Caserta, Lettera aperta di Domenico (Mimmo) Marzaioli sulle candidature Politiche

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Riceviamo e pubblichiamo la Lettera Aperta di Mimmo (Domenico Marzaioli) indirizzata alla Redazione dei Quotidiani Locali.
“Lettera Aperta
Ho appreso dalla stampa locale, con sincero e profondo sconcerto, non solo mio, che l’Avv. Ovidio Marzaioli è stato designato come candidato nel Collegio uninominale di Caserta al Senato della Repubblica nella lista Azione/Italia Viva, una formazione politica che fa del trasformismo il suo modo operandi in Italia e, ancor di più, nella Città di Caserta.
Una caratteristica che male si addice alla storia che ha caratterizzato l’impegno coerente con i principi di lealtà ai valori etici e morali dei miei familiari in tutti i campi dell’agire sociale, professionale e politico.
Mi chiedo quali sono le ragioni di una scelta affrettata e sicuramente superficiale e, per nulla valutata con l’attenzione che richiedeva.
Perché chi lo ha proposto ha scelto una persona che, ormai non vive più a Caserta ma lavora a Roma, non sarà per caso il solito mero calcolo politico: utilizzare, strumentalizzare un cognome conosciuto a Caserta e nella Provincia se non per essere presenti e racimolare voti dove, comunque e ovunque? Quali rapporti hanno i promotori costruito, a Roma come a Caserta, per giungere a tale determinazione?
E ciò che più mi interessa è conoscere – da chi la candidatura ha accettato – qual’è la natura di rapporti velocemente instaurati per accettare proposte normalmente irricevibili considerata l’assoluta lontananza da ambienti (territoriale e professionale) distanti e mondi totalmente sconosciuti.
A chi ha operato per tentare di creare confusione e imbarazzo avverto il dovere civile, prima che politico, di dichiarare la mia esplicita e totale lontananza da chi – a partire dalla Città di Caserta – utilizza la Politica ricorrendo costantemente alla pratica del trasformismo per curare posizioni di potere in un sistema che sta portando Caserta, la Città che amo, ai livelli di massimo degrado economico, sociale e politico.
Basta anche soltanto verificare lo stato grave e prolungato di dissesto finanziario, lo sfruttamento speculativo dei suoli, la mancata tutela dell’ambiente, la mancanza di servizi socio/sanitari cittadini e il conseguente degrado del Patrimonio storico e culturale Unesco gestito dal comune che aggrava pesantemente sui livelli di vivibilità della Cittadinanza tutta!
Non sarà certo Azione/Italia viva – nata tra trasformismi e velleità – a cambiare il destino della nostra Città!
Una cosa posso affermare con certezza la resistenza e la lotta al “sistema politico affaristico” mi vedrà sempre schierato dalla parte di chi sostiene l’urgenza di costruire una larga alleanza delle forze sociali e politiche per realizzare una radicale Alternativa del sistema politico ed istituzionale.
Domenico (detto Mimmo) Marzaioli, già Assessore della Giunta Bulzoni.
Caserta 24 agosto 2022”

(Fonte: DeaNotizie – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: