Caiazzo. Ultimo ‘calvario imposto’ a don Iadarola prima che il vescovo si ritiri a vita privata?

Redazione. Piedimonte Matese. Prima dell’estate, in vista del   suo pensionamento per raggiunti limiti di eta’, il vescovo Di Cerbo prepara le ultime mosse. Dopo le dimissioni del Parroco di Santa Maria Maggiore, don Vittorio Marra,  Monsignor Di Cerbo intenderebbe sostituirlo con don Mario Rega, parroco di Sant’Angelo d’Alife, sacerdote molto vicino ai giovani. Don Mario verrà affiancato dal giovane seminarista Fernando D’Andrea. In sua sostituzione, a  Sant’Angelo arriverà don Davide Ortega da Dragoni, che a sua volta cederà il posto  a don Salvatore Di Chello. Il parroco di Valle Agricola, invece, dovrebbe essere don Massimiliano Iaderola. I sacerdoti prenderanno possesso delle loro Parrocchie dopo il 3 di giugno. Attualmente a Santa Maria Maggiore,  fino alla nomina del nuovo parroco,  il reggente è don Domenico La Cerra.          

Leggi tutto

Piedimonte Matese-S.Angelo d’Alife. ‘Rimpasti’ parrocchiali smentiti categoricamente dal vescovo

Il Vescovo della Diocesi Alife-Caiazzo Valentino Di Cerbo ha smentito categoricamente il trasferimento di Don Mario Rega a Piedimonte Matese nella Parrocchia di Santa Maria Maggiore e conseguentemente quello del neo sacerdote Don Alessandro Occhibove a Sant’Angelo D’Alife nella Parrocchia di Santa Maria della Valle. Le voci sul trasferimento dei parroci, infatti, oltre a essere smentite da Di Cerbo, non trovano conferma in alcun atto ufficiale della Curia Vescovile o dell’organo ufficiale di stampa della Diocesi.
Leggi tutto