Borgo Appio. Allevatori bufalini si appellano ai sindaci e consiglieri provinciali

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Verso la manifestazione nelle strade dal 13 settembre, mentre continuano gli incontri dei candidati con gli allevatori.

Proseguono gli incontri dell’iniziativa di mobilitazione #teladoiolacampagnaelettorale con i candidati e le forze politiche a Borgo Appio nel presidio degli allevatori; Giovedi 8 settembre alle ore 12 è previsto l’incontro con la delegazione di ITALEXIT di Paragone  (per motivi logistici vista la previsione di pioggia l’incontro si tiene presso il Bar Davin; c/o area di servizio C Petroli a Cancello e Arnone, nei pressi di Borgo appio lungo la Sp 21, con geolocalizzazione al punto https://goo.gl/maps/gevhRz8N52pqCkLQ6).

Nei prossimi giorni sono già in calendario gli incontri con la delegazione di Italia Sovrana e Popolare (ore 19 del 9 settembre a Borgo Appio) e di Sinistra Italiana (ore 18 di lunedi 12 settembre sempre a Borgo Appio) mentre il Coordinamento è in attesa di fissare ulteriori appuntamenti.

Fa sapere Gianni Fabbris: “Siamo in attesa di capire, in particolare, se ci sarà l’incontro con il PD con cui pure sono in corso interlocuzioni con diversi candidati cui è stato trasparentemente posto lo stato dei rapporti con la Regione perché se ne vogliano fare carico nelle risposte necessarie al confronto con gli allevatori, con i Verdi da cui siamo interessati a capire quale posizione il Partito dei Verdi (che pure è in lista con Sinistra Italiana ed è in maggioranza alla Regione Campania) assume di fronte a centinaia di migliaia di animali innocenti macellati mentre il loro candidato regionale, Francesco Borrelli presidente della Commissione Agricoltura della Regione Campania, al momento non ha espresso alcuna posizione su cosa pensa di un grande problema ambientale che coinvolge il territorio (anzi da Presidente della Commissione Agricoltura ha ostacolato il confronto fra il Consiglio Regionale e gli allevatori) delle forze politiche di centro che stanno governando in Campania“.

Il Coordinamento Unitario si è aggiornato con il suo Coordinamento mercoledi alle ore 21 per decidere le forme della manifestazione che si avvierà il 13 settembre nel casertano.

Forme che saranno comunicate giovedi mattina alla Questura di Caserta ed alla stessa Prefettura e che ha l’obiettivo di porre con chiarezza l’unica soluzione possibile allo stallo istituzionale ed al pantano in cui si è cacciata la posizione indifendibile della Regione Campania che sta portando gravissimi danni al comparto: “Prendere atto del fallimento della strategia seguita fin qui e aprire un confronto con i sindaci del territorio e il Coordinamento Unitario, per trovare soluzioni condivise ed efficaci che risolvano davvero i problemi invece di continuare ad ampliarli“.

Altri sono i contatti in questi giorni con le forze politiche e, fra gli altri, il Movimento è in  attesa di avere conferma dal Movimento 5Stelle che inizialmente aveva annunciato la presenza del Ministro Patuanelli al presidio mentre, in realtà, il ministro al momento non ha dato alcuna disponibilità ufficiale al pari del leader Giuseppe Conte che, formalmente invitato, non ha ancora risposto.

Il Movimento, che sta per produrre un documento con la sua valutazione sulla campagna elettorale dopo aver ascoltato le forze politiche, rende noto che con un suo gazebo sarà presente alla Terza Sagra del Vitello Bufalino che si terrà fra il 10 e l’11 settembre a Santa Maria la Fossa e per distribuire i materiali della campagna #teladoiolacampagnaelettorale e per partecipare con Gianni Fabbris all’incontro che si terrà l’11 settembre con i sindaci del territorio alle ore 19 cui parteciperà il Sindaco Nicolino Federico e diversi altri sindaci del territorio (per preparare l’iniziativa è previsto un incontro della Rete dei Municipi Rurali del Casertano Giovedi sera).

Questo l’invito inviato ai sindaci della provincia di Caserta da Gianni Fabbris a nome del Coordinamento Unitario in Difesa del Patrimonio Bufalino:

⚠️Invito alla partecipazione⚠️
Cari sindaci, abbiamo ricevuto l’invito del sindaco di Santa Maria La Fossa (Nicolino Federico) che ringraziamo, di partecipare all’incontro per l’apertura di un Tavolo Istituzionale sulla crisi del Comparto Bufalino.
Saremo ben volentieri domenica alle 19 per tenere l’incontro pubblico previsto all’interno della Sagra del Vitello Bufalino come da programma a Santa Maria la Fossa e speriamo di incontrarvi numerosi.
L’incontro giunge quanto mai opportuno ed è l’occasione per fare il punto su un obiettivo che in tanti ci stiamo ponendo per risolvere la crisi: l’istituzione di un tavolo istituzionale trasparente per ricercare soluzioni condivise e ottenere un Piano che risolva davvero i problemi in maniera condivisa.
Il Coordinamento sarà nei due giorni con uno stand nell’iniziativa ed io stesso ( Gianni Fabbris) sarò presente al confronto domenica 11 alle ore 19.
Sarà, per noi, l’occasione per riferirvi dello stato delle nostre iniziative e di proporvi la partecipazione alla fiaccolata del 13 a Caserta. Vi aspettiamo numerosi.
(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: