Teleradio-News ♥ mai spam o pubblicità molesta

'Se un uomo non ha il coraggio di difendere le proprie idee, o non valgono nulla le idee o non vale nulla l'uomo' (Ezra W.Pound)

Teleradio-News ♥ mai spam o pubblicità molesta
AttualitàDall'ItaliaDalla CampaniaIn EvidenzaLavoro & Sindacato

Agricoltori, la protesta si allarga e coinvolge i pescatori: mercoledì appello collettivo a Roma

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Cento giorni per salvare l’agricoltura e la pesca riaprendo la speranza.

Il Coordinamento Agricoltori e Pescatori italiani rende noto che mercoledì 13 marzo 2024 a Roma in Piazza del Campidoglio dalle ore 10 il Coordinamento Agricoltori e Pescatori Italiani, promosso da una serie di Associazioni e Movimenti fra cui Altragricoltura, il Popolo Produttivo, Agricoltori Italiani e Movimento Pastori Sardi e con l’elenco delle adesioni in continuo aggiornamento (vedi https://coapi.sovranitalimentare.it/chi-siamo-adesioni/) lancerà un appello all’unità dei tanti presìdi e movimenti impegnati nelle mobilitazioni contro la crisi, una campagna per estendere e rafforzare le mobilitazioni dal titolo “.

Dalla Campania parteciperanno delegazioni da tutti i presidi di trattori nelle strade (Capua, Terra di Lavoro, Salerno, Benevento, Avellino)

Altragricoltura, nel mentre annuncia la sua partecipazione, gira alla stampa e ai media l’invito a partecipare.

Al via la mobilitazione dei Cento giorni per salvare l’agricoltura e la pesca riaprendo la speranza 

Il 28 febbraio 2024 alla Città dell’Altra Economia a Roma, su proposta delle Associazioni e Movimenti che, mentre erano in mobilitazione contro la crisi della nostra agricoltura e del nostro agroalimentare, si sono ritrovate al tavolo di confronto con il Governo Nazionale, in cinque ore di confronto, oltre 200 persone da tutta Italia in rappresentanza di presidi e movimenti, con 49 interventi per due sessioni di lavoro, è stata decisa la costituzione del Coordinamento Agricoltori e Pescatori Italiani (vedi https://coapi.sovranitalimentare.it – per aderire mail a co.api@libero.it)

Una nuova generazione di produttori sta irrompendo nella vita pubblica italiana smascherando l’ipocrisia e il falso racconto di un Made in Italy da “favoletta” con l’agricoltura e la pesca ridotte a folklore mentre il cibo sulle tavole degli Italiani arriva sempre di meno dai nostri territori e le nostre imprese chiudono.

Una grande energia, una grande risorsa per tutto il Paese ed una sfida per la Politica (tutta, di maggioranza e opposizione) che non può che prendere atto della crisi e rispondere al grido di dignità e futuro che sale dalle campagne e dalle marinerie italiane.

Una sfida anche per quanti si stanno battendo da settimane, chiamati a diventare movimento unitario sulla base di un progetto forte di Riforma del nostro agroalimentare rimettendo al centro i diritti degli agricoltori, dei trasformatori artigiani, dei pescatori, dei lavoratori e dei cittadini fruitori; fuori e oltre il modello della crisi che sta ingrassando gli interessi della speculazione industriale e finanziaria delle lobbies e delle multinazionali ed espropriando di Sovranità il nostro Agroalimentare.

Perché questo accada sappiamo che serve unità e serve una forza nuova. Sappiamo che dobbiamo organizzarci e dobbiamo costruire una forte alleanza con la Società e i cittadini tutti in nome della dignità delle nostre terre, del nostro cibo, delle nostre comunità.

Per questo ci stiamo unendo e stiamo chiamando all’unità. Abbiamo conquistato un Tavolo di confronto con il Governo, ci parteciperemo senza preconcetti e con speranza ma sulla base dei principi della nostra totale autonomia; ben sappiamo che solo se sapremo essere uniti e se le nostre proposte saranno condivise dalla società riusciremo a farle valere per cambiare davvero.

Per questo il Coordinamento, che si sta organizzando in uno spazio di partecipazione trasparente e inclusivo, lavora a rafforzare le mobilitazioni, a svilupparle nei territori e nel tempo. Per fare più forti e riconoscibili le proposte nella società e farle valere nelle istituzioni

Il Coordinamento degli Agricoltori e dei Pescatori Italiani, da Piazza del Campidoglio dalle ore 10.30 , con delegazioni da diverse aree e territori italiani, lancerà il 13 marzo un appello all’unità e un percorso di Mobilitazioni nei territori e nelle diverse Regioni Italiane lungo una Campagna di Cento giorni per salvare l’agricoltura e la pesca riaprendo la speranza.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati