Alvignano-Agro aversano. incidente mortale: l’auto delle vittime sarebbe stata noleggiata nell’aversano




L’identificazione delle quattro  vittime   e l’eventuale conferma della nazionalità Rumena, potrebbe arrivare a seguito della verifica dei documenti utilizzati per il noleggio dell’auto del tipo Skoda semprerebbe  nell’aversano. Gli inquirenti sono al lavoro per recuperare la quarta vittima sbalzata giù dal ponte sulla Telesina a mezzo chilometro dall’uscita di Alvignano. 

All’interno dell’auto sono stati recuperati oggetti d’oro e preziosi: sono in corso indagini sul materiale, ma si ipotizza che si tratti del bottino di un colpo effettuato poco prima. Il bilancio finale è di 4 morti e 4 feriti


Per ora non si hanno notizie certe sulla loro identità: non si esclude che possano essere di nazionalità straniera e che possa trattarsi di una delle bande di malviventi che da qualche tempo imperversano nella tranquilla Valle Telesina, ai confini tra le province di Caserta e Benevento, mettendo a segno furti e rapine in abitazioni isolate, talvolta anche con modalità violente. L’incidente di stasera ha avuto inizio proprio quando una volante del commissariato di Telese Terme, impegnata in uno dei servizi di controllo del territorio disposti per arginare il fenomeno dei furti nelle case, ha notato una Skoda con targa già segnalata in precedenza alle forze dell’ordine.



Gli agenti le hanno imposto l’alt ma l’auto non si è fermata, dando inizio a un inseguimento durato oltre una ventina di chilometri. In più occasioni la Skoda ha tentato di seminare gli inseguitori con sorpassi sull’altra corsia di marcia, ma è stato inutile. Sono stati interminabili momenti di terrore per gli ignari automobilisti che di sera si sono visti sbucare un’auto contromano nelle curve più impensate e pericolose. In più occasioni l’incidente è stato sfiorato per un soffio, fino alla drammatica conclusione. Ad Alvignano sono ancora sul posto Polizia di Stato, Carabinieri e Vigili del fuoco: conclusa la fase dei soccorsi si cerca di dare un nome alla banda che ha trovato la morte durante una fuga impossibile.

Leggi tutto

Caiazzo. Padre e figlio morti carbonizzati sull’autostrada: arrestato l’autista del tir, bulgaro 49enne

Convalidato l’arresto, disposto dagli agenti della Stradale

Leggi tutto

Caiazzo. Padre e figlio carbonizzati sull’autostrada: sindaco e predecessore ‘affasciati’ nel cordoglio

Una disgrazia immane per la comunità caiatina vede collimanti i pensieri

Leggi tutto

Schianto fatale sull’Aurelia per l’ex ministro di Forza Italia e sindaco di Orbetello, Altero Matteoli

L’ex ministro per l’Ambiente e ai Trasporti,

Leggi tutto

Marzano Appio. Schianto tragico all’alba sulla ‘Casilina’: morti due stimatissimi giovani

La comunità di Marzano Appio sta piangendo Gustavo De Iorio di anni 46 e Fabio Punzo di anni 30.

Leggi tutto

Capua-Caianello. Schianto sull’Autostrada fatale per un napoletano residente in Molise

(Francessco Papa – Lo Strillone – News archiviata in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Leggi tutto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: