“L’altro Casalese”, il testo di Miggiano presentato dall’associazione “Amici dei disabili”

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Casal di Principe– L’ Associazione “Amici dei disabili”, impegnata a favore di soggetti svantaggiati, in particolare di persone con disturbo dello spettro autistico,
ha organizzato, nell’ambito della programmazione di convegni e seminari il 4 dicembre, presso la sede dell’associazione, la presentazione del libro “L ’altro casalese” di Paolo Miggiano. Giornalista pubblicista, per molti anni Miggiano è stato elicotterista della polizia di Stato e membro degli Organismi di rappresentanza dei lavoratori della Polizia. Autore di numerosi testi e racconti sulla resistenza alle mafie, è direttore della collana “Linea di difesa”, promossa dalla casa editrice Di Girolamo. Il testo, che sarà presentato domenica, riguarda il caso di Domenico Noviello, definito “l’altro casalese” o anche il “vero casalese”, perché, per l’alto senso della dignità che lo ha sempre contraddistinto, denunciò i suoi estorsori, pagando con la vita la sua scelta. L’autore, per ripercorrere la vicenda di Noviello e di chi come lui non si è arreso alle dinamiche mafiose, ripercorre la storia del clan dei casalesi a partire dal 1984,quando Antonio Bardellino decise di distaccarsi dai corleonesi, passando per il ventennio 1985-2004, fino a giungere al 2008 (anno in cui avvenne la cosiddetta “strage degli innocenti”) quando Mimmo Noviello è stato ucciso, a distanza di sette anni dalla sua denuncia. Il libro è interessante, perché riesce nel difficile tentativo di ricostruire la mentalità degli uomini di camorra e le logiche distorte che guidano o hanno guidato le loro azioni. Nel testo si fa spesso riferimento alla necessità di creare una rete di solidarietà intorno a chi denuncia crimini e soprusi, affinché non diventi facile bersaglio di vendette trasversali e si individua nella complicità di una parte della società civile una della cause che ha consentito e consente alla camorra di proliferare.
(A tal riguardo, è riportato il caso di un’analisi oculistica compiacente). Condivisibile è poi l’appello alla popolazione ad informarsi e a seguire l’andamento dei processi, onde evitare che le commemorazioni annuali diventino vuoti cerimoniali, i cui valori sbandierati non si traducono poi in prassi. Dettagliata e coinvolgente è poi la cronaca del processo contro mandante ed esecutori dell’omicidio di Mimmo Noviello, ricostruito anche dai due dei suoi figli: Massimiliano e Mimma. Interverranno il sindaco di Casal di Principe, dott. Renato Natale, la dottoressa Apollonia Reale, il prof. Pasquale Vitale, il dott. Agostino Setola, il prof. Alfonso Gentile, il prof. Angelo Baldascino. Preziosa sarà la testimonianza di Mimma Noviello, figlia di Domenico Noviello. 

L’articolo “L’altro Casalese”, il testo di Miggiano presentato dall’associazione “Amici dei disabili” proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: