. A quanto pare le fiamme sono partite proprio da un sistema elettrico vicino al “bancone”, praticamente nel mezzo del locale commerciale.

La voce commossa dei librai

Sono incredula – afferma la proprietaria al telefono con noi – che anni di sacrifici sono finiti in cenere. Non immaginavo potesse accadere e ancora adesso non mi rendo conto del fatto. Devo però ringraziare – continua – quanti ci sono stati vicini in queste ore. Voglio sottolinearlo all’infinito. Senza di loro non riuscirei a sostenere questa perdita per me fondamentale. È una situazione critica – conclude – ma cercheremo di andare avanti”.

Questa la voce commossa dei noti librai. Ora bisognerà ripartire, come già detto, da quella cenere. Per fortuna le fiamme, grazie al tempestivo intervento dei pompieri, sono state contenute. Nessun altro danno è stato riscontrato al condominio in cui ha sede la libreria.
Rimane soltanto da capire se l’incidente sia dovuto ad un innalzamento improvviso di tensione non controllato dall’Enel, che già da giorni riscontra anomalie in tutta la Città di Caserta. Non è un mistero che da giorni, e proprio ieri avevamo dato una prima notizia, la corrente va e viene generando numerosi blackout.

Sono venuta a sapere – spiega la proprietaria – che da diversi giorni la corrente non sempre c’è a Caserta. Forse, e lo vediamo con i continui antifurto che suonano in città, ieri è accaduta la stessa cosa. Non siamo completamente certi che sia stata questa la causa dell’incendio purtroppo. Intanto tutto è distrutto“.

L’articolo Sotto shock i proprietari della Libreria De Canditiis per l’incendio di ieri proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

È di Caserta la donna morta ieri a Scauri.

Ieri un nuovo decesso in mare, a Scauri. La donna, originaria di Cimitile ma residente a Caserta, Pasqualina Rosselli di anni 77, avrà sicuramente accusato un malore in acqua ma quando é stato avvistato il corpo in acqua era già esanime.

Purtroppo anche questa stagione ha visto diversi de

L’articolo È di Caserta la donna morta ieri a Scauri. proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Casal di Principe.Incendio di rifiuti in via Nikita Kruscev

Casal di Principe. Ancora un incendio di rifiuti nel comune di Casal di Principe, questa volta in un terreno di via Nikita Kruscev.

Una densa nube nera è stata sprigionata dalle fiamme e sta invadendo l’intera zona. Tantissimi i residenti che si sono barricati in casa.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la protezione civile e gli uomini dell’arma dei carabinieri della locale stazione.

La zona è stata interdetta al traffico per consentire le operazioni di spegnimento delle fiamme. Decine gli interventi, negli ultimi giorni, proprio nel comune di Casal di Principe e zone limitrofe.

L’articolo Casal di Principe.Incendio di rifiuti in via Nikita Kruscev proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Prata Sannita. Incendio in una nota azienda agricola

Prata Sannita . Incendio presso una nota azienda agricola nel territorio del comune di Prata Sannita.

Ad andare in fiamme un capannone. L’incendio divampato nella serata di ieri sarebbe ancora parzialmente in corso.

In base alle prime informazioni le fiamme avrebbero distrutto oltre 250 rotoballe di foraggio stivate per l’inverno.

Ingenti i danni per l’azienda agricola. Sul posto, oltre alle forze dell’ordine, diverse squadre dei vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l’area.

Ora le autorità indagano sull’origine dell’incendio.

 

L’articolo Prata Sannita. Incendio in una nota azienda agricola proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)