Il sindaco De Filippo: non spetta a me rendere la città zona rossa

Maddaloni. A seguito della circolare dell’ASL diffusasi nel primo pomeriggio attraverso i social e della notizia, data anche poc’anzi da noi, interviene il sindaco a fare chiarezza.
“La circolare dell’ASL è una novità. In questo anno è la prima volta che in una comunicazione siffatta si informano i sindaci, attraverso i Diretto dei distretti sanitari di dover applicare delle restrizioni in base ai parametri di calcolo dell’incremento dei contagi. Le zone rosse le ha sempre stabilite il governo e ai presidenti delle regioni spetta l’ordinanza di chiusura, così come è stato fatto di recente per le scuole. Per le attività che vengono chiuse in base alle zone rosse sono previsti ristori. La chiusura attraverso le ordinanze comunali non prevede tali ristori.”
Il sindaco, per il momento, con questa comunicazione “bizzarra” ed inusuale, nonché poco chiara dal punto di vista dell’iter normativo, ha affermato che, stante così le cose, non applicherà alcuna restrizione. Chiede inoltre che, nel ricoprire i propri ruoli, regione e governo agiscano per quanto compete le loro e chiede un controllo del territorio capillare e continuo da parte delle forze dell’ordine.
Oggi a Maddaloni sono stati registrati 294 casi positivi.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: