Capua – Tavolo inter-istituzionale percorso di progettazione partecipata “Appia Felix”

CAPUA – Lunedì 20 gennaio 2020 il Polo Museale della Campania diretto da Anna Imponente ha promosso un incontro inter-istituzionale, presso l’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere, per proseguire la condivisione e la costruzione del percorso di progettazione partecipata “Appia Felix” sperimentato nell’ambito del programma MuSST#2 Musei e Sviluppo dei Sistemi Territoriali promosso dalla Direzione Generale Musei. I lavori sono stati introdotti dal direttore del Circuito archeologico dell’antica Capua, Ida Gennarelli, responsabile MuSST# 2 del Polo Museale della Campania e da Marianella Pucci, esperta e responsabile di Mediateur.

Dopo la presentazione del progetto strategico culturale i lavori sono proseguiti con gli interventi dei partecipanti al tavolo istituzionale, il direttore della Fondazione del Real Sito di Carditello Roberto Formato; la professoressa Giuseppina Renda dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”; il delegato del Direttore della Reggia di Caserta Veronica Cimmino; di Vincenzo Oliviero (direttore del museo civico e della biblioteca) e Floriana Iannone (consulente al Marketing), componenti dello staff del sindaco del Comune di Santa Maria Capua Vetere; l’assessore alla cultura del Comune di Caserta Lucia Monaco; del direttore del Museo campano di Capua Giovanni Solino; il consigliere delegato della Provincia di Caserta Vincenzo Golini; il funzionario della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio Antonella Tomeo; il sindaco Antonio Raiano e il consigliere delegato Carolina Russo del Comune di Curti; il sindaco Luca Branco e dell’assessore Loredana Affinito del Comune di Capua; il sindaco del Comune di San Prisco Domenico D’Angelo. Il progetto “Appia Felix”, con una serie di azioni previste in 4 anni intende mettere a sistema le tante peculiarità presenti lungo il tratto casertano della Via Appia, intorno alla quale si intende attuare una azione di sistema, che sia ampia e partecipata, attraverso la nascita di un organismo democratico e stabile nel tempo.

Il progetto, ha già attuato nel 2019 una serie di azioni attraverso il coinvolgimento dei tanti attori che operano sul nostro territorio nel campo dei beni culturali, del turismo sostenibile, dello sviluppo locale, della promozione della conoscenza e del marketing territoriale e si sono conclusi con la progettazione partecipata e nella buona riuscita di un primo itinerario integrato sperimentato lungo 10 comuni durante la giornata dell’Appia Day. Le azioni svolte hanno generato particolare interesse nel MIBACT. Appia Felix, infatti è risultato tra i tre migliori progetti a livello nazionale premiati dalla Commissione tecnica di valutazione dei progetti strategici della Direzione Generale MUSEI. Anche la Regione Campania, Direzione Generale per le politiche culturali e il turismo, finanzierà alcune azioni importanti del progetto avendone riconosciuto l’ampio valore strategico.

Il programma di sperimentazione e attuazione del progetto prosegue quindi nel 2020 con una motivazione ancora più forte. Ida Gennarelli ha ringraziato le associazioni e gli stakholder territoriali, che saranno convocati agli inizi di febbraio, per il prezioso apporto offerto al percorso del Musst. La riunione si è conclusa con grande soddisfazione di tutti i presenti che sono stati invitati a prendere visione della bozza dell’Accordo di Valorizzazione, al fine di avanzare proposte e integrazioni prima della sua sottoscrizione. I presenti hanno confermato la volontà di aderire e si sono aggiornati ai primi di febbraio.

L’articolo Capua – Tavolo inter-istituzionale percorso di progettazione partecipata “Appia Felix” proviene da BelvedereNews.


Source: belvedere news
[smiling_video id=”112129″]

var url112129 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=112129”;
var snippet112129 = httpGetSync(url112129);
document.write(snippet112129);

[/smiling_video]

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati