Cancello Arnone. Volturno esondato: torna alla carica Di Pasquale che da anni invoca opere protettive

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Non sempre l’esondazione fluviale è ineluttabile e segnatamente nel caso di Cancello ed Arnone diverse colpe adrebbero forse ricercate fra le varie autorità per anni (invano) sollecitate dall’ex sindaco Francesco Di Pasquale che ora, ancor più motivato, torna alla carica, invocando la realizzazione delle più opportune opere di bonifica e prevenzione con la missiva, di seguito riportata, indirizzata: Al Sig. Ministro dell’Ambiente, Al Sig. Ministro dell’Agricoltura, Al Sig, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Al Sig. Presidente della Regione Campania, Al Sig. Prefetto di Caserta, Al Sig. Presidente della Provincia. Spett. Uffici della Provincia di Caserta, Al Sig. Presidente del Consorzio Generale di Bonifica del Bacino Inferiore del Volturno di Caserta, P.c. Al Sig. Ministro dell’Interno, Roma, P..c. On. Marco Cerretto, F.d.I., Camera dei Deputati, P.c. stampa.

Oggetto. Cancello ed Arnone. Opere di bonifica ed idrauliche, argini del fiume Volturno ed altro…

Il sottoscritto Francesco Di Pasquale, ex sindaco, presidente del circolo Folgore F.d.I. continua l’impegno che da tanti anni porta avanti a tutti i livelli, chiedendo alle SS.LL. interventi per le varie problematiche che di seguito si espongono:

 

FIUME VOLTURNO

Va fatto un monitoraggio degli argini, sia per quanto concerne la sicurezza e sia per la bonifica- pulizia, specie nel centro urbano.

Vanno pulite- bonificate le zone demaniali, tra gli argini ed il fiume.

Vanno liberate le aree occupate e che sono un problema per quanti vanno in queste zone.

Va difeso il verde.

Va controllato il territorio.

Il Volturno va valorizzato.

Per quanto concerne gli allagamenti del fiume Volturno  fa presente che occorre provvedere all’apertura del canale Fiumariello, tra Grazzanise e Santa Maria la Fossa.

Di riattivare i vecchi scolmatoi, oltre che cercare di realizzarne un altro, come tempo fa si stava creando, prima di Capua.

N.B. In primavera, la Provincia inizierà i lavori di bonifica-pulizia degli argini del centro di Cancello ed Arnone.

STRADE PROVINCIALI E COMUNALI

Da tempo segnala in continuo tutte le problematiche delle strade.

Ha continuamente elencato l’elenco delle strade e le priorità dei lavori da farsi.

Ancora segnale alcune strade, ove occorre urgentemente intervenire.

Via Santa Maria a Cubito, strada che da Cancello ed Arnone porta a Villa Literno.

Questa strada è intransitabile per diversi tratti.

Urgono interventi mirati per risolvere definitivamente le problematiche che esistono.

Ci sono poi, la provinciale Cancello ed Arnone Cappella Reale, la provinciale O. Salomone, la provinciale Pietrapagliuca, la provinciale Cancello ed Arnone- Grazzanise-Castel Volturno.

Seguono, Via delle Colonne, via della Bonifica, Via Alberolungo (Grazzanise- Cancello ed Arnone), altre strade comunali.

OPERE DI BONIFICA ED OPERE IDRAULICHE

I problemi di allagamento derivano soprattutto dal mancato funzionamento dei canali e dei fossi.

Pertanto è necessario intervenire con un monitoraggio completo delle opere di bonifica, al fine di risolvere completamente queste tragedie degli allagamenti.

Bisogna intervenire lungo la via S. Maria a Cubito, canali, tra cui il Cardillo, i canali laterali alla strada, i fossi dei terreni.

Ci sono poi problemi lungo la via Provinciale per Cappella Reale, la via Agnena- sotto il ponte della ferrovia, la via A. Chiappari.

Altre strade, come da segnalazioni già inoltrate.

Fa presente inoltre la situazione del ponte sull’Agnena, dove, da oltre un anno, si transita a senso unico.

Il sottoscritto fa anche richiesta di una Conferenza dei Servizi presso la Prefettura di Caserta.

N.B. Il coordinatore provinciale, di F.d.I., di Caserta, on. Marco Cerreto, sta seguendo da vicino le problematiche degli allagamenti di questi giorni. 

(Francesco Di Pasquale – Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: