In evidenza su #TR-News ☏0823862832 ✉info@tr-news.it

Caiazzo. Da città del buon vivere a 'città del cemento selvaggio' per sanare un abuso edilizio di 50 anni?

Accorrete, accorrete (solo) a Caiazzo potrebbero riaprirsi i termini per il condono edilizio del 1985! E' questo il fantasioso ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. 'Meetup 5 Stelle' a Bellona per tutelare l'ambiente e per denunciare l'inerzia istituzionale

Il Meetup Caiazzo 5 Stelle presente, l'altra sera, a Bellona, per essere solidale con i cittadini di un ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Tutti (ad Alvignano) in piscina a prezzo 'politico': siglata convenzione fra Comune e 'Oasi do Sol'

Giaquinto: “Una opportunità per il sociale e le famiglie in difficoltà”- Siglata convenzione tra il Comune di Caiazzo e ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Decò, altro che 'calma piatta': diffida, richiesta di commissario 'ad acta' e denuncia ai carabinieri

Certo non si può liquidare con la mera equazione logica "voti dati=manovre iniziate" im-postata da un lettore "più ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Appello al sindaco di un diversamente abile suo elettore e fan 'disperato' che 'rischia la vita'

Egregio signor Sindaco, chi le scrive è uno che si è battuto contro molte, molte persone che non ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Sabato 21 e domenica 22 luglio prodotti tipici e cultura protagonisti alla 'Notte della Maddalena'

Consegna ulivo secolare, laboratorio del gusto, dj set, Franco Pepe, re della pizza, incontra i giovani; folk, musica, e ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Scuole comunali, mensa e trasporto: appalti finalmente avviati per tempo

Su impulso del vice sindaco e assessore delegato Antonio Ponsillo(nella foto), l'esecutivo capeggiato dal sindaco Stefano Giaquinto ha incaricato ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Deco', voti andati, manovre avviate? meditate gente, meditate! - Post di un lettore

Che tempismo! Giusto un mese dopo le elezioni, al deco' sono iniziate le grandi manovre che certo porteranno alla ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Comune, torna Marra all'ufficio tecnico? Insero denuncia: terza 'cambiale in scadenza' per Giaquinto

Sembra inequivocabile il riferimento all'ingegnere caiatino che rappresenterebbe una terza cambiale in scadenza per l'amministrazione Giaquinto, a quanto, ...

Leggi tutto >>

Galluccio. Sindaco rinnovatore o ‘pietrificatore’? Sarcastiche considerazioni di un cittadino

Se vi trovate a Galluccio e, mentre attraversate qualche strada fuori dal centro

Piana M.Verna. Calcio giovanile: il ‘Real’ vince anche il campionato regionale O.T.A.D.S.

Dopo la vittoria al torneo internazionale, e la qualificazione ai playoff

Caserta. Comune sciolto anzitempo: incredulo l’ex presidente provinciale Riccardo Ventre

 Sullo scioglimento del Consiglio comunale di Caserta interviene il presidente emerito della Provincia

Caserta. Elezioni regionali: tutti (o quasi) contro la nascente ‘dinastia’ Zinzi

Campagna elettorale decisamente in salita per Gianpiero

Vairano Patenora. Morto a 41 anni l’ingegner Di Benedetto, dopo l’incidente subito domenica

 E’ deceduto nella mattinata di martedì 26 maggio

Piedimonte Matese. Mutui rinegoziati: Comune indebitato per un terzo di secolo!?

Seduta lampo lunedì mattina del Consiglio comunale

Dragoni.Consiglio comunale antimeridiano sul rendiconto di gestione 2014

Il sindaco Silvio Lavornia, fresco di riconferma nella carica di Consigliere provinciale, ha convocato per le ore 11,00 una seduta consiliare che dovrà procedere all’approvazione definitiva del conto consuntivo della gestione finanziaria dell’ente attuata dall’attuale maggioranza di Dragoni Più nell’ultimo anno…
Consiglio comunale sul rendiconto di gestione 2014 stamani in aula. Il sindaco Silvio Lavornia, fresco di riconferma nella carica di Consigliere provinciale, ha convocato per le ore 11 una seduta consiliare che dovrà procedere all’approvazione definitiva del conto consuntivo della gestione finanziaria dell’ente attuata dall’attuale maggioranza di “Dragoni Più” nell’ultimo anno. un rendiconto chiusosi con un disavanzo di amministrazione di poco meno di 163mila euro che, se confrontato con il milione e 800 mila euro con cui si chiuse il primo rendiconto licenziato dalla compagine governativa in carica ma riferito al periodo precedente al suo insediamento, dà il segno chiaro e lampante dell’attività di risanamento delle casse comunale che la giunta Lavornia sta portando avanti da ormai tre anni. Sin dall’assunzione della guida del municipio avvenuta nel giugno 2012, l’attuale amministrazione ha puntato tutto sul taglio di sprechi e spese inutili per portare l’ente ad uscire da una situazione economica che, di fatto, era da dissesto con oltre 12 milioni di euro di debiti, una massa passiva notevole per un comune piccolo come Dragoni, che il sindaco e la sua squadra stanno cercando di risanare con un impegno quotidiano che ora inizia a dare i suoi frutti. Considerate anche le notevoli difficoltà che vivono tutti i comuni ed i continui e pensanti tagli dei trasferimenti statali agli enti locali operati dal governo centrale nell’ultimo triennio, chiudere il consuntivo 2014 con appena 153mila euro e partendo da una situazione debitoria così ingente e pesante, appare come un miracolo che fa ben sperare sul futuro del Comune. Oltre al rendiconto di gestione, i consiglieri di maggioranza e di minoranza saranno chiamati ad esprimersi anche sul regolamento di economato e cassa, sull’integrazione e modifica della delibera sulla Tari dello scorso marzo, sul rinnovo della commissione locale per il paesaggio e sulla nomina della commissione edilizia.
ep

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Sessa Aurunca. Rubava acqua potabile per l’azienda: arrestato agricoltore 40enne

I carabinieri del Comando Stazione di Sessa Aurunca

Caiazzo. Comune: prima del voto Sgueglia ‘silura i tecnici cari a Giaquinto?

La maggioranza di Caiazzo Bene Comune nata dal ribaltone orchestrato dal sindaco