CAIAZZO. LA GIUNTA COMUNALE HA FINALMENTE DELIBERATO NERO SU BIANCO! LA CASERMA DEI CARABINIERI ALL’EX MATTATOIO

Il sindaco Tommaso Sgueglia su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Arianna Ponsillo, ha variato il programma triennale delle opere pubbliche 2016-2018 e l’elenco annuale inserendovi anche la realizzazione della nuova caserma in via Roma…
Va dritta per la sua strada l’amministrazione comunale sulla scelta di trasferire la caserma dei Carabinieri nell’ex macello di via Roma. Ufficializzata con delibera adottata nelle scorse settimane attraverso la quale è stato impartito al responsabile dell’ufficio tecnico del municipio un atto di indirizzo volto a rimodulare il progetto di conversione del vecchio mattatoio in centro servizi, per prevedervi anche i locali del nuovo comando dell’Arma e degli annessi alloggi di servizio, adesso la decisione di allocare nel complesso ubicato alle porte della città la stazione della Benemerita è stata formalizzata con una seconda delibera dalla giunta comunale presieduta dal sindaco Tommaso Sgueglia che, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Arianna Ponsillo, ha variato il programma triennale delle opere pubbliche 2016-2018 e l’elenco annuale inserendovi anche la realizzazione della nuova caserma in via Roma. L’amministrazione comunale ha inteso così ribadire ulteriormente e con tanto di atti ufficiali la propria chiara volontà di mantenere nel capoluogo caiatino l’importante presidio di sicurezza e legalità rappresentato dalla presenza sul territorio cittadino dell’Arma, i cui uffici ed i cui uomini non possono più rimanere nell’attuale stabile sede della caserma perché non più rispondente alle esigenze degli operatori in divisa, da qui la decisione di trasferire uffici e locali per il personale assegnato alla stazione cittadina nell’immobile posto alla periferia del centro urbano, già giudicato idoneo e rispondente alle esigenze dei Carabinieri dai vertici provinciali e territoriali nel corso del sopralluogo effettuato lo scorso mese di marzo. Proprio nelle scorse settimane, il comandante della Legione Carabinieri Campania – Comando Provinciale di Caserta Ufficio Comando Sezione O.L., Maresciallo Capo Fausto Falzarano, aveva comunicato all’ente di piazzetta Martiri Caiatini che, per il livello ordinativo del Comando definito Stazione media, secondo i parametri orientativi delle strutture dellArma e i limiti del rapporto superfici per addetto, definitivi dalla legge in materia, occorrono determinate superfici, tra le quali una superficie calpestabile di almeno 940 mq, una volumetria di 3 mila mc, una superficie del lotto tra i mille ed i 1200 mq, minimo 4 alloggi di servizio da 110 mq ognuno. “È intenzione di questa amministrazione comunale avviare un piano e procedere alla redazione di un progetto preliminare per soddisfare le esigenze dei Carabinieri – si legge nella delibera –prevedendo la possibilità di trasformare la destinazione della struttura in costruzione dell ex mattatoio da adibire centro servizi a Comando Stazione Media Carabinieri. Allo stato attuale l’area risponde alle esigenze e la conversione della struttura è ancora possibile, anche in ordine alla rispondenza sismica della struttura in termini di categoria della destinazione d’uso”. Motivazioni queste che hanno spinto dapprima l’esecutivo Sgueglia a dare impulso al tecnico comunale affinché valuti la possibilità di predisporre opportune azioni d intervento, mediante redazione del progetto di preliminare, sull’area di via Roma per consentire la allocazione della caserma dell’Arma, successivamente la stessa giunta ad inserire l’intervento nel piano dei lavori da realizzare in città quest’anno e nel prossimo triennio. (Comunicato Stampa – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati