In evidenza su #TR-News ☏0823862832 ✉info@tr-news.it
Caiazzo ‘festeggia il 25 Aprile al cimitero’: ponendo una lapide in memoria del ricercatore Joseph Agnone

Caiazzo 'festeggia il 25 Aprile al cimitero': ponendo una lapide in memoria del ricercatore Joseph Agnone

Pur essendo rimarchevole non ci risulta che sia stato adeguatamente pubblicizzato l'evento, programmato per il 25 aprile, con ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Festival Jovinelli: itinerante la tredicesima edizione, presentato il cartellone degli eventi

Il direttore artistico Giannini: "Spettacoli di grande rilevanza musicale e teatrale in ognuno dei comuni interessati dalla kermesse ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Festival Jovinelli: conferenza stampa 'intermedia' ma soddisfacente e con 'test di pazienza' incorporato

Hanno dovuto pazientare un bel po' i giornalisti e blogger (non molti per la verità) che si sono ritrovati nell'aula ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Arti Marziali: sugli scudi la palestra 'new Mutch More' e soprattutto il suo maestro Benito Palazzo

Domenica 15 aprile 2018, in Giugliano di Napoli, si sono disputati diversi incontri di grappling (lotta a terra) e ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Basket, 'chapeau' per il CSI, promosso con tre turni di anticipo: trionfo dedicato a Enzo Manzi

Storica promozione, triplamente anticipata, per il CSI Caiazzo Basket  dal campionato regionale campano di Prima Divisione a quello di ...

Leggi tutto >>

Comune, elezioni: 'Uniti per Caiazzo' ripropone l'ex sindaco Giaquinto ma apre a 'giovani, donne e uomini liberi'

Sarà Stefano Giaquinto, già primo cittadino per due consiliature e assessore provinciale, il candidato a sindaco del Movimento Civico “Uniti ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. 'Giardini del Volturno': torna da sabato 28 aprile la mostra mercato 'naturalistica' a 'S.Bartolomeo-Casa in Campagna'

Ritorna nei giorni 28, 29, 30 Aprile e 1 Maggio 2018, nei 40.000 metri quadrati del parco faunistico e botanico di ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Decò 'condannato' anche dal TAR che rigetta ogni istanza rifacendosi alla sentenza del Consiglio di Stato'

Martedì diciassette decisamente infausto per la società Iper Volturno e per gli stessi dipendenti dello "iperstore Decò" di ...

Leggi tutto >>

Squille (Castel Campagnano). Asparagi: non solo sagra, ma anche dissertazioni e promozione dei vini locali

Squille (Castel Campagnano). Asparagi: non solo sagra, ma anche dissertazioni e promozione dei vini locali

Asparago selvatico e Dieta Mediterranea sotto i riflettori: una sagra per celebrare l'ortaggio protagonista della primavera, prelibatezza "a chilometri zero", ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Assistenza disabili: il Comune liquida alla cooperativa di Limatola 211.154 euro

Il Responsabile del Servizio, Renzo Mastroianni, richiamato  l’avviso pubblico

Caserta. Ospedale, comanda (va?) Zagaria: il presidente antimafia lo ribadisce anche al dirigente Tommaso Sgueglia

‘Misure straordinarie anticorruzione e antimafia negli appalti pubblici.

Operatività della Stazione Unica Appaltante’, queste le tematiche affrontate nel convegno tenuto nella mattinata di lunedì 16 febbraio al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere, organizzato da Camilla Sgambato, deputata del Partito Democratico, per creare un’occasione di confronto tra il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone e i sindaci di Terra di Lavoro.

Il presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione ha avuto modo di dibattere in particolar modo con Pio Del Gaudio, sindaco di Caserta: Giovanni Schiappa, sindaco di Mondragone; Michele Griffo, sindaco di Trentola Ducenta; Raffaele Vitale, sindaco di Parete; Antonio Papa, sindaco di Santa Maria la Fossa; Patrizia Vestini, sindaco di Recale; Tommaso Sgueglia, sindaco di Caiazzo; Vincenzo Cappello, sindaco di Piedimonte Matese, su un terreno delicato e fondamentale come quello degli appalti pubblici.

Raffaele Cantone ha sottolineato come la lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione non possa essere sostenuta né dalla Autorità Nazionale Anticorruzione, né dalla magistratura senza il contributo degli amministratori locali.

Per quanto riguarda la posizione favorevole del presidente dell’Autorità Nazionale Anti Corruzione, rispetto alla S.U.A. (Stazione Unica Appaltante), che dovrebbe assicurare la trasparenza della gestione dei contratti pubblici e prevenire il rischio di infiltrazione mafiose, in Italia esiste un numero elevatissimo di Stazioni Uniche Appaltanti ed è inevitabile una riduzione delle stesse, dopo aver necessariamente stabilito dei rilevanti criteri di qualificazione, questione che Cantone porrà mercoledì in Commissione al Senato.

Al termine del convegno il magistrato ha evidenziato l’importanza delle regole di trasparenza e dei Piani Anticorruzione, spesso erroneamente considerati dagli amministratori come mero adempimento burocratico.

“Durante l’ispezione all’ospedale di Caserta­ – ha dichiarato il presidente dell’Anac -­ è emerso che il Piano di Prevenzione Anticorruzione era identico a quello dell’ospedale di Cuneo, questo perché molte amministrazioni non considerano l’utilità dell’adozione del Piano in quanto strumento che consente di agire contro la burocrazia.

In ospedale a Caserta – ha continuato Cantone – comandava Franco Zagaria, che ogni mattina andava lì e decideva addirittura chi doveva ricoverarsi e chi no”.

Spazio anche alla politica e all’offerta del premier Renzi per la candidatura a governatore per il centro-sinistra:

“Non è stata un’occasione sprecata, assolutamente.

Ho spiegato a Renzi che non sarebbe stato serio lasciare, e che intendevo continuare a fare al meglio quello che avevo appena iniziato sei mesi fa”.

(Comunicato Archiviato in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teano. Ennesimo furto in profumeria: il titolare medita la chiusura

Imprenditore di Teano “perseguitato” dai malviventi:

Piana M.Verna. Vice sindaca sventa nuovo furto notturno alla scuola media

Non ci tiene ad essere definita “eroina”

Piedimonte Matese. ‘Promosso’ dai giudici studente che era stato bocciato dai docenti

La bocciatura scolastica è illegittima se non è stata corretta la procedura di non ammissione

Alife. Importante riconoscimento professionale per un giovane ‘promoter’ locale

Giovane imprenditore premiato per l’ottimo lavoro fatto sul territorio,

Pontelatone. Anziani scomparsi: il sindaco ‘accontenta’ Civitella e ‘contesta la notizia’

Non ha esitato il sindaco Carusone a scrivere alla redazione di un noto sito web napoletano

Isis minaccia l’Italia: ‘Siamo a sud di Roma’

© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Messaggio in video con decapitazioni.
Nell’ultimo video con le decapitazioni degli egiziani copti diffuso dall’Isis ci sono anche minacce allItalia.

Oltre al riferimento alla “nazione della Croce”, si dice esplicitamente che “prima ci avete visti su una collina della Siria.

Oggi siamo a sud di Roma… in Libia”.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/isis-minaccia-siamo-a-sud-di-roma-_2095806-201502a.shtml#)

Archiviato in: (News archiviata in TeleradioNews ♥ il tuo sito web © diritti riservati all’autore)
© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: Isis minaccia l’Italia: ‘Siamo a sud di Roma’.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Benevento. Week end sicuro con la ‘Stradale’: diversi automobilisti nei guai

Nel corso dell’ultimo fine settimana, personale della Polizia Stradale