Casal di Principe, la bella realtà del centro polifunzionale “Amici dei disabili”

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

L’ Associazione “amici dei disabili” nasce nel  2006 per iniziativa del dott. Agostino Setola e sulla sua proprietà, con l’intento iniziale di aiutare il figlio affetto da autismo. Di fronte all’impossibilità di ricorrere agli strumenti terapeutici offerti dalla  medicina, il Dott. Agostino Setola ha reagito lasciando il suo lavoro e dedicandosi alla lettura della Bibbia. Immerso nello studio del testo sacro, si imbatte in un passo tratto dalla prima Lettera di San Paolo ai Corinzi

Considerate infatti la vostra chiamata, fratelli: non ci sono fra voi molti sapienti dal punto di vista umano, né molti potenti, né molti nobili. Ma quello che è stolto per il mondo, Dio lo ha scelto per confondere i sapienti; quello che è debole per il mondo, Dio lo ha scelto per confondere i forti; quello che è ignobile e disprezzato per il mondo, quello che è nulla, Dio lo ha scelto per ridurre al nulla le cose che sono, perché nessuno possa vantarsi di fronte a Dio. Grazie a lui voi siete in Cristo Gesù, il quale per noi è diventato sapienza per opera di Dio, giustizia, santificazione e redenzione, perché, come sta scritto, chi si vanta, si vanti nel Signore.

Si convince così che il destino dei veri credenti è nelle mani di Dio e che da ogni evento è necessario trarre un insegnamento, che poi si declina in una pratica di vita.
Se il destino di mio figlio doveva essere quello   di un istituto, allora avrei dovuto fondarlo io”, commenta il Dott. Setolala, il quale pensa subito di farlo guidare da un religioso, affiancando  all’Istituto la chiesa, gestita dai padri guanelliani . Attualmente, all’interno della struttura si svolgono tutte le attività di un centro polifunzionale per disabili e sta per essere intrapreso un percorso con l’Asl per l’ attivare altri progetti.

Ci sono dei volontari (della protezione civile, ODV PC RADIO Emergency) di cui però c’è comunque carenza, per cui chi volesse contribuire può mettersi in contatto con l’associazione contattando i responsabili al numero  328 737 6286, il centro cerca anche terapeuti e psicologi da inquadrare. Le attività svolte nel fine settimana  riguardano la pratica motoria, il laboratorio di pittura e di manualità creativa, proiezioni di cartoni educativi, ricreazione e attività musicali (come il coro).


A queste attività, nell’ottica dell’inclusione e della sensibilizzazione alle problematiche legate allo spettro autistico, partecipano tutti i bambini che lo desiderano. I genitori che volessero far partecipare i figli a questi attività, che comporta il versamento della simbolica quota di partecipazione di 7 euro per il primo figlio e di 3 euro per i figli successivo al primo, possono rivolgersi ai responsabili del centro al numero sopra indicato (328 737 6286).

FOTO

L’articolo Casal di Principe, la bella realtà del centro polifunzionale “Amici dei disabili” proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: