Category Archives: Politica, economia, giustizia

Caiazzo. ‘Casa dell’Acqua’, sabato 8 l’inaugurazione: entusiasta il Meetup 5 Stelle che l’ha chiesta oltre 4 anni fa

Rivendica la primogenitura dell’iniziativa, antecedente di anni l’insediamento dell’attuale amministrazione comunale,

Caserta. Bilancio comunale, attacca i ‘terroristi’ il Consigliere Iannucci: ‘si mettessero a studiare’

Sollevata in questi ultimi giorni la polemica legata al bilancio stabilmente riequilibrato

Portici (NA). Violenza sulle donne: riuscito dibattito per addetti ai lavori ferroviari italiani

“I volti della violenza”: questo il titolo della giornata informativa,

Trentola Ducenta (CE). Forum Giovani: l’associazione ‘Città Giovane’ attacca le istituzioni

“Noi giovani siamo un’acerba voglia di giustizia che deve essere tutelata, non strumentalizzata”.

Cellole. Comune, maggioranza compatta: approvato senza problemi il rendiconto 2018

Giusta convocazione del presidente Mauriello,

Caiazzo. Guerra fra supermercati: estate rovente e autunno dirompente per politici e funzionari comunali?

É ormai iniziato il conto alla rovescia per il primo step di quello prospettato come periodo particolarmente rovente

Caiazzo. Comune: deficit prodromico al dissesto e spese ‘voluttuarie’ a ‘go-go’? Allarme di Insero

Duro affondo del consigliere di minoranza Amedeo Insero che, dopo il riconoscimento di un deficit “stratosferico” da parte del civico consesso, ovvero del solo gruppo consiliare di maggioranza, invoca il massimo rigore rinunciando alle spese “voluttuarie” cioè per pagare tecnici esterni ritenuti superflui e per assicurare uno stipendio agli stessi amministratori,

Casapulla (CE). Proficua missione in Regione del sindaco che recupera il finanziamento per il Centro Congressi

Giovedì 6 giugno 2019 il sindaco di Casapulla Renzo Lillo si è recato presso gli uffici della Regione Campania

Caserta. Rubano l’intero sportello Bancomat, poi abbandonato: quarto ‘colpo’ in 4 giorni

Rapine a sportelli Bancomat a Caserta e provincia

Gli sportelli bancomat sono stati presi di mira nella città capoluogo ma anche la provincia è stata vandalizzata.

Nell’arco temporale di appena quattro giorni sono stati rapinati quattro sportelli Bancomat.

L’ultimo furto è avvenuto la notte di mercoledì nei pressi della Reggia di Caserta, ai danni di uno sportello automatico della Banca del Monte de’ Paschi di Siena, dove una banda di rapinatori ha letteralmente sradicato lo sportello.

Sembra che all’interno vi fosse una somma ingente di danaro, stimata intorno ai 50.000 euro.

Tuttavia il ‘colpo’ non è andato a buon fine, in quanto i rapinatori non sono riusciti a ‘prelevare’ tutte le banconote, e dopo qualche centinaio di metri la carcassa metallica è stata abbandonata lungo la strada.

Sul posto sono intervenute le Forze dell’ordine per i rilievi di rito.

Da segnalare anche la rapina, andata a male, in quel di Santa Maria a Vico, dove alcuni furfanti avevano preso di mira il Banco di Napoli.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teverola. Centro provinciale per bambini autistici: sabato l’inaugurazione in piazza Trieste

“Lunedì prossimo faremo un altro passo in avanti

Call Now Button