Tag Archives: avvocato pasquale marotta

Caiazzo. Nuova ‘stangata’ per il Decò: sospensiva negata anche dal Consiglio di Stato; verdetto fra 17 giorni

Sarà spasmodico per gli addetti come 103 anni fa, per i soldati italiani, lo fu l’inizio della grande guerra, il 24 maggio

Caiazzo. Decò: allarme rientrato anzi differito al 17 aprile grazie all’acume dell’avvocato Marotta

Chiusura coatta sventata, almeno per il momento, per il supermercato Decò

Caiazzo. Supermercato ‘abusivo’: partito l’iter comunale per farlo demolire… o legittimarlo per sempre?

Martedì 13 marzo, con la notifica del provvedimento comunale “definitivo”, per il Decò è iniziato il conto alla rovescia

Caiazzo. Decò, lavoro ‘in bilico’ per 20; trattativa in prefettura proposta dal difensore: scema la sua sicumera?

É quanto meno singolare che, dopo aver palesato tanta sicurezza sull’inattaccabilità del proprio operato difensivo,

Caiazzo. ‘Supermercati in guerra’: ‘Spara l’asso’ l’avvocato Marotta del Decò, contestando la legittimazione della controparte

Si conferma senza esclusione di colpi, a quanto pare anche bassi, la contesa

Caiazzo. Guerra fra supermercati: come stanno le cose, qual’è la verità e chi (eventualmente) ci specula?

Sembra proprio che ciascuno consideri dal proprio punto di vista la delicatissima situazione

Caiazzo. Supermercato ‘Deco’: festa per la chiusura anzi per la riapertura, gia da sabato 20 gennaio

This image has been resized with Reshade. To find out more visit reshade.com

Tutto come previsto: legge fatta, cavillo trovato da parte dell’arguto avvocato Pasquale Marotta

INPS assume 375 funzionari, ma il bando è illegittimo: pronto ad impugnarlo l’avvocato Pasquale Marotta

Concorso INPS: è illegittima la richiesta della certificazione d’inglese B2

Caserta. Università: candidato riammesso grazie a ricorso dell’avocato Pasquale Marotta

Immatricolazione di Medicina per l’anno accademico 2016/2017: accolto il ricorso di un candidato.

Piana M.Verna. Comune ‘salvo’ dopo un quinto di secolo grazie all’acume dell’avvocato Marotta

Dopo una lunga battaglia, durata ben vent’anni, il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso di una dipendente