Caserta. Spettacolo, ‘festa del non lavoro’: sabato 1 maggio operatori disperati alla prefettura

Sit-In di Attori, Artisti, Musicisti e impresari teatrali casertani, che si sono uniti in un coordinamento per rivendicare i diritti del mondo dello spettacolo, sabato 1 maggio, a partire dalle ore 11, davanti alla prefettura. 

Il “coordinamento casertano per lo spettacolo” si è dato appuntamento alle ore 11 di sabato primo maggio davanti alla Prefettura di Caserta. Di seguito il loro “biglietto di presentazione”:

Siamo affamati di teatro, musica, pittura, danza, siamo assetati d’arte. Pensiamo alla bellezza come cibo per l’anima, come sostanza che nutre ed alimenta. Pensiamo alla cultura come bisogno e come resistenza. Pensiamo all’arte come forma di indipendenza. Sabato 1 Maggio alle ore 11 in Piazza della Prefettura a Caserta SIT-IN PER RIVENDICARE I DIRITTI DEL MONDO DELLO SPETTACOLO. IL NOSTRO TEMPO E’ ADESSO”.

Sono  tanti gli artisti, anche di fama nazionale,  ad aver dato l’adesione a presenziare alla manifestazione, come l’attore-regista Roberto Solofria, il produttore Gianni Genovese, i musicisti Pietro CondorelliFerdinando Ghidelli, Vincenzo Faraldo, Aurelio Vernile, Gianluigi Fasulo, gli attori/attrici Virgilia Crovello, Giovanni Allocca, Fausto Bellone, Maria Elena Mennella, Gennaro Testa, Michele Tarallo e tanti altri ancora.

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati