La variegata formazione del Liceo Silvestri

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Da oltre 70 anni lo storico Liceo Silvestri propone ai giovani una preparazione completa: dallo studio alla ricerca scientifica, alle attività formative extracurriculari https://wp.me/p60RNT-auS

PORTICI | CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI – Il Liceo che oggi è intitolato a Filippo Silvestri fu la prima scuola superiore a indirizzo scientifico istituita nella Città della Reggia.

Sull’annuario dell’Istituto si legge: Nel lontano 1949, con delibera n. 197 della Giunta Comunale, venne istituito il primo corso del Liceo scientifico comunale. Uno dei primi Istituti governativi nel Paese, nasceva dal bisogno, di offrire ai giovani porticesi una adeguata preparazione scientifica che consentisse loro, tra l’altro, l’ammissione alla Scuola superiore di Agricoltura, oggi Dipartimento di Agraria.

A Portici il legame con l’Università e la ricerca veniva rafforzato nel 1962 quando il liceo scientifico comunale si trasformava in Istituto Scientifico Statale e prendeva il nome dell’illustre entomologo Filippo Silvestri.

Da allora sono passati oltre settant’anni e lo storico Liceo scientifico di piazza San Pasquale continua a proporre ai giovani del territorio una preparazione completa, che va dallo studio alla ricerca scientifica, ma anche ricorrendo a eventi formativi extracurriculari, come, recitazione, canto o manifestazioni sportive, ad esempio.

Infatti, il prossimo lunedì 30 maggio, al MAV | Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, il Liceo Scientifico Filippo Silvestri propone ancora un nuovo spettacolo dedicato a Eduardo De Filippo. Gli allievi del Laboratorio di recitazione, guidati dalla regista Elisabetta D’Acunzo affiancata dall’attore Ernesto Lama, renderanno omaggio al grande drammaturgo napoletano con un collage di scene tratte dalle sue commedie più famose con una singolare messa in scena del poemetto De Pretore Vincenzo e l’esilarante atto unico Quei figuri di tanti anni fa.

Ancora, al Galoppatoio Borbonico della Reggia di Portici lunedì 13 giugno alle ore 18.30 è prevista l’esibizione finale delle attività del Coro polifonico SilvestrInCanto.

Dopo la pausa dovuta alla pandemia il Coro in questo anno scolastico ha ripreso le sue attivitá con circa 30 studenti.

Il coro polifonico nasce nell’a.s.2012/13 come progetto d’istituto, e da allora è diretto dal Maestro Carlo Intoccia e seguito dalla Professoressa Anna Rosa Ricco, affiancata da quest’anno dal Professor Mario Ascione.

L’attivitá corale è svolta in polifonia. Gli alunni sono divisi nelle corde dei Soprani, Contralti, Tenori e Bassi e preparano un repertorio vario che spazia dalla musica antica colta e popolare ai generi moderni .

Parte del repertorio è eseguito a cappella, parte accompagnata da strumenti a corda, a fiato e percussioni.

Il concerto sará dedicato ad un ex alunno recentemente scomparso, Angelo Nocerino e a tutti i giovani porticesi che sono dipartiti prematuramente, rappresentati dall’associazione Dino in Live

Si ringraziano

  • La Dirigente Scolastica Ersilia Ambrosino che ha promosso il progetto
  • Il Sindaco della Cittá di Portici Vincenzo Cuomo che ha concesso il Patrocinio
  • L’Assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosaria Cirillo
  • Il Direttore del Dipartimento di Agraria Danilo Ercolini
  • La Responsabile dei procedimenti della struttura Dottoressa Adriana Forlani per la concessione del Galoppatoio coperto.

 

 

L’articolo La variegata formazione del Liceo Silvestri proviene da Lo Speakers Corner.

(Fonte: Lo Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: