Category Archives: Lavoro & Sindacato

Caserta e provincia: tutte le scuole ‘campionate’ dall’INVALSI per le prove del 5 e 6 maggio

E’ tutto pronto, nelle scuole prescelte, per dar corso anche quest’anno alle prove

Sannio Alifano Consorzio di Bonifica. Nuove assunzioni avallate dal TAR nonostante il ricorso dei lavoratori precari

Nessuna sospensiva dal Tar Campania sulle delibere relative alle ultime assunzioni

Caserta. Apprendistato per rilanciare il mercato del lavoro: se ne parla lunedì allla Camera di Commercio

Lunedì 30 marzo alle ore 9.30 presso la Camera di Commercio di Caserta si terrà un seminario

Caiazzo. LSU, assunzioni: ora ci prova la CISAS, incontro nei prossimi giorni al Comune

Ai primi di Aprile, presso il Comune

17 aziende campane spiccano al ‘Vinitaly’ di Verona

© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Ieri si è svolta, nell’area eventi del padiglione Campania della Fiera di Verona, la conferenza stampa di presentazione della missione campana che vede la partecipazione di più di cento aziende vitivinicole…
Sono diciassette le aziende casertane che hanno esposto le loro produzioni alla 49 esima edizione del Vinitaly. Ieri si è svolta, nell’area eventi del padiglione Campania della Fiera di Verona, la conferenza stampa di presentazione della missione campana che vede la partecipazione di più di cento aziende vitivinicole. “Sarà – ha spiegato il presidente della Camera di Commercio di Caserta Tommaso De Simone, in rappresentanza di Unioncamere Campania che ha organizzato gli spazi espositivi dell’area regionale – l’anno dell’export campano e il vino si propone come leader per i mercati internazionali grazie sia alla congiuntura economica che, soprattutto, alla grande tradizione delle nostre aziende vitivinicole. L’enogastronomia è multisettorialità, è turismo, commercio e produzione artigianale di qualità, e le oltre cento aziende presenti a Verona sono la testimonianza diretta del ruolo strategico dell’agroalimentare per la ripresa economica della nostra regione”.Alla conferenza stampa di presentazione insieme a De Simone hanno partecipato l’assessore all’Agricoltura Daniela Nugnes e il presidente del Consiglio Regionale della Campania Pietro Foglia. 
Queste le Aziende che hanno partecipato alla kermesse. 
AZIENDA AGRICOLA VIGNE CHIGI 
GALARDI S.R.L. – SOCIETA’ AGRICOLA 
TERRE DEL PRINCIPE SOC. AGR. A R.L. 
NANNI COPE’ SOCIETA’ AGRICOLA A RESPONSABILITA’ LIMITATA 
PAPA GENNARO 
FATTORIA PRATTICO S.A.S. DI CLAUDIO PRATTICO 
I VIGNAI DEL CASAVECCHIA SOCIETA’ COOPERATIVAAGRICOLA 
SVILUPPO INIZIATIVE AGROALIMENTARI – SOCIETA’ AGRICOLA A R.L. 
MICHELE MOIO FU LUIGI S.R.L. 
MASSERIA FELICIA AZIENDA AGRICOLA DI BRINI MARIA FELICIA 
I BORBONI S.R.L. 
ANTICA DISTILLERIA PETRONE SRL 
AZIENDA AGRICOLA VITICOLTORI MIGLIOZZI DI MIGLIOZZI GIOVANNI 
FATTORIA ALOIS F.T.A. AZIENDA AGRICOLA S.R.L. 
CAPUTO 1890 SOCIETA’ A RESPONSABILITA’ LIMITATA 
CASTELLO DUCALE SRL 
DISTILLERIE CAMPANE SRL

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: ***PRESENTATE LE AZIENDE CAMPANE AL VINITALY DI VERONA*** Diciassette aziende sono della Provincia di Caserta. Il presidente della CCIA Tommaso De Simone entusiasta della partecipazione.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Mobilitazione generale per sostenere i servizi sociali ‘dimenticati’

© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Il disagio degli Ambiti sociali sfocerà in una manifestazione: come aveva già anticipato dopo l’ultimo incontro avuto a Caserta con il sindaco Pio Del Gaudio per discutere del futuro dei servizi sociali in provincia, il sindaco di Piedimonte Matese Vincenzo Cappello in qualità di Presidente del Coordinamento Istituzionale dell’Ambito sociale C04 ha invitato tutti i colleghi degli altri Ambiti provinciali, gli operatori sociosanitari, la Consulta del Terzo Settore, Consorzi e Cooperative gestori dei servizi sociali, ma anche tutti gli utenti che ne beneficiano, a dare vita a una manifestazione pubblica da organizzare sotto gli uffici regionali a Napoli, in Via Santa Lucia, subito dopo le festività pasquali. Una risposta decisa e inevitabile all’indifferenza che il mondo dei servizi sociali si trova ormai a vivere da molti mesi, e culmine di tutta una serie di solleciti e proteste formali mosse per spingere l’Ente regionale a liquidare le somme dovute.
Questa situazione insostenibile, che sta mettendo in pericolo il prosieguo delle attività di cui usufruiscono prima di tuto le fasce più deboli della cittadinanza (anziani, disabili, minori), ha visto solo pochi giorni fa, il 12 marzo, un incontro tra i rappresentanti degli Ambiti sociali casertani per individuare in maniera condivisa le strategie per solleciti più incisivi ai vertici regionali. Il tavolo si era concluso con la richiesta al Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro di un incontro entro pochi giorni, di cui si era fatto parte attiva il Sindaco di Caserta, al fine di sensibilizzare la Regione sulla problematica della mancata erogazione delle risorse assegnate per gli anni 2010, 2011, 2012, 2013 e 2014. 
 Sarà il giorno 14 aprile 2015 che gli Ambiti del casertano si ritroveranno assieme a tutti gli operatori del settore per far sentire la loro voce agli organi regionali e manifestare in nome di tutti i cittadini il proprio dissenso verso una politica regionale poco sensibile alle esigenze del mondo del sociale, una realtà che da tempo langue in una condizione di precarietà del cui destino nessuno pare interessarsi.

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: Precarietà dei servizi sociali, gli Ambiti territoriali preparano una manifestazione pubblica per il 14 aprile.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Alife. Museo da ristrutturare con somma urgenza

© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

foto di repertorio
L’Ente ha individuato i professionisti per il collaudo del Museo e per il sostegno al “Rup. Si tratta degli architetti Daniele Papararo e Antonio Oliviero. Per gli alberi in gran parte ci ha pensato la ditta Izzo… 
Giornata di determine quella di oggi al Comune di Alife. Accantonata, almeno per il momento la vicenda del Biodigestore, il Responsabile del Settore dei Lavori Pubblici ha “smaltito” alcuni provvedimenti di seguito elencati. Il primo riguarda l’affidamento dell’incarico all’architetto Daniele Papararo di Castelvolturno, per i lavori di realizzazione del Museo Archeologico ad Alife. Il predetto professionista si occuperà dei servizi tecnici di architettura. Il valore dell’incarico è di 25mila euro, esclusa l’Iva e il Cnpaia, così come si evince nella determina numero 73 del 24 marzo. E sempre nell’ambito dei lavori per la realizzazione del Museo, l’Ente, con determina numero 72 del 24 marzo, ha dato incarico all’architetto Antonio Oliviero di Ercolano, di fungere da supporto al Rup. Il valore dell’incarico previsto è di 30mila euro, sempre oltre Iva e Cnpaia. Nel contempo però, il Comune ha affrontato anche dei lavori di somma urgenza per la rimozione degli alberi caduti dopo il maltempo susseguitosi sul territorio comunale. Ed è stato incaricata del servizio a più riprese la ditta Fabio Izzo a cui sono stati liquidati con determina numero 69 del 24 marzo, 4.148,00 euro ed ancora 7.808,00 euro con determina numero 68, sempre del 24 marzo. Mentre alla ditta Manutenzione Verde è stata liquidata, con determina numero 67, la somma di 2.928,00 euro. Per il risanamento dell’ex Casa Comunale, con determina numero 71 del 24 marzo, è stato incaricato l’architetto Francesco Santangelo di Alife per la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva. Valore dell’importo per questo incarico, qualora finanziato, è di 26.732,43 euro, oltre Iva e Cnpaia. Infine ma non da meno, con determina numero 70, il Comune ha impegnato la somma di 1.586,00 per la riparazione degli infissi presso le scuole cittadine ed il campo sportivo “Marco Spinelli” a favore della ditta DBG Serramenti di Michelangelo Di Buccio, con sede in Alife.

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: ALIFE. Lavori di somma urgenza e affidamento incarichi a professionisti per il museo. Piovono soldi dal Comune.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teano. Strade sventrate e sistemate a spese della società telefonica

© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

“””A fronte dei 350 km di strade pavimentate presenti sul territorio comunale, diventa veramente fondamentale riuscire ad ottenere questi risultati, stante la difficoltà di manutenerle facendo affidamento sulle sole risorse comunali, anche alla luce delle condizioni veramente pessime in cui esse sono state ereditate!””” Così il consigliere comunale delegato Giuseppe Di Girolamo chiarisce la vicenda…
In merito al ripristino del manto stradale relativo a questa prima fase dei lavori per la posa della fibra ottica sul territorio comunale da parte della Telecom S.p.A., è opportuno e doveroso evidenziare quanto segue. Un grande risultato è stato ottenuto grazie all’Amministrazione Di Benedetto. A fronte di un obbligo legislativo che prevedeva il ripristino da parte della Telecom del piano viabile per una larghezza pari a 50 cm a cavallo dello scavo realizzato, si è ottenuta la realizzazione di un ripristino di larghezza minima di 1 m fino a raggiungere la mezza carreggiata su Viale Europa (circa 1.000 mq ripristinati). Inoltre, è stata ripavimentata Piazza Marconi (che era coinvolta solo di striscio nei lavori di posa in opera della fibra ottica) per circa 300 mq, realizzando anche un intervento temporaneo per ripianare l’avvallamento su una cunetta esistente.Tutto questo a costo zero. Si è poi in attesa che l’Enel completi i lavori (salvo rallentamenti dovuti ad indagini archeologiche in corso) su Viale dei Platani, Viale Ferrovia e sulla strada di collegamento tra il cimitero e la Provinciale, per dar seguito agli accordi presi con questa Amministrazione volti a far ripristinare l’intera carreggiata dei tratti oggetto dei lavoro, il tutto a costo zero. In alcune zone del territorio, si è sistemato in maniera provvisoria il manto stradale in attesa che l’Ufficio Tecnico Comunale predisponga la dovuta documentazione e operi il conseguente affidamento dei lavori, come da Delibera di Giunta Comunale n. 9 del 20 Gennaio 2015, nella quale questa Amministrazione ha indicato le priorità di intervento su Teano centro e frazioni, dando seguito all’impegno di spesa nel bilancio 2014 di circa 200.000,00 €. Continua, in definitiva,l’impegno direttodi questa Amministrazione, come già accaduto in occasione di lavori simili (vedi Viale S. Antonio), volto ad ottenere il ripristino a regola d’arte dello stato dei luoghi, a seguito di interventi realizzati dai gestori di servizi a rete (Telecom, Enel e distributore del metano cittadino) sul territorio comunale, in netto contrasto con la gestione del passato, durante la quale la vigilanza degli organi preposti si è rilevata molto carente sulla conduzione e sull’esito conclusivo dei lavori. A fronte dei 350 km di strade pavimentate presenti sul territorio comunale, diventa veramente fondamentale riuscire ad ottenere questi risultati, stante la difficoltà di manutenerle facendo affidamento sulle sole risorse comunali, anche alla luce delle condizioni veramente pessime in cui esse sono state ereditate! 
F.toIl Consigliere delegato Ing. Giuseppe Di Girolamo

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: TEANO. Manto stradale delle arterie cittadine attraversate dai lavori della Telecom, ripristinate a costo zero. Il Comune intende chairirlo ai contribuenti.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Alvignano. Servizio civile: selezionati i quattro volontari che parteciperanno al progetto comunale

Gli interventi finanziati in favore del comune

Roccamonfina. Cartoni e rifiuti per le strade causa agitazione degli addetti alla pulizia

© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

♥TeleradioNews(c)Diritti riservati

Dipendenti della ditta C.I.T.E, affidataria della raccolta rifiuti solidi urbani

del comune roccano in agitazione, da diversi giorni non raccolgono vetro e cartone.

Gli accumuli di rifiuti, stazionano dinanzi agli esercizi pubblici di Piazza Nicola Amore, agli angoli delle strade urbane e periferiche, nonché nelle frazione di Roccamonfina.

Gli addetti, alla raccolta dei derivati della carta e del vetro, nel decidere di manifestare per riappropriarsi delle spettanze non ancora percepite, hanno deciso di lasciare a terra i sopracitati rifiuti.

Viceversa, stanno prelevando i rifiuti dell’umido e indifferenziato, cosi da dimezzare il problema della presenza di immondizia nel paese.

“Da giorni – hanno riferito alcuni residenti – stiamo assistendo alla trasformazione della Piazza Amore che, se pur in minima parte, si presenta all’occhio del turista imbrattata dagli ammassi di scatoloni e da sacchi neri contenente vetro.

Essendo solidali, con chi manifesta il diritto di lavorare ma percependo il dovuto, ci chiediamo: perché i commercianti non depositano il vetro e cartone in luogo apposito?

Questo potrebbe evitare abbrutimento della Piazza e dei luoghi che al momento sono intasati dai rifiuti. Crediamo che in questo momento di agitazione, chiunque debba fare la sua parte, tra questi gli organi competenti (ASL e Vigili Urbani) i quali debbano ordinare agli interessati di sversare il cartone e vetro, in una zona distante dal centro, qualsiasi spazio va bene visto che detti rifiuti non scaricano percolato”.

(Anna Izzo – News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

L’articolo Roccamonfina. Cartoni e rifiuti per le strade causa agitazione degli addetti alla pulizia sembra essere il primo su TeleradioNews♥ il tuo sito web.

Original article: Roccamonfina. Cartoni e rifiuti per le strade causa agitazione degli addetti alla pulizia.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
© www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: Roccamonfina. Cartoni e rifiuti per le strade causa agitazione degli addetti alla pulizia.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)