In evidenza su #TR-News ☏0823862832 ✉info@tr-news.it

Ruviano. 'Combattere per la Pace': paradosso sul quale è imperniato il convegno in programma il 1 giugno

Sabato 1 giugno alle ore 18:30, presso il centro polivalente della frazione Alvignanello, su iniziativa dell'associazione "Combattenti e ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Via Rione Garibaldi: nel mirino della minoranza lavori costosi e progetto 'esternalizzato'

Non sembra andata bene al primo cittadino, incappato in un nuovo "botta e risposta"critico da parte dei consiglieri ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Rione Garibaldi: finalmente disposta la sistemazione stradale: entusiasta il sindaco

Nell'imminenza della conclusione dell'anno scolastico, il primo cittadino rende noto, con visibile entusiasmo, che l'esecutivo da lui presieduto ...

Leggi tutto >>

Caiazzo incongruente: contare su un'eccellenza mondiale qual'è Franco Pepe senza saperla 'sfruttare'?!

Riceviamo e volentieri riportiamo integralmente di seguito alcune argute considerazioni del sempre attento avvocato Michele Marrache, se trovassero ...

Leggi tutto >>

Caiazzo, L'associazione 'M.Carmignano per l'Europa' ricorda le vittime della galleria 'Spoleti'

Nel sessantaduesimo anniversario del tragico scoppio nella galleria 'Spoleti, dove, nei pressi di Caiazzo, il 21 maggio 1957 morirono due ...

Leggi tutto >>

Da Caiazzo nel cuore della Basilicata eccellenze casertane nella nuova pizzeria di Franco Pepe in Terrazza'

Novità nel mondo del food con l’arrivo di Franco Pepe a Lavello, nel cuore della Basilicata, presso il ...

Leggi tutto >>

Da Caiazzo a Cinecittà via spianata per Alex Fasulo, attore 'laureato' alla scuola romana Volonté

Un posto al sole per Alex (Alessandro) Fasulo, "rampollo" del dottor Nicola',  diplomatosi alla Scuola D’Arte Cinematografica di Roma, ...

Leggi tutto >>

Piana M.Verna. Calcio locale: 'Terra di Lavoro': trofeo assegnato a 'Rinascita': verdetto amaro per ASD Caiazzo

Facciamo seguito al Comunicato della FIGC riguardante la gara di coppa “Trofeo Terra di Lavoro”, sospesa per motivi ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Wifi, progetto finanziato, ma esclusivamente grazie all'avvocato Amedeo Insero

Chiedo scusa se mi intrometto anzi intendo subito precisare che non ho niente contro il Signor Sindaco Dottore ...

Leggi tutto >>

Caiazzo. Caserma Carabinieri: guerra con Ruviano perduta in partenza e tutti lo sapevano?

Scusate tanto se mi intrometto nella diatriba fra due principi del foro anzi uno visto che l'altro ha ceduto, ...

Leggi tutto >>

Donna aggredita al semaforo a Maddaloni. L’UGL chiede maggiore sicurezza

È di giovedì pomeriggio, 2 maggio 2019, la notizia di una aggressione ad una donna da parte di extracomunitari, nei pressi di un semaforo in via Libertà a Maddaloni (Caserta). L’ennesimo atto di violenza gratuita nei confronti di una mamma aggredita dai lavavetri che, con prepotenza, pretendevano insistentemente di lavare il vetro della sua auto […]

L’articolo Donna aggredita al semaforo a Maddaloni. L’UGL chiede maggiore sicurezza proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

FEMMINICIDIO | L’Assessore Maddalena Corvino: “Lo Stato deve prendere piena coscienza del fenomeno, basta alla retorica”

Nella giornata di ieri, presso la Libreria Feltrinelli di Caserta, si è tenuto il convegno dal titolo “Femminicidio, quando l’amore diventa ossessione”, organizzato e moderato dal Dott. Renato Calzolaio in collaborazione con Centro Antiviolenza ‘Noi Voci Donne’, Movimento Autonomo Avvocati telematici e Associazione Avvocati del Foro di Santa Maria Capua Vetere. In una sala gremita […]

L’articolo FEMMINICIDIO | L’Assessore Maddalena Corvino: “Lo Stato deve prendere piena coscienza del fenomeno, basta alla retorica” proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Sorteggiati gli scrutatori per le elezioni europee del 26 maggio 2019

Venerdì, 3 maggio 2019, con inizio alle ore 12.00, presso la sala consiliare del Comune di San Nicola la strada, la Commissione elettorale Comunale (CEC) ha provveduto al sorteggio degli scrutatori facenti parte dell’apposito Albo comunale. Nell’ambito della procedura è stato utilizzato l’apposito Albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale istituito con […]

L’articolo Sorteggiati gli scrutatori per le elezioni europee del 26 maggio 2019 proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Arrestati in Airola cinque persone, due donne e tre uomini, per spaccio e detenzione di stupefacenti

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile (N.O.R.M.), e della Stazione della Compagnia di Marcianise (CE), in Airola (BN), nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, di due donne, M. C., cl. 1974, residente […]

L’articolo Arrestati in Airola cinque persone, due donne e tre uomini, per spaccio e detenzione di stupefacenti proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

CASERTA: “Noi per Lei” for Telethon, “Rievocare il passato per aiutare il presente”

Caserta – Domani, Domenica 5 maggio, a partire dalle ore 12.30 nel cortile principale della Reggia, grazie all’impegno profuso dall’Associazione Culturale Rievocatori Fantasie d’Epoca di Napoli, sotto la guida di Francesca Flaminio, gli amanti della storia e della cultura potranno assistere al Corteo Storico dei Nobili di Corte in abiti storici Settecenteschi e ottocenteschi.  L’evento, che si svolge nel […]

L’articolo CASERTA: “Noi per Lei” for Telethon, “Rievocare il passato per aiutare il presente” proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Il vino di Leonardo Da Vinci‬ nella Capitale europea del Vino

GUARDIA SANFRAMONDI (BN) – Nella cittadina sannita, Capitale europea del Vino 2019 Sannio Falanghina sabato 4 maggio parte con un evento speciale: la mostra Due etruschi a Guardia: Il genio di Leonardo con le macchine progettate da Leonardo Da Vinci ed il vino prodotto con l’antico metodo che usava nel suo vigneto.

L’eposizione è stata realizzata dal’Amministrazione comunale e dall’Associazione Il Genio di Leonardo di Calcinaia, Pisa.

Il prestigioso riconoscimento Capitale europea del Vino 2019 è stato assegnato al territorio da Recevin, la rete delle 800 Città del Vino presenti in 11 Paesi europei.

Un vero e proprio distretto, il Sannio Falanghina, che celebra il genio dell’inventore toscano e la passione dell’enologo umbro Riccardo Cotarella, consulente della più grande cantina sannita e presidente dell’Associazione mondiale enologi.

Un incontro “di… vino”, dunque, considerato che l’unico bene che Leonardo decise di inserire nel testamento fu proprio la sua vigna a Milano, dove produceva dal 1498 la Malvasia aromatizzata di Candia, che anche a Guardia si produce da secoli ed è nota come “uva di Cerreto”. E non solo.

Il presidente dell’Associazione Il Genio di Leonardo, Antonio Capuano, consegnerà al sindaco di Guardia Sanframondi, Floriano Panza, una bottiglia di Chianti prodotta a Vinci con l’antico metodo utilizzato da Leonardo, siglando un importante gemellaggio con la Falanghina come riconoscimento della lunga tradizione vinicola del territorio apprezzata in tutto il mondo.

Ha spiegato Donato Domenico Inglese, tutor didattico dell’evento: «Avendo vissuto da piccolo nelle campagne attorno a Vinci, Leonardo osservò con attenzione e curiosità le tecniche di coltivazione. Da grande, divenne un buon degustatore di vino e non solo. Ideò nuove procedure per la coltivazione delle viti e la preparazione del vino, e dopo essersi trasferito a Milano nel 1495 per dipingere L’ultima cena, chiese in dono a Ludovico il Moro un terreno, come conferma la lettera di raccomandazioni inviata al suo fattore, dove coltivò un vigneto in cui produceva il suo vino. Ad ottobre, grazie ad alcuni ricercatori che hanno identificato il terreno e trovato le radici di quelle vetuste viti, facendole analizzare e ripiantare, quel vino tornerà in produzione

Le iniziative in programma a Guardia in occasione del 500esimo anniversario della morte di Leonardo, non finiscono qui. La suggestiva Chiesa Ave Gratia Plena ospiterà dalle 18 di sabato 4 maggio, e fino al 2 giugno, la mostra Leonardo da Vinci: la vita, le opere, i codici e le macchine, già presentata in Europa, USA, Cina e Emirati Arabi. Un viaggio nel meraviglioso ed affascinante mondo di Leonardo alla scoperta del genio, nell’ambito della fitta trama di relazioni culturali e del contesto artistico che ha caratterizzato quel periodo storico.

L’esposizione, curata dagli architetti Carmine Faustino e Donato Domenico Inglese con il contributo del professore Ernesto Pengue, propone l’opera vinciana attraverso preziosi disegni e modelli funzionanti (macchine utilizzate per lavorare, per uso bellico, per la navigazione e per il volo), riproduzioni di quadri, conferenze didattiche sulla sua vita ed una minuziosa spiegazione di circa 50 modelli della collezione.

«La mostra didattica si basa su due momenti distinti ma concatenati nella tematica. In primis, proietteremo un video sulla vita e sulle opere del genio, raccontando aneddoti e curiosità, ed illustrando le opere pittoriche con fedelissime copie. Successivamente, mostreremo diverse macchine progettate da Leonardo e realizzate in scala da artigiani bresciani con legni antichi. Tra le numerose invenzioni – conclude Inglese – i visitatori potranno ammirare le copie dei disegni con i suoi studi di anatomia umana e, in anteprima, lo Strettoio per spremere uva ed olive. Una macchina azionata dal movimento circolare di cavalli ed asini, bilanciata da un contrappeso sull’estremità opposta

Una storia affascinante che da 500 anni è materia di grandi dibattiti scientifici, e che nel Sannio sarà arricchita da un ciclo di incontri tematici previsti nel mese di maggio. Protagonisti, tra gli altri, Giuseppe Festa, coordinatore scientifico dell’Associazione Città del Vino, e l’enologo Riccardo Cotarella con un originale fuori programma che coinvolgerà il monumentale organo del 1700 presente nella Chiesa Ave Gratia Plena.

L’articolo Il vino di Leonardo Da Vinci‬ nella Capitale europea del Vino proviene da Lo Speakers Corner.

(Tonia Ferraro – http://www.lospeakerscorner.eu – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

“Le criticità delle fonti idriche”, nel Salone Borbonico il convegno del dr. Nicola Santagata

“Le criticità della fonti idriche” è il titolo del convegno che si è svolto venerdì 3 maggio 2018, con inizio alle ore 18.00, nel “Salone Borbonico” sito in piazza Municipio a San Nicola la Strada. Nel corso dei lavori è stato presentato il libro dal titolo “Acqua malata – come politicanti e camorristi hanno avvelenato […]

L’articolo “Le criticità delle fonti idriche”, nel Salone Borbonico il convegno del dr. Nicola Santagata proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Il Racconto, Malizia

di Giovanni Renella

Anche per loro la fine dell’estate, e l’arrivo dei primi freddi, segnava la ripresa dell’attività lavorativa.

Durante i mesi più caldi dell’anno, dopo qualche necessaria abluzione, erano rimaste stese al sole a dondolare, crogiolandosi in un dolce far niente che ne aveva rigenerato i tessuti, rendendoli più elastici e donando loro una rinnovata freschezza.

Mentre si preparavano a tornare in circolazione, si soffermarono a pensare ai tempi in cui si erano conosciute, stentando a ricordare da quanti anni, ormai, lavorassero in coppia.

Il connubio si era realizzato giocoforza, seguendo la legge non scritta che di necessità si debba fare virtù.

Concupite dalle donne, esercitavano, da sempre, un fascino seduttivo sugli uomini di ogni età.

La loro era una storia ricca di aneddoti, immortalata da foto e celebrata da sequenze di film e scene cult che avevano agitato il sonno di intere generazioni di maschi più o meno giovani.

C’era stato, poi, un tempo in cui avevano dovuto fronteggiare la concorrenza di soluzioni realizzate all’insegna della praticità, che molto, però, sacrificavano sotto il profilo estetico: entrambe avevano saputo resistere, sfoggiando l’aplomb tipico delle femmes fatales che, sempre padrone della scena, sanno come destreggiarsi e venir fuori anche dalle situazioni più intricate.

Avevano finito, così, col ritagliarsi una nicchia di mercato, riservata a una platea ristretta e sofisticata, in cui potevano agire indisturbate e al riparo da una concorrenza che tendeva, invece, a soddisfare esigenze di massa.

Considerate un po’ snob da tante, per la loro mancanza di senso pratico, o guardate addirittura con diffidenza dalle bizzoche, che le ritenevano uno strumento di perdizione, procedevano incuranti delle critiche, sfoggiando uno charme d’altri tempi.

Messe insieme dal bisogno dell’una di star su e dell’altra di avere una sua ragion d’essere nel sostenerla, la calza e la giarrettiera continuavano a esercitare, maliziosamente, il loro fascino seduttivo, a dispetto del trascorrere degli anni.

Articolo correlato:

https://wp.me/p60RNT-3Zh

Nato a Napoli nel ‘63, agli inizi degli anni ’90 Giovanni Renella ha lavorato come giornalista per i servizi radiofonici esteri della RAI. Ha pubblicato una prima raccolta di short stories, intitolata  “Don Terzino e altri racconti” (Graus ed. 2017), con cui ha vinto il premio internazionale di letteratura “Enrico Bonino” (2017), ha ricevuto una menzione speciale al premio “Scriviamo insieme” (2017) ed è stato fra i finalisti del premio “Giovane Holden” (2017). Nel 2017 con il racconto “Bellezza d’antan” ha vinto il premio “A… Bi… Ci… Zeta” e nel 2018 è stato fra i finalisti della prima edizione del Premio Letterario Cavea con il racconto “Sovrapposizioni”. Altri suoi racconti sono stati inseriti nelle antologie “Sette son le note” (Alcheringa ed. 2018) e “Ti racconto una favola” (Kimerik ed. 2018).

 

L’articolo Il Racconto, Malizia proviene da Lo Speakers Corner.

(Tonia Ferraro – http://www.lospeakerscorner.eu – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Napoli. Condanna ventennale annullata: boss presto scarcerato grazie al lavoro dell’avvocato Vannetiello?

Il boss Giorgio Di Bartolomeo prossimo alla scarcerazione: annullata sentenza di condanna

SESSA AURUNCA | Senso unico in Via Ospedale, è polemica sui meriti

E’ di appena questa mattina l’annuncio – come di consueto pubblicato sulla pagina Facebook – del Sindaco Silvio Sasso riguardo il nuovo senso unico in Via Ospedale. Il provvedimento viario, studiato già da tempo dai vertici della Casa Comunale, è tuttavia finito al centro delle polemiche tra Generazione Aurunca e i consiglieri di maggioranza. La […]

L’articolo SESSA AURUNCA | Senso unico in Via Ospedale, è polemica sui meriti proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Call Now Button