Category Archives: Attualità

Centro Commerciale Campania : riaprono i laboratori didattici per le scolaresche

Marcianise (CE) – Riapre l’ Orto del Centro Commerciale Campania, per le attività didattiche dedicate agli studenti delle scuole primarie. L’ iniziativa, partita nove anni fa, ha avuto il meritato successo, proponendosi come momento per avvicinare i giovanissimi all’ importanza della terra e dei suoi frutti.

I laboratori saranno due: il primo tratterà il tema del suolo e della biodiversità. I ragazzi creeranno con l’educatore un orto portatile che potranno portare poi a scuola e curare in maniera autonoma, insomma un’esperienza che durerà tutto l’anno scolastico. Il secondo laboratorio verterà sul tema molto sentito dei cambiamenti climatici e dell’impatto che possono avere alcuni nostri comportamenti sull’ecosistema in cui viviamo. I ragazzi dovranno sopperire a imprevisti e cercare di trovare soluzioni possibili e attuabili.

I discenti potranno vivere un’ esperienza che, nell’ arco di mesi, li porterà a conoscere non solo i prodotti della terra ma anche elementi di agronomia, ciclo dei rifiuti, educazione alimentare.

La frequenza é totalmente gratuita, così come il trasporto per le scuole site nel raggio di 20 km.

L’articolo Centro Commerciale Campania : riaprono i laboratori didattici per le scolaresche proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Caserta messa alla porta dal nuovo governo

Caserta – Il nostro territorio tagliato fuori dalla rappresentanza istituzionale nel nuovo Governo Conte bis, formato dal connubio PD – M5S.

Non se l’ aspettavano sia Camilla Sgambato (PD) , sia Vilma Moronese (M5S) seppur ci avessero  sperato. Un duro colpo per un territorio che dovrebbe essere rappresentato in modo efficace e duraturo.

 

Ecco l’elenco completo di vice ministri e sottosegretari:

Presidenza consiglio dei ministri Mario Turco (programmazione economica e investimenti), Andrea Martella 

Rapporti con il parlamento: Gianluca Castaldi, Simona Malpezzi .

Affari UE Laura Agea .

Esteri: Emanuela Del Re VM, Manlio Di Stefano, Marina Sereni VM, Ivan Scalfarotto, Riccardo Merlo.

Interni: Vito Crimi VM Carlo Sibilia, Matteo Mauri VM, Achille Variati

Giustizia: Vittorio Ferraresi, Andrea Giorgis

Difesa: Angelo Tofalo,  Giulio Calvisi

Economia: Laura Castelli VM, Alessio Villarosa, Antonio Misiani VM, Pierpaolo Baretta, Cecilia Guerra

MiSE: Stefano Buffagni VM,  Alessandra Todde, Mirella Liuzzi , Gianpaolo Manzella, Alessia Morani

Politiche agricole: Giuseppe L’Abbate

Ambiente: Roberto Morassut

MIT: Giancarlo Cancelleri VM, Roberto Traversi, Salvatore Margiotta

Lavoro: Stanislao Di Piazza, Francesca Puglisi

Istruzione: Lucia Azzolina, Anna Ascani VM, Giuseppe De Cristofaro

Cultura: Anna Laura Orrico,  Lorenza Bonaccorsi

Salute: Pierpaolo Sileri VM, Sandra Zampa

L’articolo Caserta messa alla porta dal nuovo governo proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Percorsi di trekking fotografico sul Vesuvio

Suggestivi percorsi al tramonto per Vesuvio photowalk accompagnati da professionisti della macchina fotografica, per godere dei panorami mozzafiato dall’alto del cratere per catturare immagini e sensazioni

NAPOLI – Tre fotografi professionisti, il vulcano più famoso del mondo, due week end e due itinerari tematici: è Vesuvio photowalk, entusiasmante percorso di trekking fotografico sulla “montagna” che domina la città, simbolo del Grand Tour.

Un appuntamento per appassionati di fotografia, di arte e di natura che la Scabec Regione Campania ha realizzato nel programma di Campania by night, nei due week end del 14-15 e 21-22 settembre in collaborazione con l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio.

Mario Laporta, Barbara Jodice e Simone Florena, tre dei più talentuosi fotografi d’arte, advertising e di fotogiornalismo, accompagneranno i gruppi di partecipanti lungo i percorsi del Vesuvio, in due differenti tipologie di itinerario: Creator Vesevo, che seguirà le dieci tappe delle sculture dell’omonimo progetto d’arte contemporanea lungo il vulcano, e il percorso Valle dell’Inferno, un itinerario naturalistico con l’osservazione e lo shooting della montagna e della sua flora e fauna.

Due suggestivi percorsi al tramonto accompagnati da professionisti della macchina fotografica, per godere dei panorami mozzafiato dall’alto del cratere e conoscere tecniche e modi per fermare sulla pellicola quelle immagini e quelle sensazioni.

Barbara Jodice, da anni nello studio del padre Mimmo di cui cura tutta la parte di archiviazione e digitalizzazione, è una delle fotografe più apprezzate nel campo dell’arte contemporanea e collabora con le principali riviste di Architettura e Design.

Mario Laporta è un fotoreporter tra i più noti d’Italia, più volte premiato, fondatore dell’agenzia Controluce e corrispondente delle piattaforme di immagini più importanti al mondo.

Simone Florena, fa parte di Fotografi senza Frontiere, ha realizzato varie esposizioni in collettiva e da solo ed è specializzato in campagne pubblicitarie per grandi marchi.

In occasione di Vesuvio photowalk la Scabec ha aderito alla campagna Vesuvio Plastic Free Festival, e farà omaggio tutti i partecipanti di una borraccia brandizzata Campania by Night.

Il Trekking fotografico Vesuvio photowalk è aperto a due gruppi di 30 persone per volta e dura circa 2 ore e trenta, dalle 17 alle 19.30.

Per partecipare a Vesuvio photowalk sarà necessario prenotarsi sul sito Eventbrite: http://bit.ly/2k9Krda e acquistare il biglietto in loco il giorno dell’evento.

I prenotati dovranno recarsi in biglietteria entro le ore 16.45 del giorno della prenotazione dell’evento per l’acquisto del biglietto. Dopo le 16.45 la prenotazione sarà scaduta e le vendite aperte ai presenti sul posto.

Costo: 5 euro, ridotto 2 euro (dai 18 ai 25 anni non compiuti e possessori delle card Campania>Artecard), gratuito (14-17 anni).

Il percorso è sconsigliato ai minori di anni 14 e agli over 65. Sono consigliate scarpe comode e abbigliamento sportivo.

Per maggiori informazioni: wwww.campaniabynight.it

L’articolo Percorsi di trekking fotografico sul Vesuvio proviene da Lo Speakers Corner.

(Tonia Ferraro – http://www.lospeakerscorner.eu – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Napoli. Calcio: tutto pronto nello stadio ristrutturato per la sfida di sabato 14 con la ‘Samp’

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

Pienamente fruibili grazie ai 22 milioni di euro elargiti dalla Regione per “Universiade”

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Auguri Gianclaudio De Zottis

Caserta. Oggi, Sabato 14 Settembre, il nostro redattore Gianclaudio De Zottis festeggia il suo compleanno.

Gli Auguri piu’ sinceri da tutta la redazione di Belvederenews… Buon Compleanno

L’articolo Auguri Gianclaudio De Zottis proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

La Volalto 2.0 cede a Teleprima tutti i diritti d’immagine

TelePrima sponsor e Tv ufficiale della Volalto 2.0 Caserta!
Il club rosanero ha infatti ceduto a TelePrima tutti i diritti d`immagine delle atlete e del coach.
Da contratto questi ultimi si impegnano a non rilasciare alcuna intervista e/o dichiarazione, in assenza di un`autorizzazione per iscritto della società.  Altra cosa, invece, i diritti televisivi nazionali che sono appannaggio della Rai.
TelePrima fa sapere, a tal riguardo, che trasmettera` tutte le partite disputate dal club rosanero, eccezion fatta quando sara` la Rai, come da apposito contratto con la Lega, a trasmetterle.
Avendo acquistato i diritti d`immagine delle atlete e del coach della Volalto 2.0, sara` sempre TelePrima a decidere in merito alle interviste e/o alle ospitate da farsi anche in Rai.  Con l`inizio della nuova stagione, TelePrima, con cadenza settimanale, ha previsto in palinsesto un programma dedicato esclusivamente al club Volalto 2.0; programma che prevedera`, in studio, la presenza fissa di atlete e/o del coach.
Un passo avanti importante per il Gruppo editoriale TelePrima Canale 91, visibile anche in streaming mondiale all`indirizzo www.teleprima.it.

L’articolo La Volalto 2.0 cede a Teleprima tutti i diritti d’immagine proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Eugenia D’Angelo risponde con precisione alle accuse del consigliere comunale di Aversa Oliva

AVERSA – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa della Presidente della I^ Commissione – Affari Generali, Eugenia D’Angelo, che ha replicato con dovizia di particolari al Consigliere comunale di Aversa Oliva che aveva minacciato di prsentare un esposto al Prefetto di Caserta: “E’ con grande stupore che leggo la dichiarazione rilasciata dal consigliere Oliva al termine dei lavori della I Commissione – Affari Generali, di cui ho l’onore di essere Presidente, nella quale lamenta la mancanza di trasparenza e legalità derivante dalla mancata messa a disposizione della documentazione relativa ai punti all’ordine del giorno.

Innanzitutto è necessario specificare che, secondo quanto previsto dall’art. 71 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, la convocazione della commissione deve essere recapitata ai Consiglieri membri di commissione almeno 48 ore prima della seduta: tale adempimento risulta regolarmente espletato avendo allegato al verbale dei lavori la relata di notifica delle convocazioni inviate. Pertanto, il consigliere Oliva avrebbe potuto, nell’esercizio delle sue funzioni e prerogative istituzionali, accedere alla documentazione, che era a disposizione, facendone richiesta presso gli uffici comunali preposti.

Il non aver esercitato le sue prerogative è una mancanza da attribuire unicamente alla sua inerzia istituzionale. Si chiarisce, inoltre, che la convocazione della commissione prevedeva tre punti all’ordine del giorno. Il primo punto è stato votato all’unanimità; il secondo punto è stato rinviato ai lavori della prossima seduta di commissione in quanto si è ritenuta meritevole di accoglimento l’eccezione sollevata nel merito dal consigliere Oliva circa un’analisi istruttoria preliminare da approfondire, che lo stesso consigliere Oliva intende eseguire autonomamente dagli altri membri della commissione; sul terzo punto all’ordine del giorno ho ritenuto di non accogliere la richiesta di rinvio della votazione, non sussistendo alcuna eccezione nel merito del regolamento da approvare, e ho proceduto alla votazione avvenuta con il parere favorevole della maggioranza. Quindi attendiamo con grande ansia, e con un pizzico di ilarità, che ci venga notificato l’esposto che il consigliere Oliva intende presentare al Prefetto.

Nel frattempo, andremo avanti con i lavori e non ci fermeranno certo delle strumentali e sterili polemiche. Inoltre, si puntualizza che l’assessore e vicesindaco Luigi Fadda è invitato permanente, unitamente al sindaco, ai lavori della Commissione Affari Generali, per mia espressa valutazione e determinazione politica, per la sua altissima competenza e per l’amore che da aversano porta alla sua città, rientrando tale facoltà nei poteri attribuitimi dal Regolamento di funzionamento del Consiglio Comunale. Ritengo le insinuazioni del consigliere Oliva circa il commissariamento dei consiglieri comunali ridicole e patetiche, così come patetico e ridicolo è il riferimento ai consiglieri come degli “aspiranti assessori bocciati dal sindaco”. Questa maggioranza opera in un rapporto sinergico tra Giunta e Consiglieri eletti, sinergia evidentemente sconosciuta alle maggioranze amministrative e politiche di cui il consigliere Oliva ha fatto parte.

Si potrebbe pensare che, in realtà, il consigliere Oliva parli seguendo l’onda della sua personale frustrazione politica: per chi ha gestito la macchina comunale è difficile accettare di essere all’opposizione, è difficile accettare di avere ridottissimi margini di manovra politico-elettorale, è difficile accettare di non avere assessori di riferimento proni e pronti ad esaudire qualsiasi suo desiderio e bisogno: ne prenda atto, la musica è cambiata. Consigliere Oliva, restiamo in attesa del suo esposto al Prefetto. Mi faccia la cortesia: non se ne scordi”.

L’articolo Eugenia D’Angelo risponde con precisione alle accuse del consigliere comunale di Aversa Oliva proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Controlli del Nucleo Ispettorato del Lavoro nel territorio e dei Carabinieri Forestali ad Avellino

AVELLINO – Nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, unitamente ai colleghi della Compagnia di Avellino, hanno proceduto ad ispezionare svariati attività commerciali ed esercizi pubblici, riscontrando irregolarità che hanno portato al deferimento di un 30enne di origini asiatiche alla competente Autorità Giudiziaria.

Nello specifico, l’accesso ispettivo effettuato dai Carabinieri del N.I.L. ad un’attività commerciale del capoluogo irpino, di cui il predetto risulta esserne titolare, permetteva di appurare l’esistenza di un impianto di videosorveglianza in assenza dell’autorizzazione per l’installazione ed il relativo utilizzo, rilasciata dall’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Avellino previa presentazione di apposita istanza.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico del 30enne, oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 4 della legge 300/1970, sono state elevate sanzioni per più di 1.500 euro.

Sempre nella giornata di ieri, venerdì 13 settembre 2019, i Carabinieri del Comando provinciale di Avellino hanno denunciato una 60enne. Residui vegetali bruciati poco distante dalle zone residenziali: ancora una denuncia da parte dei Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino che hanno deferito all’Autorità Giudiziaria una 60enne ritenuta responsabile di Immissione nell’aria di fumi nonché Attività di gestione dei rifiuti non autorizzata.

La donna, nonostante il divieto di bruciatura nell’attuale periodo di massimo rischio per gli incendi boschivi decretato dalla Regione Campania, avrebbe intenzionalmente appiccato il fuoco per lo smaltimento di sterpaglie e residui vegetali derivanti dalla lavorazione del proprio terreno, ubicato in agro del comune di Monteforte Irpino.

Tale condotta, oltre ad essere particolarmente pericolosa, provocava un evidente senso di fastidio e molestie alle persone per l’alta concentrazione di fumo nell’aria. Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti dai Carabinieri, è scattata nei confronti della predetta la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

I servizi predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, volti al contrasto degli incendi boschivi e della pratica dell’abbruciamento dei residui forestali e vegetali, continueranno ininterrottamente in tutta l’Irpinia.

L’articolo Controlli del Nucleo Ispettorato del Lavoro nel territorio e dei Carabinieri Forestali ad Avellino proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Caserta. Elezioni provinciali: il PD prende debite distanze dalla Lega: ‘ad abundantiam’?

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:

Sgambato “Nel PD non c è spazio per chi amministra insieme alla Lega“.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Il Racconto,Talento divino

Con il talento divino si nasce. Il nostro autore ci racconta come un tocco divino può risollevate una città

di Giovanni Renella

Sembrava che, lassù, qualcuno gli avesse conferito un talento naturale e che lui dovesse solo fare attenzione a non sciuparlo.

Sin da piccolo riusciva ad attirare l’attenzione su di sé, e a catalizzarla, compiendo pochi gesti, all’apparenza semplici, ma che risultavano tali solo a lui: se anche qualcuno avesse provato ad imitarlo, sicuramente non avrebbe ottenuto lo stesso effetto.

Veniva dall’altra parte del mondo e ancora si meravigliava che avessero scelto proprio lui, fra tanti.

Da ragazzino aveva sofferto la fame e la privazione di tutto ciò che potesse desiderare un bambino della sua età, a causa delle difficoltà economiche della famiglia; e aveva imparato ad apprezzare quel poco di cui disponeva, che per lui era già tanto.

Con il tempo, quando il suo talento si era manifestato, le cose erano migliorate e gli stenti erano finiti.

Ora, che era famoso in tutto il mondo, quei tempi bui erano solo un ricordo sbiadito.

Ovunque andasse gruppi di persone festanti lo accoglievano e si accalcavano intorno alla sua figura minuta, sperando di potergli stringere la mano o di abbracciarlo.

Qualche genitore addirittura gli porgeva le proprie creature, affinché ne baciasse le testoline e tanti, fra i nuovi nati, erano stati chiamati con il suo stesso nome.

Riusciva ad infiammare le folle, talvolta portandole fin quasi alla soglia del delirio.

Per celebrarne la grandezza, uomini, donne, vecchi e bambini si riunivano in stadi colmi in ogni ordine di posti, pronti ad evocarne il nome e ad esultare al suo apparire.

In un boato ripetuto e scandito da due sole sillabe: Die-go! Die-go! Die-go!

E il Pibe, talento divino, riusciva a sollevare in alto una città e il suo popolo, semplicemente toccando un pallone.

 

Giovanni Renella, nato a Napoli nel ‘63, vive a Portici. Agli inizi degli anni ’90 ha lavorato come giornalista per i servizi radiofonici esteri della RAI. Ha pubblicato una prima raccolta di short stories, intitolata  “Don Terzino e altri racconti” (Graus ed. 2017), con cui ha vinto il premio internazionale di letteratura “Enrico Bonino” (2017), ha ricevuto una menzione speciale al premio “Scriviamo insieme” (2017) ed è stato fra i finalisti del premio “Giovane Holden” (2017). Nel 2017 con il racconto “Bellezza d’antan” ha vinto il premio “A… Bi… Ci… Zeta” e nel 2018 è stato fra i finalisti della prima edizione del Premio Letterario Cavea con il racconto “Sovrapposizioni”. Altri suoi racconti sono stati inseriti nelle antologie “Sette son le note” (Alcheringa ed. 2018) e “Ti racconto una favola” (Kimerik ed. 2018). Nel 2019 ha pubblicato la raccolta di racconti “Punti di vista”, Giovane Holden Edizioni.

L’articolo Il Racconto,Talento divino proviene da Lo Speakers Corner.

(Tonia Ferraro – http://www.lospeakerscorner.eu – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi