Svimez. Pedicini (Greens/Efa): ‘Mezzo milione di nuovi poveri al Sud, invertire l’agenda di governo’

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

L’europarlamentare: “Con Partito del Sud siamo pronti a batterci per il rilancio del Mezzogiorno.

Il Mezzogiorno d’Italia è a un passo dalla recessione. Secondo l’ultimo rapporto Svimez, dei 760mila cittadini che nel 2023, per effetto dei rincari di energia e beni di prima necessità, verseranno in condizioni di povertà assoluta, oltre mezzo milione saranno concentrati al Sud.

Uno scenario destinato a divenire ancor più drammatico con l’abolizione del Reddito di Cittadinanza, tenuto conto che la stragrande maggioranza dei percettori risiede nelle regioni del Meridione”.

Lo dichiara l’europarlamentare del Gruppo Greens/Efa Piernicola Pedicini, commentando le stime del 49esimo Rapporto Svimez 2022 presentato oggi alla Camera dei deputati.

Servono politiche di rilancio e investimenti che si concentrino in questa parte del Paese. Pretendiamo che i fondi del Pnrr siano utilizzati per il raggiungimento degli obiettivi di coesione territoriale.

Le risorse ci sono, l’allarme lanciato da Svimez deve imporre un immediato cambio di direzione dell’agenda di Governo.

Siamo a un passo da una bomba sociale e non possiamo più starcene a guardare. Con un partito del Sud e per il Sud che, per la prima volta, si farà interprete delle istanze delle comunità del Mezzogiorno, siamo pronti a batterci per il definitivo rilancio del Mezzogiorno d’Italia.

Pretendiamo una nuova visione di Paese – conclude Pedicini – che guardi finalmente al Sud come locomotiva d’Italia”.

(Giuseppe Porzio– Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: