Teleradio-News ♥ mai spam o pubblicità molesta

'Se un uomo non ha il coraggio di difendere le proprie idee, o non valgono nulla le idee o non vale nulla l'uomo' (Ezra W.Pound)

Teleradio-News ♥ mai spam o pubblicità molesta
AttualitàCaiazzo & DintorniIn EvidenzaPolitica, economia, giustizia

Caiazzo. La vergogna delle compostiere e dei politicanti che ‘le davano’ per installate (prima delle elezioni)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Compostiere a Caiazzo: fantasmi del passato, del presente e del futuro.

Da anni in piazza, nei locali, si parla delle compostiere, che sarebbero dovute servire per la raccolta della frazione organica (e per far risparmiare i contribuenti che avrebbero potuto servirsene).

Il movimento dei pentastellati caiatini, anni fa fece opera di sensibilizzazione per la consegna delle stesse al Comune di Caiazzo e successivamente alla installazione delle due compostiere nel territorio caiatino.

Attivazione mai avvenuta ma annunciata con inaudita enfasi nei comizi dell’ultima campagna elettorale.

A un mese e mezzo dalle elezioni, le compostiere sono ancora accantonate nell’area PIP, davanti ad un capannone industriale di un privato.

A che titolo? Inquietanti i risvolti di due luoghi di parcheggio: uno fantomatico (visionato da tecnici della provincia?), su terreno privato, l’altro reale sempre su area privata.

A che titolo collocate dove si trovano ora? Il Comune paga il fitto per la postazione reale e anche per quella fantomatica?

Ma perché giacciono li? Perché non sono installate?

Per incassare il massimo, evitando lo “sconto” bonus, che dovrebbe essere applicato solo a 1200 nuclei?

Una ripartizione inquietante! L’installazione delle due compostiere ridurrebbe di quasi il 30% i costi di smaltimento che invece i caiatini sono costretti a pagare ai massimi livelli?

Repetita juvant: perché i due impianti finanziati dalla Regione Campania, non funzionano a Caiazzo?

L’attivazione delle compostiere, per i caiatini rimane un sogno proibito!

E gli spot ipermielosi, autocelebrativi del sindaco Giaquinto, fioccano incessantemente su facebook.

Il sindaco-illusionista continua imperterrito a fare il sofista.

Una giaculatoria di promesse, trucchetti da prima Repubblica, che potrebbero diventare un “pochino pericolosi”.

I caiatini che non lo hanno votato e gli amati delfini, si augurano quanto prima l’attivazione delle due compostiere!

O per farle attivare, deve entrare in scena il commissario Montalbano, che farà chiarezza sui vari parcheggi delle compostiere, spostate più volte, in oltre due anni? Senza mai installarle.

Compostiere che portano lo stesso nome del commissario siciliano, protagonista della seguitissima fiction televisiva.

(Giuseppe Sangiovanni – Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati