Il Comune di Marcianise potrebbe riattivare l’autovelox trappola

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Il Comune di Marcianise sarebbe intenzionato a riattivare il tutor e/o autovelox sull’ asse mediano, nel comune di Marcianise.

Mediaservice Caserta 640×300

Infatti il predetto apparecchio ha subito una sospensione dell’attività a seguito di una raffica di ricorsi inviati presso l’autorità giudiziaria del giudice di pace aveva subito uno stop. Il caso vedeva una serie di cartelli che potevano avere anche un significato ingannevole con una grossa X rossa con indicazione della presenza di questi apparecchi elettronici che qualcuno ribattezza anche tutor.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Nonostante la sospensione del ‘terribile’ occhio elettronico decretata alla fine di dicembre 2019 da parte del commissario straordinario del Comune Michele Lastella, i verbali continuano ad essere notificati agli automobilisti e non solo che transitavano violando l’obbligo di velocità imposto dalla segnaletica.

Ad ogni modo, qualche e qualche spiegazione ce la offre uno dei consiglieri comunali così, ossia A. Tartaglione con queste dichiarazioni offerte agli organi di stampa

“Durante una delle sedute della commissione trasparenza – ha spiegato il consigliere di opposizione Alessandro Tartaglione – abbiamo appurato che durante il suo utilizzo sono stati redatti circa 97mila verbali di cui 29mila incassati; 14mila, invece, sono i ricorsi effettuati dagli automobilisti. Il Comune ha incassato finora circa 5 milioni di euro. Cifre abnormi che danno il senso di come questo sistema non serve come deterrente per chi supera i limiti di velocità (la maggior parte delle infrazioni riguardano velocità di 70-73 km/h), vista la mole di contravvenzioni, ma rappresenta, al contrario, una vera e propria angheria se si pensa al fatto che ad essere colpiti sono soprattutto lavoratori e famiglie dirette verso i centri commerciali o verso la zona industriale di Marcianise. Le multe che partono da un minimo di 139 euro, a cui si aggiunge una penalizzazione di tre punti sulla patente, vanno quindi a colpire soprattutto famiglie con basso reddito. Un sistema per fare cassa, una sorta di bancomat, che finora ha prodotto utili consistenti alla società vincitrice della gara di riscossione che gestisce i verbali e tanti problemi al Comune di Marcianise. Infatti i giudici di pace, a cui si stanno rivolgendo i multati, stanno dando ragione agli automobilisti che hanno fatto ricorso. Ricorsi che si sono fermati nel gennaio del 2020 solo grazie all’intervento del commissario straordinario Michele Lastella che ha sospeso il funzionamento del tutor”.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: