Pregiudicato ucciso in pieno centro ad Acerra

ACERRA – Un uomo di 48 anni, Giuseppe Avventurato, già noto alle forze dell’ordine, è stato ucciso in un agguato ad Acerra, in provincia di Napoli. L’omicidio in corso della Resistenza poco dopo le 18. Avventurato era ferito e riverso al suolo con numerosi colpi d’arma da fuoco che l’hanno raggiunto in diverse parti del corpo.

Il delitto è avvenuto nel tardo pomeriggio di giovedì, 19 dicembre 2019, ad Acerra, in viale della Resistenza. Una prima ricostruzione del raid è stata data dai vicini che l’hanno accompagnato al nosocomio. Questi ultimi hanno sentito all’improvviso l’esplosione degli spari.

L’uomo è deceduto prima di poter essere soccorso dai sanitari. La Polizia di Stato, subito accorsa, è al lavoro per ricostruire anzitutto la dinamica della sparatoria. 31 anni fa a morire sotto i colpi dei killer era stato il padre del 48enne, Avventurato Sr. che aveva 40 anni e fu raggiunto ed assassinato in località Ponte di Napoli.

L’articolo Pregiudicato ucciso in pieno centro ad Acerra proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
[smiling_video id=”109128″]


[/smiling_video]