Google+

Archive for the Attualità Category

Caiazzo. Comune: da ferma oppositrice della maggioranza ad ‘assessora’ Arianna Ponsillo

Posted on Maggio 8, 2015 by

E’ stata eletta in seno al gruppo “Uniti per Caiazzo”. Ma subito si dissociò dalla maggioranza pro tempore, per rientrarvi con il nuovo schieramento…
Esordio da assessore comunale nel consiglio comunale di giovedì prossimo per Arianna Ponsillo. Tra i primi punti all’ordine del giorno della seduta convocata dal presidente Ella Sibillo, figura infatti anche la comunicazione ufficiale da parte del sindaco Tommaso Sgueglia della promozione a componente della giunta comunale della consigliera del gruppo Caiazzo Bene Comune. Una nominata arrivata una decina di giorni fa con Ponsillo che è andata così a completare l’esecutivo a distanza di quattro mesi dal suo varo che vide l’indicazione di soli tre assessori. Eletta alle comunali nella lista di Uniti per Caiazzo capeggiata dall’attuale primo cittadino, salvo poi dichiararsi subito indipendente e fondare il gruppo consiliare Passione per Caiazzo insieme alla consigliera Rosetta De Rosa per i noti contrasto con la vecchia maggioranza sulla distribuzione delle deleghe che aveva favorito gli ex assessori, Ponsillo ha aderito da subito alla coalizione tra una parte di Uniti per Caiazzo ed i gruppi di minoranza Progetto Caiazzo e Passione per Caiazzo che ha visto il primo cittadino Sgueglia, lo scorso mese di gennaio, azzerare la giunta precedente e formarne una nuova costituita solamente dal vice sindaco Antimo Cerreto e dagli assessori Giovanni Mastroianni e Rosetta De Rosa. A distanza di qualche mese, ora arriva anche per la consigliera alla sua prima esperienza nell’amministrazione cittadina, la promozione ad assessore che va a rafforzare il suo ruolo gestionale. Anche nella sua nuova veste, Ponsillo manterrà le deleghe ai Lavori pubblici, al decoro urbano, all’ambiente, alle attività produttive e agli alloggi di edilizia residenziale pubblica dell’Iacp, conferitegli a suo tempo dal sindaco Sgueglia al momento della distribuzione degli incarichi ai vari consiglieri aderenti alla neo maggioranza di Caiazzo Bene Comune. Ovviamente, la decisione di cooptare Ponsillo in giunta è stata preventivamente concordata da Sgueglia con l’intero gruppo che lo sostiene in una riunione svoltasi nei giorni scorsi al Comune.
Enzo Perretta

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Continue Reading

Ruviano. Premio nazionale di poesia e narrativa per la Festa della Cultura Contadina

Posted on Maggio 8, 2015 by

L’iniziativa promossa dall’associazione culturale “Nodo d’amore” e dalla Pro Loco “Raiano”, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, ed in programma in occasione della 19esima Festa della Cultura Contadina prevista dal 3 al 5 luglio prossimo in paese…
Presentata la prima edizione del premio letterario nazionale di poesia e narrativa “La Torre 2015”, l’iniziativa promossa dall’associazione culturale “Nodo d’amore” e dalla Pro Loco “Raiano”, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, ed in programma in occasione della 19esima Festa della Cultura Contadina prevista dal 3 al 5 luglio prossimo in paese. Il concorso è stato lanciato nel corso di una conferenza stampa svoltasi nel tardo pomeriggio di martedì scorso, nella sala consiliare del Municipio, alla presenza del sindaco Roberto Ruviano, del presidente della Pro Loco Raiano Pasquale Di Meo e delle poetesse Michela Pietropaolo e Giovanna Renga, che hanno illustrato le motivazioni sottese alla istituzione di un premio letterario nazionale di poesia e narrativa che si articolerà in tre sezioni: poesia in lingua italiana (a tema libero), narrativa in lingua italiana (a tema libero) e poesia a tema speciale “Il mondo contadino”. Gli elaborati potranno essere sia editi che inediti e dovranno essere inviati entro il prossimo 5 giugno alla segreteria del concorso presso la sede della Pro Loco in via Municipio, dal cui sito potrà essere scaricato anche il bando integrale del concorso. I premi consisteranno in opere in ceramica, soggiorni in paese e diplomi di merito, con medaglie fino al decimo classificato e arrestato di partecipazione per tutti i concorrenti. La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 4 luglio, nel bel mezzo della 19esima della Festa della Cultura Contadina. “La cultura non può e non deve morire e anche con un piccolo gesto, una minima iniziativa si può partecipare al risveglio delle coscienze. – ha spiegato Michela Pietropaolo nel corso della presentazione – Il tema speciale è dedicato alle nostre radici, che tutti conosciamo bene, perchè ‘se non sai da dove vieni difficilmente saprai dove andare’.”
Enzo Perretta

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Continue Reading

Piedimonte Matese. Nuovo parcheggio: lavori ripresi, alacremente

Posted on Maggio 8, 2015 by

Al momento gli operai sono attivi su entrambi i livelli della costruzione, sia nel sottosuolo, dove sono stati già realizzati i bagni e ci si dedica agli ultimi ritocchi alle infrastrutture, sia sul piano in superficie…
Superati alcuni ostacoli di ordine burocratico, il cantiere antistante il municipio di Piedimonte Matese per la realizzazione del parcheggio interrato è ritornato in piena attività, e gli operai incaricati proseguono i lavori che finora hanno permesso di porre in opera gran parte della struttura ideata per mettere a disposizione della città e dei suoi visitatori nuovi posti auto in un livello sotterraneo. Molti cittadini avranno già notato in questi giorni l’assenza di una parte della struttura di cinta del cantiere, che per diversi anni purtroppo ha tenuto in ostaggio un’area centralissima della città, compresi gli spazi all’aperto dell’oratorio parrocchiale di Santa Maria Maggiore, per tutta una serie di lungaggini burocratiche che hanno fatto dilatare i tempi di realizzazione. Al momento gli operai sono attivi su entrambi i livelli della costruzione, sia nel sottosuolo, dove sono stati già realizzati i bagni e ci si dedica agli ultimi ritocchi alle infrastrutture, sia sul piano in superficie: qui sono in via di installazione gli impianti elettrici e idraulici, essenziali per il buon funzionamento della fontana che campeggerà, con al centro una riproduzione del “Corridore del Monte Cila”,nella nuova piazzetta progettata per l’area superiore, spazio pensato per diventare nuovo punto aggregativo ma anche per riconsegnare i campetti da gioco all’oratorio. E’ proprio questa una delle ragioni per cui in città il completamente dell’opera è molto sentito e atteso, anche per liberare finalmente piazza De Benedictis dalle lamiere soffocanti che circoscrivono il cantiere. Tornati a procedere spediti, i lavori al parcheggio richiederanno un’attesa di ancora qualche mese, per poter consegnare alla città di Piedimonte una nuova struttura pronta per la fruizione collettiva. “Nonostante i ritardi che abbiamo dovuto affrontare, siamo finalmente vicini al traguardo, prossimi a consegnare alla collettività una delle più importanti opere pubbliche della città – commenta il sindaco Vincenzo Cappello – Ci sarà da avere ancora un po’ di pazienza, ma presto Piedimonte avrà la sua nuova piazza e, cosa che mi sta particolarmente a cuore, i ragazzi dell’oratorio riavranno gli spazi di cui negli ultimi anni sono stati privati a causa delle lungaggini burocratiche sorte nell’iter progettuale. Anche loro potranno ritornare alla piena fruizione della struttura parrocchiale”.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Continue Reading

Castelvolturno. Pitbull sfregia il volto del padroncino, di soli 4 anni: è grave al ‘Santobono’

Posted on Maggio 7, 2015 by

Il fanciullo per le gravi ferite al volto (trauma cranico facciale con completo sfacelo volto, frattura scomposta pluriframmentata ossa nasali proprie, multiple aree di addensamento parenchimale polmonare bilaterale) è stato trasferito ed è in prognosi riservata…
Nel corso del pomeriggio odierno in Castel Volturno, si è consumata una tragedia. Un bambino di soli 4 anni è stato aggredito dal cane di famiglia, riportando gravi ferite al volto. Ad accompagnare il bambino presso il pronto soccorso della locale clinica sono stati i genitori. Il fanciullo per le gravi ferite al volto (trauma cranico facciale con completo sfacelo volto, frattura scomposta pluriframmentata ossa nasali proprie, multiple aree di addensamento parenchimale polmonare bilaterale) è stato trasferito presso l’ospedale Santobono di Napoli ed ivi ricoverato in prognosi riservata. I primi accertamenti effettuati da carabinieri del locale comando stazione hanno permesso di accertare che verso le ore 15.00 il bambino, mentre si trovava nel cortile dell’abitazione familiare, era stato improvvisamente aggredito dal cane razza “pitbull” di proprietà dei genitori. L’animale ora è stato affidato a personale A.S.L. – servizio veterinario di Caserta.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Continue Reading

Alife. Da venerdì 8 maggio biblioteca aperta tutti i pomeriggi dai giovani del ‘Forum’ comunale

Posted on Maggio 7, 2015 by

Ogni martedì e ogni venerdì sarà possibile richiedere in prestito gratuitamente il materiale librario, donare alla Biblioteca libri, documenti, riviste, leggere e studiare, ma anche svolgere i compiti scolastici…
L’Amministrazione Comunale di Alife e il Forum dei Giovani di Alife sono lieti di comunicare a tutta la cittadinanza che a partire da Venerdì 8 Maggio 2015 la Biblioteca comunale di Alife sarà nuovamente aperta al pubblico dalle ore 14.30 alle ore 17.00. 
Ogni martedì e ogni venerdì sarà possibile: 
– richiedere in prestito (gratuitamente) il materiale librario; 
– donare alla Biblioteca: libri, documenti, riviste; 
– leggere e studiare; 
– svolgere i compiti scolastici; 
– partecipare a: corsi, laboratori, cineforum, convegni a tema che saranno periodicamente pianificati. 
In questi stessi giorni, i giovani del Forum di Alife ripartiranno con il progetto “S.O.S. COMPITI” in aiuto dei bambini e dei ragazzi determinati a concludere positivamente l’anno scolastico. Il progetto continuerà per tutta l’estate per affiancare i ragazzi anche nello svolgimento dei compiti per le vacanze (insieme è più divertente!). E tante altre novità saranno comunicate in seguito! Iscrivendoti (gratuitamente) al servizio bibliotecario riceverai una tessera che ti consentirà di aderire a tutte le iniziative da noi promosse. 
Cosa aspetti? Ci vediamo domani in Biblioteca (via Roma 105 – 1° piano). 
Per maggiori informazioni: 
– Facebook: forum dei giovani di Alife 
– Email : forum dei giovani.alife@gmail.com 
– Telefono: 3337478035 – 3285885661 
Attenzione! – In via eccezionale e per tutto il mese di Maggio, l’orario di chiusura della Biblioteca sarà posticipato alle ore 18.00 per permettere ai bambini delle scuole elementari di aderire al progetto “S.O.S. COMPITI”. Vuoi partecipare come tutor? Al termine del progetto ti sarà rilasciato un attestato di partecipazione a tutti gli interessati. 
Il direttivo del Forum dei Giovani di Alife

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Continue Reading

Roccamonfina. Comune, elezioni: propositi di Antonia Savastano, giovane quanto ferrata candidata con Ludovico Feole

Posted on Maggio 7, 2015 by

Madre di un, Savastano ha inteso riboccarsi le maniche accettando la candidatura offertagli dall’ex Sindaco roccano, per contribuire fattivamente alla risalita del paese che, mesi orsono ha subito un danno di immagine ed economico, per le vicende giudiziarie che hanno coinvolto l’ex prima cittadina…
Certezze e fiducia nelle istituzioni, questo uno degli obiettivi fondamentali che la candidata alla carica di Consigliere Comunale Antonia Savastano per la lista “ Unione Roccana”, intende attuare per il benessere dell’intera comunità di Roccamonfina. Appena 24enne, Antonia Savastano, moglie e madre di un bel bambino, ha inteso riboccarsi le maniche accettando la candidatura offertagli dall’ex Sindaco Ludovico Feole, per contribuire fattivamente alla risalita del paese che, mesi orsono ha subito un danno di immagine ed economico, per le vicende giudiziarie che hanno coinvolto l’ex prima cittadina. Nel presentarsi al giudizio dell’elettorato del suo comune, dove la giovanissima candidata gestisce in maniera eccellente il settore amministrativo di uno degli Hotel tipici di Roccamonfina, fornito di tutti i confort utili affinché il turista resti soddisfatto, Antonia ha sottoscritto la motivazione, inerente la sua scesa in campo politico amministrativo “Sono Antonia Savastano, ho 24 anni e mi occupo delle attività amministrative dell’Hotel dei Boschi “scialone”. Ho scelto di candidarmi alle amministrative per tanti motivi ma ciò che mi ha spinto maggiormente è l’amore per questo paese ormai ridotto all’osso, schiacciato da un peso ormai troppo pesante da sopportare ! Uno dei punti più importanti su cui intendo lavorare, insieme ai miei colleghi, sarà quello di ridare a tutti gli abitanti di Roccamonfina delle certezze, per far si che tornino a credere nelle istituzioni che hanno il dovere di tutelare le loro esigenze e i loro diritti. La politica che la nostra lista “Unione Roccana”, intende attuare è quella di metterci a disposizione del cittadino ormai sommerso da tasse troppo alte da pagare, in alcuni casi insostenibili! Il turismo e un’altra nostra grande priorità, Roccamonfina ha bisogno di rinascere sotto questo punto di vista, con l’attuazione di progetti seri e innovativi in grado di promuovere le tante bellezze naturali presenti sul territorio, rendendola meta turistica e creando luoghi di interesse comune dove adulti e bambini possano trascorrere piacevoli momenti all’insegna del divertimento e della cultura. Pubblicizzando tali eventi in modo mirato ed efficace, consentiremo alla nostra Amata Roccamonfina di tornare agli antichi splendori”. 
Anna Izzo

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Continue Reading

Sessa Aurunca. Sparatoria al ristorante di Scauri: Brancaccio racconta la sua verità

Posted on Maggio 7, 2015 by

Interrogatorio di garanzia per il 38enne Giuseppe Brancaccio, arrestato una settimana fa per il ferimento, avvenuto a Scauri con un colpo di pistola, del 29enne Massimo Flauto… 
Difeso dall’avvocato Massimo Signore, una volta dimesso dall’ospedale Dono Svizzero dove era ricoverato a seguito di quei fatti, Giuseppe Brancaccio ha raccontato la sua versione di quanto accaduto ricordando in primis il precedente litigio avuto con Flauto presso un altro locale, da cui avrebbe subito la rottura di telefono e occhiali. Avendogli questi promesso il risarcimento, il 38enne si sarebbe dunque recato sul lungomare di Scauri, presso il ristorante, ma qui la situazione sarebbe degenerata. Inoltre, ha negato che l’arma si fosse inceppata, affermando di essere stato lui stesso a smettere di sparare. Infine, ha scagionato il fratello Carmine che lo aveva accompagnato al ristorante, sostenendo in proposito che non fosse a conoscenza dell’arma che aveva con sé. Per ora entrambi restano detenuti presso la casa circondariale di Cassino.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Continue Reading

S.Salvatore Telesino. Ennesima vittima ‘di’ Equitalia: ritrovato impiccato il barbiere scomparso durante le feste natalizie

Posted on Maggio 7, 2015 by

Nella tarda mattinata di oggi, in un dirupo completamente isolato, in località Monte Pugliano a San Salvatore Telesino, il corpo dell’uomo è stato avvistato, impiccato ad un albero…
Era scomparso lo scorso 30 dicembre e non era stato più ritrovato. Parliamo di Raffaele Pacelli (foto), il barbiere 39enne di San Salvatore Telesino che forse per una questione legata a debiti verso lo Stato, aveva deciso di scomparire lasciando nello sgomento la sua famiglia che non ha mai interrotto le ricerche sino ad arrivare anche alla trasmissione “Chi lo ha visto?” Nella tarda mattinata di oggi, in un dirupo completamente isolato, in località Monte Pugliano a San Salvatore Telesino, il corpo dell’uomo è stato avvistato, impiccato ad un albero, da un cercatore di asparagi che ha subito avvertito la Polizia di Stato. Per l’avanzato stato di decomposizione in cui si trova il cadavere, oramai scheletrito, gli investigatori ipotizzano che il gravissimo gesto di autolesionismo sia stato posto in essere nella immediatezza del suo allontanamento da casa e che tutti gli avvistamenti che erano stati dichiarati, compresa l’accensione del cellulare per un pò, erano non riconducibili a lui. Fa propendere per questa ipotesi anche il fatto che sia stato ritrovato con gli stessi abiti, compresa la sciarpa, che gli erano stati descritti come indossati a dicembre, il giorno del suo allontanamento da casa. Ogni cosa, compreso il ritrovamento addosso della sua carta d’identità, toglie spazio alla ipotesi che potesse trattarsi di altra persona.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Continue Reading

Gioia Sannitica. Residuato bellico rinvenuto dall’ex sindaco Fiorillo nel terreno familiare

Posted on Maggio 7, 2015 by

Va curarsi l’orticello e rinviene una mina antiuomo pericolosissima. Si trattava di una S35 Schutzenmine di nazionalità tedesca, fatta esplodere oggi… 
Povero Mario Fiorillo! L’ex sindaco di Gioia Sannitica, oggi assessore comunale allo stesso Municipio ha rischiato davvero brutto. Infatti il medico gioiese come consuetudine se ne stava nel suo orticello in via Sorani, quando all’improvviso, mentre curava il terreno, ha visto spuntare un aggeggio di metallo, un cubo, non sapendo che si trattava di una mina antiuomo delle peggiori, quelle che i tedeschi disseminarono durante la seconda guerra mondiale lungo tutto il percorso che conduceva presso la linea “Gustav”, per rallentare l’avanzata degli americani. Fiorillo la spostava inconsapevolmente e subito interpellava il Comando dei Vigili Urbani. Questi, giunti sul posto, paventavano che potesse trattarsi di un ordigno e quindi allertavano immediatamente la Prefettura ed i Carabinieri di Piedimonte Matese. Tutto ciò avveniva il 4 maggio scorso. A questo punto, venivano interpellati gli artificieri dell’Esercito Italiano, i quali analizzando l’oggetto misterioso, capivano subito che si trattava di una mina antiuomo S35 Schutzenmine di nazionalità tedesca risalente alla seconda guerra mondiale. Ed oggi, 7 maggio, gli stessi artificieri dopo aver recuperato l’ordigno, lo hanno fatto esplodere in una cava dismessa di Gioia Sannitica.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Continue Reading

Capua. Beccati dopo aver rubato dai distributori scolastici di merende: arrestati 3 giovani del posto

Posted on Maggio 7, 2015 by

Gli arrestati sono stati sorpresi mentre scavalcavano in uscita il muro perimetrale del complesso liceale “Pizzi” sito in via s.s. 7 Appia a Capua…
In Capua (CE), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato, in flagranza di reato per furto aggravato in concorso Maiello Agostino, cl. 1991 e D’Amato Alessandro, cl. 1992, nonché Paternuosto Giuseppe, cl. 1993, tutti e tre del luogo. Nella circostanza, gli arrestati sono stati sorpresi mentre scavalcavano in uscita il muro perimetrale del complesso liceale “Pizzi” sito in via s.s. 7 Appia. Immediatamente bloccati dai Carabinieri sono stati sottoposti a perquisizione personale a seguito della quale sono stati trovati in possesso di un numero considerevole di monete e banconote di piccolo taglio. Il seguente sopralluogo effettuato all’interno del polo scolastico ha permesso di constatare l’effrazione delle finestre site piano terra ed il danneggiamento di tre distributori automatici di bevande ed alimenti dai quali erano stati asportati i soldi. Il denaro rinvenuto, pari a circa 100 euro, è stato sequestrato. I tre, invece, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Continue Reading

© 2015 Teleradio-News ♥ mai spam o pubblicità molesta copyright - Tutti i diritti riservati - All Rights Reserved; Sviluppato da PSD to Wordpress; Disegnato da ; ; Realizzato da WordPress & Web Design Company per TeleradioNews
[ Vai all'inizio della pagina ] 99 queries, 1,686 seconds.